Connect with us
Pubblicità

Trento

La Lega a Moena per aiutare i trentini. I radical chic della sinistra in piazza con le magliette rosse pro migranti.

Pubblicato

-

La differenza è tutta qui. Per questo i Trentini e gli italiani non ce la fanno più a sopportare la supponenza della sinistra.

Mentre i militanti della lega del Trentino l’indomani della tragica alluvione sono subito saliti a Moena con badile e olio di gomito ad aiutare la comunità della val di Fassa, i radical chic del centro sinistra trentino «finto» autonomista protestavano con le magliette rosse addosso, puliti e sorridenti in perfetta posa per le fotografie di rito, perché in Italia arrivino più migranti per così poterci pagare la tanto agognata pensione.

Da PD – UPT e PATT nessun sostegno, pare nemmeno una nota di solidarietà verso le popolazioni della Val di Fassa, il festival del nulla, lo zero assoluto.

Pubblicità
Pubblicità

Troppo impegnati nella politica, troppo impegnati a trovare il prossimo candidato presidente per le amministrative di ottobre, troppo impegnati a protestare contro la «stretta» che il primo ministro Matteo Salvini sta attuando nel tentativo disperato di evitare per la nostra bella nazione il baratro.

Lo dico con la tristezza nel cuore: vergogna!

Il principale obiettivo delle magliette rosse era il farsi fotografare, perché oggi (per loro) «fa figo» stare dalla parte dei migranti che poi finiscono per diventare Clandestini (la C maiuscola è voluta), «fa figo» apparire sulla pagina social dell’assessora Sara Ferrari (nella foto) che invece di pensare agli scandali dell’università se ne va in giro a zampettare bella e truccata per le piazze della città portando con se i soliti fedelissimi, quelli del gender per intenderci, della famiglia omosessuale, dell’utero in affitto, ecc ecc…

Pubblicità
Pubblicità

Che importa se i migranti non ricevono lo status di profugo e vengono sbattuti fuori dalla cooperativa di turno, tanto ce li troviamo noi sotto le nostre case a rubare a spacciare. Ma sia ben chiaro, la colpa non è certo loro, ma di chi continua con cecità allarmante ad invitare queste persone a venire in Italia.

Ma torniamo alla Lega. I Giovani del Trentino del carroccio hanno voluto dare il proprio contributo a Moena adoperandosi alla causa con una delegazione capitanata da Marco Leonardelli, attuale coordinatore, e affiancando il Segretario Lega Trentino Mirko Bisesti.

«Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto, – spiega Leonardelli – partire con scarponi e tanta voglia di aiutare! Essere in mezzo alla gente, tra i volontari è un’ esperienza che ci porteremo dentro per sempre. Ci tenevo a dire che noi siamo andati come CITTADINI VOLONTARI! Lasciamo stare le bandiere, quello che ci ha spinto è un grande spirito di solidarietà verso i nostri conterranei»

Denis Paoli, ex coordinatore della Lega Giovani Trentino, è invece «orgoglioso di come i giovani della lega hanno dimostrato maturità e solidarietà nei confronti dei cittadini di Moena. Vedere che negli anni si è creato un gruppo giovani forte e coeso, ricco di valori e senso di responsabilità, da un enorme soddisfazione! Siamo Trentini e sempre pronti in prima linea ad aiutare i trentini in difficoltà! Ieri, oggi e in futuro!»

Mirko Bisesti incalzato da numerose televisioni mentre era a Moena, per correttezza d’informazione, ha rifiutato qualsiasi intervista per non strumentalizzare la cosa che dice lui stesso, «non era politica ma sociale e di solidarietà verso le popolazioni colpite dalla sfortuna»

Mentre in televisione le magliette rosse ci sono finite. Eccome!

Ed è proprio vedendo queste due foto che viene una grande voglia di voltare pagina e votare per chi, autonomista lo è, ma per davvero e non solo a parole.

Nella foto del titolo alcuni giovani della lega a Moena. Oltre a Leonardelli, da sinistra Alessandro Giardini della Valle dei Laghi, Federico Muraro e Cristian Wegher della Val di Non.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza