Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Oggi al via «Ala Città di Velluto», con il grande chef Simone Rugiati

Pubblicato

-

Prende il via oggi, venerdì 6 luglio, Ala Città di Velluto, e il protagonista indiscusso di questa sera sarà Simone Rugiati.

Lo chef, conduttore televisivo, condurrà uno “show cooking” in piazza San Giovanni. Artisti di strada, concerti, visite guidate e altro ancora arricchiranno la prima giornata della manifestazione, che proseguirà in centro ad Ala sino a domenica.

In cucina con Simone” avrà inizio alle 21.30 in piazza San Giovanni.

Pubblicità
Pubblicità

Lo chef, reso famoso da trasmissioni televisive e libri di cucina, porterà dal vivo in piazza ad Ala un suo personale “show cooking”, dove la regola sarà utilizzare ingredienti di stagione e provenienti dal territorio locale.

Ovviamente Rugiati darà una sua interpretazione ai piatti della tradizione del luogo.

Dopo lo show, Rugiati resterà in piazza, a disposizione per foto, autografi… e qualche dritta culinaria. L’evento sarà il modo migliore per avviare una Città di Velluto dedicata alla cucina. La buona tavola è il filo conduttore dell’edizione 2018, Anno Nazionale della Cucina Italiana. Lo spettacolo di Rugiati e il suo allestimento è curato da Skené Lab.

Pubblicità
Pubblicità

Se lo show di Rugiati sarà l’evento di maggiore attrazione di venerdì, la ventunesima edizione di Ala Città di Velluto offre molto altro. Le locande e le animazioni di strada inizieranno le attività alle 18. Dopo lo spettacolo in piazza San Giovanni, alle 22.45 nel cortile di palazzo Taddei si terrà “Concerto della buonanotte: melodie del passato, armonie del presente”, assieme alla banda sociale di Ala.

Gli artisti di strada presenti in centro venerdì saranno gli attori di Teatro per caso, che si tramuteranno in altissimi cigni sui trampoli. Si troveranno anche due servi, alla ricerca di un padrone e che cercheranno, con alterne fortune, di imitare le abilità culinarie di Rugiati e degli altri cuochi famosi.

In tema di cibo, il menù delle locande (aperte tutte le sere dalle 18 in poi) è ancora più ricercato del solito. Allestite nei luoghi più suggestivi del centro storico, le locande offriranno piatti cucinati con ricette tradizionali e prodotti il più possibile a chilometro zero. Ci sarà anche una locanda per intolleranti al glutine (nel cortile di palazzo Pizzini).

Ci saranno poi la locanda dei Cellieri (via Gattioli, aperitivi), quella degli antipasti (piazza Buonacquisto: polenta e renga, pesce fritto, panino con frittata le proposte); la locanda della Fontana al parco Malfatti Scherer offrirà i primi piatti (canederli o gnocchi, con vari condimenti); i secondi saranno al parco Pizzini in via Gattioli (taglieri, trota ai ferrio, polenta con verdure o involtini); nel giardino della biblioteca i dolci (torta Sacher, strudel, torta saracena). A gestire le locande saranno le associazioni di Ala.

Sempre tutti i giorni, in centro si troveranno vari spettacoli: Stuzzicherie goldoniane (a palazzo Azzolini, con partenza da piazza San Giovanni; venerdì alle 20, sabato alle 19 e 21, domenica 18.30 e 20), spettacolo itinerante dedicato alla cucina settecentesca; Percorso della storia (partenza da piazza San Giovanni venerdì alle 19, sabato alle 18, 18.30, 19; domenica 17 e 18), visitando palazzi e cortili del centro storico di Ala con figuranti settecenteschi. Molte le mostre: “Gli omaggi dei dì di festa” (in biblioteca i componimenti celebrativi delle famiglie nobili), “Vellutum” (pezzi storici dedicati al velluto, in via Battisti), “Dal baco da seta alla pezza di velluto” (la produzione del velluto, nel Settecento, a palazzo Taddei), “Il quadro del diritto – artisti contemporanei in Ala” (in via Gattioli), manufatti tessili, sempre a palazzo Taddei.

Nella tre giorni, i cortili del centro saranno animati con figuranti e spettacoli: sui velluti d’epoca a palazzo Taddei, sui lavori di un tempo legati ad agricoltura e cibo in via Torre, sorprese teatrali a palazzo Pizzini, pièce teatrali ispirate a Goldoni a palazzo Angelini, intermezzi in cene nobiliari al cortile ex ginnasio di via Roma.

A palazzo Filippi si troverà il “cortile dei bambini”, dove potranno diventare cuochi; nel cortile Benatti in via Nuova ancora bambini protagonisti con laboratori e angolo morbido.

Numerosissimi gli artisti di strada che si alterneranno per le vie del centro nella tre giorni.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza