Connect with us
Pubblicità

Il punto da Roma

Arresto richiedenti asilo. Lega: “Prova che Salvini ha ragione”

Pubblicato

-

Il blitz di martedì 12 giugno 2018, condotto dagli agenti della squadra mobile della questura di Trento, coordinati dalla direzione distrettuale antimafia della procura della Repubblica, ha portato all’arresto di tredici richiedenti asilo, a seguito delle perquisizioni effettuate presso la residenza Brennero di Trento, in una casa di Ala e nel b&b Wilma di San Lorenzo in Banale.

Intendiamo ringraziare sentitamente le Forze dell’ordine per l’operazione condotta, così come altre prima di oggi, sul contrasto al traffico di sostanze stupefacenti e la lotta alla presenza di organizzazioni criminali sul nostro territorio”, dichiarano in una nota i deputati trentini della Lega Diego Binelli,Vanessa Cattoi, Stefania Segnana e Giulia Zanotelli.

Com’è noto, quello dell’accoglienza di profughi e richiedenti asilo è un tema centrale nell’agenda politica della Lega.

Pubblicità
Pubblicità

In più occasioni, anche attraverso la presentazione di documenti a qualsiasi livello istituzionale, gli esponenti del partito guidato da Matteo Salvini hanno posto l’attenzione sulla necessità di controlli sia in immobili pubblici sia privati per contrastare il diffondersi di simili episodi, nonché l’urgenza di sospendere l’abbonamento gratuito per l’utilizzo di mezzi pubblici in Provincia di Trento.

Questa operazione ha dimostrato, nel caso ce ne fosse stato il bisogno, di come sia necessario bloccare i porti, controllare le nostre frontiere e quindi gli accessi sul suolo nazionale accelerando altresì le procedure di riconoscimento; politiche che il Ministro Salvini sta già prontamente mettendo in atto, vagliando le migliori soluzioni per risolvere la problematica legata ad un’invasione senza precedenti”, ricordano i deputati trentini.

Va aggiunto, poi, che in diverse occasioni la Lega, in Provincia di Trento, è intervenuta sul tema chiedendo lumi anche su cellulari e schede telefoniche rilasciate a richiedenti asilo, controlli nelle strutture di accoglienza e la necessità di attivare un coprifuoco nelle strutture che garantisca e tuteli la sicurezza dei cittadini trentini durante le ore serali e notturne.

Pubblicità
Pubblicità

Facciamo presente inoltre che a San Lorenzo in Banale le proteste per l’arrivo di alcuni richiedenti asilo erano state al centro di una serata pubblica informativa alla presenza dell’Assessore Zeni e dei funzionari di Cinformi che avevano rassicurato la popolazione dicendo che gli stessi non avrebbero creato alcun tipo di problema – continuano gli Onorevoli leghisti – Da quanto si apprende dalla stampa, scopriamo invece che per qualcuno di questi tali garanzie cadrebbero considerata l’operazione che ha portato al conseguente arresto. Alla luce di ciò, si ritiene oltremodo urgente l’indizione del referendum promosso dai cittadini grazie alla petizione popolare della Lega accolta dallo stesso consiglio comunale di San Lorenzo-Dorsino così come riteniamo opportuno il recesso del contratto di affitto dell’immobile”.

La vicenda legata all’arresto dei richiedenti asilo sembrerebbe essere l’ennesima prova del fallimento della politica adottata dal governo provinciale di centrosinistra sull’accoglienza.

Consigliamo loro di prendere esempio dalla nuova linea politica adottata dal Ministro Salvini e rimandiamo al mittente le solite accuse di xenofobia, razzismo e populismo”, dichiarano in una nota Binelli, Cattoi, Segnana e Zanotelli, sottolineando che “la Lega mette al centro prima la sicurezza dei cittadini italiani e trentini attuando semplicemente quanto richiesto dalla popolazione nel rispetto della normativa statale ed europea”.

Normativa e trattati europei che comunque la Lega è intenzionata a ridiscutere, “affinché l’Europa prenda finalmente coscienza del tema e si attivi in prima persona vista l’assenza totale in questi anni”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza