Connect with us
Pubblicità

Le Dirette

Basket, Finale Scudetto: Milano devastante, Trento si sveglia tardi. 98-85: Goudelock 26, non bastano 31 di Shields

Pubblicato

-

Shavon Shields

Milano comincia bene e va 1-0 nelle finali scudetto del campionato di basket battendo 98 a 85 l’Aquila Basket Trento.

26 punti di Andrew Goudelock, un Micov favoloso da 16 punti e 5 assist, tre quarti perfetti di Milano. Altri 14 di Tarczewski e 10 di Gudaitis e Jerrels. Quasi il 60 per cento al tiro.

Trento si sveglia nell’ultimo periodo con 33 punti segnati, di cui 20 sono di Shields (ne fa 31 alla fine) che aveva cominciato malissimo ma si è ritrovato negli ultimi minuti quando sembrava finita però, nonostante lo spavento di un recupero bianconero, Goudelock è stato un vero killer.

Pubblicità
Pubblicità

Non bene Sutton, mai in partita, 11 di Forray e Franke, 10 di Gomes. Non basta un buon 50 per cento al tiro all’Aquila Basket però la difesa non ha funzionato come al solito e l’assenza di Flaccadori si è sentita. Hogue espulso per antisportivo e tecnico.

Gara 2 sarà giovedì 7 giugno, ancora al Forum di Milano, alle 20 e 45.

Goudelock

Pubblicità
Pubblicità

La cronaca in diretta

PRIMO QUARTO

Tarczewski cercato e trovato molto bene da Milano che approfitta della stazza e dell’atletismo del suo centro per produrre 6 facili punti sotto canestro. L’Aquila Basket non comincia benissimo difensivamente e in attacco capitan Forray perde troppi palloni. Nonostante un paio di canestri di Hogue è 13-5 dopo i primi 5 minuti su tripla di Kuzminskas. Trento prosegue a perdere palloni e a subire la circolazione di palla. Gudaitis schiaccia il 15-7 e Buscaglia deve fermare la partita. Jorge Gutierrez dà il giusto sprint ai trentini con due liberi e l’azione che porta al rimbalzo di Gomes che accorcia sul 15-12 a fine quarto.

Milano 46%, Trento 28%, Tarczewski 6 punti

SECONDO QUARTO

Coach Buscaglia ricorre a tutta la panchina con Franke in campo presto e addirittura la mossa Lechtaler per non subire troppo sotto canestro. Franke è bravo a procurarsi i liberi ma li sbaglia entrambi, già 4 errori su 8 per i bianconeri. La gara si accende e le percentuali si impennano. Milano mette tre bombe di fila, 2 di Bertans che lancia l’Olimpia sul 26-17. Dopo il timeout tripla di Forray e Beto per tenere in linea l’Aquila. Antisportivo di Hogue, Tarczewski sbaglia due liberi ma segna per l’ennesima volta da sotto su assist. Trento scivola a meno nove coi liberi di Kuzminskas e poi a meno 11 e meno 13 coi canestri di un Micov perfetto. 39-26. Shields fuori partita tra i trentini. Recupero degli ospiti con tre liberi di Beto e tripla di Forray per il momentaneo meno 6 ma il finale è tutto milanese. Due bombe di Goudelock e uno Shields ancora in difficoltà. 47-34 Armani a metà partita.

Bertans 9, Micov 8 + 4 assist, Goudelock 8; Gomes 10 + 5 rimbalzi, Shields-Forray-Hogue 6

Percentuali al tiro: 60-40 Milano

TERZO QUARTO

Si ricomincia con bomba di Micov e l’inarrestabile Gudaitis sotto canestro. 54-40. Sutton e Gutierrez mettono assieme un meno 8 ma è un’illusione. Goudelock piazza altre due bombe e Cinciarini in contropiede fa 64-50. Dopo il timeout di Buscaglia non si arresta la vena di Goudelock e Tarczewski porta al massimo vantaggio l’Olmipia. 68-50. Forray spezza il parziale di 9 a 0 ma Tarczewski sigilla ancora un terzo quarto perfetto di Milano con la schiacciata. 70-52, la gara sembra indirizzata.

Goudelock 16, Shields 12

QUARTO QUARTO

Tripla illusoria di Forray a cui risponde Micov dall’arco. Il serbo favoloso. 73-55. Franke mette 5 punti, ma Trento non ha la forza di recuperare. Ancora meno 13 con Franke, Pianigiani chiama timeout sul 77-64. Goudelock si inventa un canestro spettacolare e Jerrels mette la bomba che sembra chiudere sull’82 a 66. Trento però non muore. Shields mette una bomba, poi un’altra con fallo e quindi sbaglia il libero, prende il rimbalzo e segna altri due punti. Un totale di 8 consecutivi che porta l’Aquila Basket in singola cifra di svantaggio. 82-73. Pascolo sbaglia due liberi e Beto Gomes avrebbe la palla del meno 6 ma sbaglia la bomba. Liberi di Tarczewski, schiacciata Sutton, ancora Goudelock e altra bomba di Shields. 86-78, non sembra finita. Micov ne mette altri due in lunetta, Trento sbaglia e Goudelock distrugge ogni speranza con un’altra tripla. 91-78, 1 minuto e mezzo da giocare. 4 punti di Franke e Shields, nuovo meno 9 trentino. 93-82, comunque un ottimo quarto da 30 punti per l’Aquila Basket. 17 di Shields nel 4 periodo. Goudelock è assolutamente immarcabile, bomba del mini mamba. Shields va a 30, ma i secondi scorrono. Milano va per i 100.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza