Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento: Dolomiti Pride o carnevale? Le foto della grande festa gay

Pubblicato

-

Una bella festa, tanti colori, travestimenti e maschere conditi da bella musica, balli e divertimento.

Sembrerebbe la descrizione di un qualsiasi carnevale, invece era il Dolomiti Pride di Trento, il raduno e la parata dell’orgoglio gay che ha sfilato per le strade della città.

Ciò significa che la manifestazione è sicuramente un fenomeno simpatico che ha attirato tantissime persone “normali” o soltanto curiosi, anche famiglie, ma più che un evento per reclamare diritti sembra soltanto una bella festa.

Pubblicità
Pubblicità

Massima simpatia e tolleranza per l’amore omosessuale, ma non servono forse tanti eccessi e mascherate per sfogarsi e divertirsi assieme.

Nulla di speciale, insomma, a nessuno dispiace fare festa, ma non serve reclamare chissà quali diritti che ad oggi sono largamente sdoganati.

Non serve ostentare la propria condizione o la propria ribellione contro qualche ostacolo che non c’è.

Pubblicità
Pubblicità

Molti comunque i partecipanti, la Questura ha stimato circa 8.000 presenti, ma quasi tutti venuti da fuori, poche infatti le facce trentine conosciute dentro il lungo corteo che è partito da Piazza Dante per terminare al quartiere delle Albere dove la festa continuerà fino a tarda notte con una trentina di gruppi musicali che si esibiranno sul palco.

Il corteo è partito con oltre un ora di ritardo. In testa l’assessora delle pari opportunità della provincia di Trento Sara Ferrari, e l’assessore alla cultura Andrea Robol.

Pochi i politici presenti e non si è visto nessun sindaco della provincia di Trento.

Anzi, – secondo delle testimonianze –  alcuni dei pochi politici presenti pare siano stati anche insultati da qualcuno del corteo per la loro presenza, parsa inopportuna, visto che non hanno sostenuto la manifestazione come forse volevano gli organizzatori.

Si sono viste alcune ragazze sfilare con le tette al vento, e dei giovani ubriachi.

Ma alla fine poteva andare anche peggio.

Fra i partecipanti non sono mancati i riferimenti polemici alle ultime esternazioni del ministro della famiglia Lorenzo Fontana. “E’ il momento di resistere, di dire che noi esistiamo”, ha detto il presidente di Arcigay Trentino, Paolo Zanella.

Nel ricordare l’adesione alla manifestazione del meetup di Trento, Zanella ha chiesto al Movimento 5 Stelle di “prendere posizione sui diritti delle persone Lgbt”. “E’ una festa gioiosa che ha saputo coinvolgere la nostra città”, ha detto il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta.

“Sono qui per vigilare contro ogni forma di discriminazione perché Trento è una città delle relazioni, del dialogo e del confronto, ed è inclusiva”. “Sono qui a titolo personale, ma non mi sento fuori dal rappresentare il Trentino delle istituzioni che io credo non possa stare dove stanno i diritti, la difesa della libertà e del pluralismo”, ha detto il vicepresidente della Provincia di Trento, Alessandro Olivi.

“Io al posto del presidente Rossi – ha aggiunto – il patrocinio alla manifestazione l’avrei dato. Oggi abbiamo bisogno di essere presenti laddove c’è il rischio che la diversità venga esclusa”. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]

Categorie

di tendenza