Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Tentato omicidio a Pergine: vicina ludopatica deruba anziana e cerca di soffocarla col cuscino

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono servite indagini serrate per quasi una settimana per ricostruire i fatti. E alla fine i militari del Nucleo Investigativo di Trento con quelli del NORM di Borgo Valsugana hanno risolto il caso.

Fin dal principio le cose strane erano molte e anche fra i condomini da tempo circolavano brutte voci sulla persona che poi alla fine è stata fermata dai Carabinieri. 

L’anziana signora ritrovata incosciente e sfigurata sul pianerottolo d’ingresso del proprio condominio ITEA a Pergine nel pomeriggio dello scorso lunedì 9 luglio, non si era accasciata per un malore, né accidentalmente, né per mano di uno sconosciuto aggressore, come dai primi accertamenti appariva.

Pubblicità
Pubblicità

Avrebbe invece subito un tentativo di soffocamento per mano di una persona che conosceva benissimo e con la quale intratteneva rapporti (fino a quel momento) di apparente “buon vicinato”.

Tale sconcertante avvenimento è stato disvelato dagli investigatori dell’Arma di Trento e di Borgo che – congiuntamente – hanno intessuto una rete di accertamenti (anche scientifici) sul caso criminoso che ha scosso l’estate trentina, giungendo alla ricostruzione della dinamica dei fatti che hanno depositato in Procura al PM di turno, dott. Davide Ognibene, operando un fermo di indiziato di delitto nei confronti di Teodora Marolo, donna cinquantaduenne, di origini pugliesi, unica indagata.

Dopo giornate dense di testimonianze e di verifiche mirate, gli investigatori hanno stretto il cerchio attorno alla vicina di casa dell’anziana aggredita, residente proprio al piano sottostante.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Vicina di casa con problemi di ludopatia riscontrati; vicina di casa che si sarebbe impossessata di monili dell’anziana durante le recenti pulizie settimanali che compiva (ovviamente per poter avere liquidità da investire nel gioco); vicina di casa che avrebbe anche usufruito proditoriamente del bancomat della vittima, effettuando diversi “prelievi personali”; vicina di casa che, vistasi scoperta dall’anziana, avrebbe reagito con un colpo di testa del tutto ingiustificabile.

Infatti lunedì pomeriggio 9 luglio, durante un caffè a casa, l’anziana avrebbe dichiarato direttamente in faccia a Teodora Marolo i molti dubbi sulla sua lealtà e, mentre guadagnava l’uscita, sarebbe stata raggiunta alle spalle dalla stessa vicina e soffocata con un cuscino da divano.

Ecco perché l’anziana sarà trovata dai primi soccorritori intervenuti in gravissimo pericolo di vita, riversa a terra prona, sfigurata in volto per lo schianto col pavimento, incosciente e priva di respirazione autonoma.

L’analisi compiuta dai carabinieri della sezione rilievi scientifici del Nucleo Investigativo di Trento sullo stato dei luoghi, sulla ricostruzione esatta della posizione a terra della vittima al momento dell’intervento dei soccorritori (proprio coi piedi rivolti verso la porta di casa della Marolo, quindi palesemente in uscita da quella casa!), i sequestri di cuscini dall’abitazione della donna fermata che saranno analizzati dal RIS di Parma, sono gli elementi su cui si sono fondate e si fonderanno le prove a carico della dissennata vicina di casa.

Quest’ultima non poteva però calcolare che l’anziana signora, per quanto esile, fisicamente debilitata e nonostante l’aggressione subita, si sarebbe ripresa e che – dopo le prime ore di comprensibile amnesia – avrebbe ricordato gli eventi tragici cui era rimasta vittima, agevolando gli inquirenti nella ricostruzione del delitto.

In attesa della convalida del fermo, udienza che il GIP di Trento celebrerà domani mattina, Teodora Marolo è stata ristretta nel carcere di Spini di Gardolo, ove da sabato sera è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La vittima invece è ora stata dimessa dal Santa Chiara e sta trascorrendo queste giornate di convalescenza dai propri parenti, ancora estremamente scossa per il tentativo di soffocamento subito, ma serena per il fatto che i carabinieri e la Procura abbiano dato una importante svolta alle indagini.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero2 minuti fa

Madonna di Campiglio, gravi rischi per i lavoratori al cantiere di un albergo: sospesa ogni attività

economia e finanza20 minuti fa

Con la guerra aumenta anche il costo del gelato: impennata del 10%. Colpa dei rincari di energia e materie prime

Trento1 ora fa

Trento, code e rallentamenti in tangenziale per un tamponamento

Trento1 ora fa

Accampati con le tende a Trento Sud: sono già pronti per il concerto i fedelissimi di Vasco

Piana Rotaliana1 ora fa

Sì alle nozze tra la Cassa Rurale Val di Non e la Rotaliana e Giovo

Italia ed estero2 ore fa

India blocca export grano, aumenta il rischio di crisi alimentare e i prezzi schizzano

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Una fuga di ammoniaca e un incendio nel locale tecnico: manovra congiunta al Consorzio Ortofrutticolo Lovernatico per i Vigili del Fuoco di Campodenno e di Sporminore

Valsugana e Primiero2 ore fa

Si perdono in montagna con il cellulare scarico: paura per due giovani a Borgo Valsugana

Italia ed estero2 ore fa

Nato, Helsinki ufficializza la domanda di ingresso: la Turchia frena e punta al negoziato

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

AIDO: basta una firma per salvare una o più vite umane. Segnana: “Nel 2021, Trentino ai vertici in Italia per disponibilità a donare organi e tessuti”

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Inaugurazione della rinnovata caserma dei Vigili del Fuoco Volontari a Lasino, Gottardi: “Simbolo dell’identità trentina”

Trento4 ore fa

Servizi conciliativi estivi per bambini e ragazzi: ecco le indicazioni per lo svolgimento in sicurezza

Le Vignette di Fabuffa4 ore fa

Danni economici ingenti in Italia per colpa della guerra e non solo

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Ieri due incidenti stradali sulle strade dell’ Alto Garda, traffico in tilt

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Arco: «Festa della Musica», si affida la gestione

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

Italia ed estero4 settimane fa

Video di Zelensky caricato e poi rimosso, i dubbi sullo stato di alterazione: era drogato?

Trento3 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza