Connect with us
Pubblicità

Trento

Francesco Moser: «Sono un ammiratore della Lega e sostengo Matteo Salvini»

Pubblicato

-

Ieri il grande Francesco Moser ha festeggiato il suo 67° compleanno intervenendo alla presentazione de ‘La Moserissima’ che si svolgerà del 7 luglio.

Una giornata molto impegnativa la sua, dove insieme a lui hanno festeggiato anche il figlio Ignazio e la fidanzata Cecilia Rodriguez, i quali presenzieranno a ‘La Moserissima’, magari percorrendola in tandem.

Francesco Moser che con 273 vittorie in carriera, è l’italiano più vincente nella storia del ciclismo a precisa domanda fatta da Giorgio Lauro, conduttore del programma radiofonico «Un giorno da pecora», ha svelato le sue simpatie politiche.

Pubblicità
Pubblicità

«Con il PATT ho chiuso, io ora sono un ammiratore della Lega» ha dichiarato in diretta nazionale, collegato dalla sua casa di Gardolo di Mezzo dove erano in corso i festeggiamenti.

Moser negli anni novanta è stato assessore al turismo nella giunta a trazione PATT con il presidente Andreotti.

Ora ha assicurato massimo sostegno a Matteo Salvini.

Pubblicità
Pubblicità

Trento

Cinque consoli onorari del Trentino incontrano il prefetto Lombardi

Pubblicato

-

Il Commissario del Governo per la Provincia di Trento, Prefetto Sandro Lombardi, ha ricevuto nel pomeriggio odierno, in visita di cortesia, i cinque Consoli Onorari presenti nel territorio provinciale, il Console generale onorario di Romania Dr. Maurizio Passerotti, la Console onoraria di Francia Avv. Maria Emanuela De Abbondi, il Console Onorario della Repubblica del Cile Dr. Aldo Albasini Broll, il Console onorario della Repubblica di Polonia Dr. Walter Cappelletto e la Vice Console onoraria di Spagna Avv. Maria Luisa Negri De Cara.

Il Prefetto Lombardi, insieme con il Viceprefetto Vicario, il Capo di Gabinetto ed il Viceprefetto dot.ssa Giannuzzi, si è intrattenuto con gli ospiti in un cordiale colloquio di benvenuto soffermandosi in particolare sull’importanza che la figura del Console onorario ha assunto, anche nelle realtà locali, con l’accresciuta complessità delle questioni internazionali e l’impatto di molte di esse sulla vita quotidiana.

Nel corso del cordiale incontro le Personalità presenti hanno illustrato le esperienze maturate nei Paesi rappresentati esprimendo reciproci sentimenti di stima e simpatia sottolineati anche dagli ottimi rapporti già instauratisi tra le rispettive Istituzioni.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine della visita, il prefetto Lombardi, ha ringraziato i Consoli per l’impegno profuso nell’interesse del territorio trentino e della nazione rappresentata formulando loro i migliori auguri di buon lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Casoni, degrado ormai fuori controllo

Pubblicato

-

foto: Daniele Demattè

San Giuseppe e san Pio X, due quartieri a forte rischio degrado che in questi anni l’amministrazione comunale non ha seguito con la dovuta attenzione.

Dopo anni di richieste da parte dei residenti, finalmente i giardini della «Nave» sono stati recintati (vedi foto) per così limitare l’entrata a spacciatori, tossicodipendenti e clochard che trasformavano ogni notte l’aiuola in una cloaca lasciando siringhe usate e rifiuti dappertutto.

Diversa la situazione invece dentro i casoni e nelle zone limitrofe dove le testimonianze fotografiche non infondono ottimismo sulla situazione che pare ormai fuori controllo.

PubblicitàPubblicità

Il degrado non riguarda solo la parte di via Veneto ma anche e soprattutto quella con le entrate in via Filzi e in via Giusti.

La situazione di quest’ultima è segnalata come la più allarmante.

Le fotografie sono state scattate stamane e sabato.

Le nuove recinzioni dei giardini della «Nave»

La situazione dei casoni

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Trento

Matrimonio finito per Francesco Moser? Voci sulla separazione della Leggenda dalla moglie Carla

Pubblicato

-

E’ bastato qualche venticello sottile a sussurrare la presunta notizia e già si vocifera insistentemente sulla fine di una favola durata ben 39 anni: sì, perché se il gossip venisse confermato (e sottolineiamo se), dopo quasi quattro decenni le strade dei coniugi più famosi del Trentino, ovvero Francesco Moser e la moglie Carla Merz, si starebbero definitivamente dividendo.

Un iter che sembrerebbe iniziato, secondo i ben informati, solo pochi giorni fa.

Nessuna certezza ma nemmeno nessuna smentita per ora dagli ambienti più vicini al celebre ex campione trentino, dove di crisi della coppia ancora non si parla.

PubblicitàPubblicità

Ma il gossip sulla separazione consensuale in atto starebbe cominciando, nonostante tutto, a circolare.

Notoriamente schivo e riservato, lo Sceriffo Moser, che compirà 68 anni tra due mesi esatti (è nato a Palù di Giovo il 19 giugno del 1951) non ama parlare di sé.

Di lui si sa che, oltre all’amore per la due ruote, i vini, la caccia e la sua terra, nutre soprattutto quello per la sua famiglia, punto di riferimento fondamentale per la leggenda del ciclismo italiano.

Dal matrimonio con Carla Merz, celebrato il 7 dicembre 1980, sono nati i tre figli Francesca, Carlo e il più famoso Ignazio, di recente sempre più al centro del gossip nazionale per essere perennemente sul punto di sposare la sua Cecilia. (Un’unione che ricalcherebbe, nell’eventualità e per un curioso caso di omonimia, le orme dei nonni Ignazio Moser e Cecilia Simoni, i quali convolarono a giuste nozze nella chiesa parrocchiale di Palù di Giovo il 29 aprile del 1933).

Ma Moser non è solo tra gli sportivi più affermati.

Il Francesco nazionale è soprattutto tra i più amati per le qualità umane che ogni giorno sa trasmettere a chi lo segue o ha l’occasione di confrontarsi personalmente con lui.

E se si tratti di un momento di riflessione o dell’atto che sta per scrivere davvero la parola fine sul suo matrimonio con la donna di tutta una vita, certo non si può sapere.

A Gardolo di Mezzo, nelle aree che circondano la cantina Moser, tutto tace. La dimensione è senza tempo, e le strade sono semplici e silenziose, da percorrere ancora a forza di grandi pedalate.

Sotto, una foto di qualche anno fa della famiglia Moser: la moglie Carla e i tre figli Francesca, Carlo e Ignazio.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza