Connect with us
Pubblicità

Sport

Marcia, il trentino Aldo Andrei è argento agli Europei under 18: “Sono Felicissimo. Grazie Italia e GS Valsugana”

Pubblicato

-

Agli Europei di atletica under 18 di Gyor (Ungheria) l’Italia ha realizzato una fantastica doppietta nella 10 km di marcia dove Davide Finocchietti ha vinto l’oro mentre Aldo Andrei, in forza al GS Valsugana, ha conquistato l’argento.

Era l’appuntamento clou dell’anno e Andrei non lo ha fallito. I due azzurri erano accreditati dei migliori tempi e hanno confermato la forza della scuola di marcia italiana.

Per Andrei un trionfo in una stagione da incorniciare. L’anno scorso due bronzi, quest’anno il miglioramento con tre argenti fra i quali quello pregiatissimo dell’Europeo.

PubblicitàPubblicità

“Era la mia prima esperienza in nazionale e voglio ringraziare tutto il team Italia con cui mi sono trovato benissimo. Ringrazio anche la mia società, il GS Valsugana”, dice Andrei.

“Sembrava una gara difficile con molto caldo, invece la pista si è rivelata morbida e le condizioni favorevoli. L’inizio è stato lento, gli ultimi 2 km molto veloci”, prosegue il marciatore di Borgo.

PubblicitàPubblicità

“Nel finale Finocchietti ha fatto la selezione, io ho rimontato fino al secondo posto superando il turco allo sprint finale. Sono arrivato a 2 secondi dall’oro ma sono felicissimo. Di anno in anno mi sto migliorando e questo mi fa davvero piacere. Era stato un anno difficile nel quale sono stato costretto a stare molto fermo in inverno a causa di un infortunio”, dice ancora l’atleta trentino.

Programmi per il futuro: “Ora farò gli assoluti a settembre per migliorare il mio tempo, preparerò poi gli Europei junior e la coppa Europa dell’anno prossimo”.

In quell’urlo ci sono tutti i mesi di preparazione per andare bene in questa gara – commenta il toscano Davide Finocchietti, vincitore della gara – E adesso non vedo l’ora di volare ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires. Siamo partiti piano, la mia strategia era restare dietro per poi cambiare passo nella seconda parte. Il mio allenatore mi ha consigliato in insistere sul ritmo e gli ho dato retta ciecamente. Con Aldo non ci conoscevamo bene, siamo stati in camera insieme dal raduno di Predazzo e ci siamo trovati bene in questa avventura”

Pubblicità
Pubblicità

Sport Trentino

Corsa campestre: via ai campionati studenteschi provinciali

Pubblicato

-

Come ogni anno i Campionati studenteschi prendono il via con la manifestazione provinciale di Corsa campestre, in programma nello scenario tradizionale di Villa Lagarina.

Per il primo grado le iscrizioni hanno raggiunto il traguardo dei 1000 iscritti, appartenenti a 49 istituti comprensivi, che si sfideranno nella giornata di domani, mercoledì 14 novembre, mentre per gli Istituti superiori, che gareggeranno nella giornata di giovedì 15 novembre, gli iscritti sono 400 e appartengono a 28 istituti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Sport

Il giornalista Criscitiello dà un calcio e uno schiaffo a un dirigente: “Non mi pento, sono stato insultato”

Pubblicato

-

Il giornalista di SportItalia Michele Criscitiello, oggi presidente di una squadra di calcio, ha sferrato un calcio e uno schiaffo a un dirigente della squadra avversaria.

Criscitiello è patron della Folgore Caratese, squadra che milita in serie D, e domenica aveva giocato contro il Ligorna.

Il giornalista è stato “allontanato nel corso del secondo tempo per essersi avvicinato alla panchina della società ospitata con fare minaccioso, al termine della gara, nello spazio antistante gli spogliatoi raggiungeva un dirigente avversario e lo colpiva con uno schiaffo al viso e un calcio all’altezza del fianco. Veniva bloccato e condotto all’interno dello spogliatoio solo grazie all’intervento dei dirigenti della società ospitante”.

PubblicitàPubblicità

La risposta di Criscitiello su twitter è tutt’altro che di pacificazione.

“Siccome sono tutti giornalisti senza raccontare i fatti, sarebbe opportuno conoscere anche l’azione. I vocaboli “handicappato” e “mongoloide” nella vita non vanno mai usati. Neanche su un campo da calcio. Per questo non mi pento della reazione e ritengo giusta la squalifica”.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport

EuroCup, Hogue presenta la sfida testa-coda fra Trento e Asvel

Pubblicato

-

La Dolomiti Energia Trentino (1-5) domani, martedì 13 novembre, alle 20.30 affronta alla BLM Group Arena di Trento l’LDLC ASVEL Villeurbanne (51nel Round 7 di regular season in 7Days EuroCup (biglietti disponibili online a questo link). (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it