Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Il regista Trentino Gaetano Liberti al Festival Internazionale di Cinema di Marsiglia con «J»

Pubblicato

-


Sarà presentato in anteprima mondiale al Festival Internazionale di Cinema di Marsiglia, venerdì prossimo, “J” di Gaetano Liberti.

Si tratta dell’unica opera di un autore e regista italiano a essere stata selezionato nel Concorso Internazionale e nel Concorso Opere Prime della 29esima edizione del Festival.

Un prestigioso riconoscimento per il filmmaker trentino, tra l’altro il film, prodotto da Nigel Trei Productions, con SFA – Film.Factory di Sarajev, vede la collaborazione con Altrove Films, casa di produzione trentina con sede a Pergine Valsugana, fondata nel 2017 da Roberto Cavallini.

Pubblicità
Pubblicità

“J” (Bosnia Herzegovina/Italia, 2018, 44 minuti), è un mediometraggio girato a Sarajevo con la supervisione del cineasta ungherese Bela Tarr, che presenta la storia di J, un cartografo che conduce una vita solitaria.

L’incontro con Emily trasfoma la sua percezione del mondo e la sua relazione con ciò che gli sta attorno.

Con uno stile narrativo che fa uso di ellissi spazio-temporali e il rigore estetico della fotografia firmata dall’islandese Sigurður Möller Sívertsen, nell’opera prima di Liberti, come sottolinea il testo di presentazione del festival francese “il mondo intero trema quando due persone si avvicinano una all’altra. L’onda d’urto si espande, rivelando in maniera decisa anche le aree grigie e deludenti. Quando i valori si annullano a vicenda, e gli sguardi sono dimenticati, il film J segue un ritmo inconscio, completamente nuovo: sembra essere l’unico modo attraverso il quale sia possibile disegnare le nostre mappe interiori”.

PubblicitàPubblicità

Gaetano Liberti è un filmmaker trentino che vive e lavora a Rovereto.

Con esperienze nell’ambito delle arti visive e performative, ha conseguito una laurea in Film Directing dalla Sarajevo Film Academy – Film.Factory sotto la supervisione di Béla Tarr.

Dal 2005 lavora come performer in ambito teatrale per varie compagne come Teatro Valdoca, Motus e Opera.

I suoi film e video installazioni sono state presentate a livello internazionale; ha lavorato come Direttore della Fotografia nel documentario “M-1” di Luciano Pérez Savoy, vincitore del premio come Miglior Documentario Internazionale al Torino Film Festival 2017.

Pubblicità
Pubblicità

Arte e Cultura

E’ morto Stan Lee, il papà dei fantastici 4 e dell’uomo ragno

Pubblicato

-


Pochi uomini come Stan Lee, morto 95enne a Los Angeles, hanno inciso sull’immaginario collettivo.

“Excelsior” come amava definirsi nelle didascalie con cui commentava i fumetti, era il creatore di Spiderman, Hulk, i Fantastici 4, Thor, Hulk e di decine di altri personaggi della Marvel Comics.

Eroi pieni di complessi e paure tali da renderli più vicini al pubblico dei lettori degli anni Sessanta: “supereroi con superproblemi” che, grazie agli effetti speciali del cinema, hanno conquistato una fama universale che va al di là del mondo un po’ nerd dei lettori di comics.

PubblicitàPubblicità

Dopo il successo dei Fantastic Four, nel 1961, aveva creato con velocità incredibile una serie di personaggi in costume.

Il suo modo di lavorare andava oltre il metodo tradizionale dei fumettisti: non scriveva vere e proprie sceneggiature, ma definiva le caratteristiche principali delle storie insieme ai disegnatori, lasciando loro libertà di esprimersi sulle tavole.

I dialoghi arrivavano dopo i disegni, ed erano affascinanti quanto inverosimili: pieni di ironia e di divertimento.

PubblicitàPubblicità

Non era un uomo facile: con Jack Kirby e Steve Dikto (morto qualche mese fa) aveva litigato sulla paternità dei suoi personaggi, ed anche con i vertici della Marvel gli screzi non erano mancati, ha detto ieri la figlia.

Amava anche le sue creature, tanto da ritagliarsi un cameo in tutti i primi film dei suoi personaggi.

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Musica

Angelo Branduardi in concerto a Rovereto

Pubblicato

-


Dopo aver ospitato Mario Biondi, Franco Battiato e Max Gazzè – con concerti che hanno riempito la città di Rovereto e fatto registrare una considerevole partecipazione di pubblico – la cupola del Mart è pronta ad accogliere quest’anno il concerto di Angelo Branduardi.

Il prossimo 8 dicembre, alle ore 21.00, toccherà così al cantautore e violinista lombardo scaldare il pubblico presente sotto la cupola del Mart, con il suo stile unico e inconfondibile che ormai da 40 anni lo contraddistingue.

Il concerto è promosso da Comune di Rovereto grazie anche al sostegno del Gruppo Dolomiti Energia e Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto.

PubblicitàPubblicità

Organizzazione a cura del Centro Servizi Santa Chiara.

L’evento (biglietto intero €10,00, ridotto under 14 € 1,00) non sarà solamente una grande occasione di festa per la città, ma avrà anche quest’anno un importante risvolto legato alla solidarietà.

Parte dell’incasso, infatti, verrà devoluto in beneficenza ad un’associazione che sarà annunciata nei prossimi giorni.

PubblicitàPubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

fashion

Moda, la gonna lunga invernale che fa tendenza

Pubblicato

-


Una delle tendenze moda più viste sulle passerelle delle collezioni autunno inverno 2018 2019 è certamente la gonna lunga invernale.

Capo immancabile nel guardaroba della stagione, per il giorno o per la sera, le proposte dei designer sono davvero per tutte le occasioni: dalla versione in maglia multicolor di Missoni, abbinata a cardigan e sciarpe lunghissime, a quelle in stile plaid firmate Max Mara, da portare con top stampati e cappotti oversize.

Calvin Klein ha presentato in passerella una versione inedita della gonna lunga invernale realizzata con tessuti rigati da camiceria, da indossare con maxi golf jacquard, Giorgio Armani invece la propone in silhouette fluide a tulipano o anforetta, stampata, ricamata o pieghettata.

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it