Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Alto Garda, casalinga trova un buono postale di 5000 lire del 1959: oggi vale una fortuna

Pubblicato

-

Una signora residente nell’Alto Garda potrebbe aver trovato un tesoretto che non sapeva di custodire in casa propria da una vita.

La donna, una casalinga 59enne, mettendo in ordine nella propria cantina, ha scoperto in uno scatolone un buono postale fruttifero di 5000 lire, fattole in occasione della sua nascita, nel lontanissimo 1959.

Il titolo, del quale la donna non aveva mai saputo nulla, è stato stimato attutalmente corrispondere a una cifra di circa 43mila euro.

PubblicitàPubblicità

Infatti, secondo gli avvocati, con 5000 lire all’epoca ci si potevano comprare beni come auto di lusso.

La signora trentina ha dato mandato ad un ufficio legale per il recupero della somma presso Poste italiane ed il Ministero delle Finanze, obbligati in solido ad onorare tutti i debiti esistenti anche prima dell’avvento della Repubblica Italiana.

I legali hanno inoltrato richiesta alla quale dovrà essere data risposta entro 60 giorni.

Difficilmente le Poste potranno rispondere negativamente, ovvere affermare che il buono è caduto in prescrizione.

Molto probabile che la casalinga riesca a ottenere una cospicua cifra, ma questa potrebbe essere anche ricalcolata dalle poste in una somma diversa. Non resta quindi che attendere l’evoluzione della vicenda.

Pubblicità
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Cavallo, scappato insieme ad un asino e una capra, centra autovettura sulla Statale 45

Pubblicato

-

Grande confusione verso le 18.00 di oggi sulla Statale 45 bis al bivio di Ceniga. 

Sulla Statale infatti un cavallo si è scontrato con un’autovettura.

Sulla strada sono stati trovati anche una capra e un asino, fuggiti insieme al cavallo da qualche vicina fattoria

Pubblicità
Pubblicità

L’animale ha colpito il parabrezza della macchina mandandolo in pezzi (foto). Anche la carrozzeria è stata rovinata.

Illeso invece l’automobilista.

Il cavallo si è ferito lievemente.  Sono intervenuti i vigili del fuoco di Dro e la polizia locale che ha rallentato il traffico finché gli animali non sono stati catturati.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Alto Garda e Ledro

Dro: attimi di paura, prende fuoco una palma

Pubblicato

-

Alle 13.50 di oggi alcuni passanti hanno allertato i vigili del fuoco di Dro per l’incendio di una Palma nel parco giochi di via Giordano Bruno vicino alla chiesa di Sant’Antonio.

Il loro intervento ha scongiurato che le fiamme si propagassero anche nel resto del parco giochi.

Il corpo di Dro è intervenuto con 5 uomini e un’autobotte lavorando per oltre un ora per mettere in sicurezza l’area. 

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Alto Garda e Ledro

Arco: la «banda della mola a disco» mette a segno 4 colpi

Pubblicato

-

La “banda della mola a disco” non ha risparmiato neppure l’Alto Garda: 4 le incursioni avvenute ad Arco nel tardo pomeriggio di mercoledì, in via Francesco secondo di Borbone e in via Pomerio.

Prese di mira quattro abitazioni, anche se non risulta chiaro se tutti i furti siano da imputare alla stessa banda di malviventi.

Nel primo appartamento i ladri sono stati disturbati da fattori esterni scappando a mani vuote; nel secondo, al civico 22 di via Francesco secondo di Borbone, rovistando l’abitazione hanno trovato la cassaforte e, dopo averla forzata con l’ausilio di una mola a disco, hanno sottratto 6 mila euro in contanti,  dandosi alla fuga prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Pubblicità
Pubblicità

Sempre nel pomeriggio di mercoledì, in via Pomerio, a ridosso della pista ciclabile, i ladri tentavano di introdursi in un appartamento al primo piano forzando la porta finestra del balcone ma, insospettiti da rumori provenienti dall’abitazione, hanno deciso di passare all’appartamento adiacente, con balcone comunicante.

Qui, una volta entrati in casa, hanno fatto razzia di gioielli per un valore complessivo di 6/7 mila euro.

Sono attualmente in corso le indagini per cercare di risalire alle dinamiche ed individuarne i responsabili.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza