Connect with us

Piana Rotaliana

Tanti “Comuni Ricicloni” nella zona Lavis-Rotaliana-Val di Cembra. ASIA premiata come il secondo miglior Consorzio d’Italia

Pubblicato

-

Successo per i Comuni della zona Lavis-Rotaliana-Val di Cembra al concorso organizzato da Legambiente.

Per quanto riguarda i Comuni tra i 5 mila e i 15 mila abitanti, “Comuni Ricicloni 2018” ha riconosciuto al Comune di Mezzolombardo una percentuale di raccolta differenziata dell’89,4%, a Mezzocorona dell’89,2% e a Lavis dell’86,3%.

PubblicitàPubblicità

Molto positivi anche i risultati dei Comuni sotto i 5 mila abitanti della Val di Cembra e della Piana Rotaliana, con Altavalle che si è classificato al primo posto nella propria categoria.

Per il secondo anno consecutivo, poi,  l’Azienda Speciale per l’Igiene Ambientale (ASIA), Consorzio-Azienda di 26 Comuni, ha ricevuto il premio quale secondo miglior consorzio italiano (dietro ad AMNU Pergine e davanti a Fiemme Servizi) sotto i 100 mila abitanti per quantità di raccolta differenziata, pari all’89,2%, e quantità di rifiuti conferiti in discarica (rifiuti free) con 46,6 kg pro capite.

Tra i capoluoghi, Trento si è confermato tra i vincitori insieme a Treviso e Pordenone. Tutti nel Nord Est, che si riconferma l’area più efficiente in tema di gestione virtuosa dei rifiuti urbani.

Quest’anno ricorreva la 25esima edizione di Comuni Ricicloni. Era il 1994, infatti, quando Legambiente cominciò a mettere a confronto, con una competizione tutta in positivo, i Comuni italiani in funzione dei risultati raggiunti in termini di raccolta differenziata.

La Giuria del concorso, composta da Legambiente, dai Consorzi di filiera e dai principali attori del settore, ha di volta in volta modificato i criteri di valutazione e designazione dei vincitori per restituire un quadro della gestione dei rifiuti che potesse costituire uno stimolo per i Comuni a intraprendere sempre nuove e più sofisticate strategie per risultati sempre più ambiziosi.

In quest’ottica già da tre edizioni a pesare sulla classifica non sono più solo i livelli di raccolta differenziata raggiunti (criterio minimo per entrare nella valutazione è il raggiungimento del 65% di RD) ma l’attenzione si è spostata anche sulle politiche di riduzione della quantità di rifiuto destinata a smaltimento.

PubblicitàPubblicità

Piana Rotaliana

San Michele all’Adige, niente contratto per i 38 dipendenti di Mercatone Uno

Pubblicato

-

I 38 dipendenti del Mercatone Uno a San Michele all’Adige non conoscono ancora il loro futuro contrattuale. (altro…)

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Piana Rotaliana

Va a fuoco il divano nella notte, anziano ricoverato al santa Chiara

Pubblicato

-

Un uomo è stato salvato nella notte dai vigili del fuoco da un incendio che si è sviluppato nel suo appartamento a San Michele all’Adige, in Trentino.

Sul posto sono subito intervenute due ambulanze che hanno trasportato l’anziano all’ospedale santa Chiara di Trento

Ha riportato ferite giudicate non gravi.

PubblicitàPubblicità

L’allarme è stato dato poco dopo mezzanotte e pare che le fiamme abbiano avuto origine da un divano andato a fuoco.

Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza da parte dei vigili di fuoco di San Michele e Mezzolombardo sono proseguite per alcune ore.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Piana Rotaliana

A Lavis e Zambana la biblioteca si sposta nei parchi con “Storie all’aria”

Pubblicato

-

Letture all’aria aperta. La Biblioteca intercomunale di Lavis-Zambana si sposta nei parchi e nei luoghi caratteristici dei paesi per proporre ai bambini e alle loro famiglie le “Storie all’aria”, letture animate a tema scelte dalle volontarie Roshanthi, Roberta, Franca, Claudia e Gloria. (altro…)

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it