Connect with us
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Tre Ville, inaugurato il Centro Sportivo Cav. Probo Simoni

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nel pomeriggio di ieri a Preore di Tre Ville si è svolta la cerimonia inaugurale del Centro Sportivo “Cav. Probo Simoni”, in occasione della fine dei lavori di ristrutturazione che hanno dato nuovo smalto alla struttura.

Questo centro è nato nel 1965 dall’interesse e dalla tenacia di alcuni uomini della Busa.

Tra questi appunto, il cav. Probo Simoni, una vita dedicata allo sport, agli altri, ai giovani.

Pubblicità
Pubblicità

Nel dopoguerra ha sempre guidato la Società ciclistica giudicariese ed è stato presidente della US Virtus Giudicariese dalla sua fondazione.

Il progetto di ristrutturazione che ha recentemente ridato vita ad uno dei simboli della comunità, presenta un importante aspetto sovra-comunale, visto che è dedicato non solo ai giovani del comune di Tre Ville ma di tutta la Busa.

«Bisogna onorare l’impegno del volontariato – ha affermato l’assessore Carlo Daldoss – che rappresenta il meglio delle nostre comunità. Il nostro impegno come amministrazione è proprio quello di valorizzare i volontari, avendo cura di non sfiancarli troppo con la burocrazia. Investimenti come questo – ha aggiunto Daldoss – non sono economicamente grandi ma sono il segno che è l’insieme delle realtà dei piccoli centri che fanno nascere le grandi cose. Il vero valore – ha concluso Daldoss – è quello di vedere comunità coese e incentrate sull’aiuto disinteressato all’altro.»

Pubblicità
Pubblicità

A Probo Simoni, nel 2002, viene intitolato il Centro Sportivo, che ha fortemente voluto e contribuito a realizzare. Nel dopoguerra ha sempre guidato la Società ciclistica giudicariese, che ha avuto anni di gloria, ed è stato presidente della US Virtus Giudicariese dalla sua fondazione nel 1965.

Durante la cerimonia inaugurale, il sindaco di Tre Ville, Matteo Leonardi, si è soffermato sul progetto di ristrutturazione che a fronte dei limiti evidenti della struttura, ha recentemente ridato vita ad uno dei simboli della comunità. Leonardi ha anche parlato dell’aspetto sovra-comunale di questo centro, dedicato non solo ai giovani del comune di Tre Ville ma di tutta la Busa.

Nell’assegnazione dei contributi pubblici – ha affermato Leonardi – la Provincia ha tenuto conto del valore di questo aspetto sovra-comunale dell’opera. L’importo dei lavori è stato di 431mila euro, di cui 301mila è l’ammontare del contributo provinciale. Un aiuto non scontato quello dello Provincia, che ha riconosciuto il valore di un’opera che non è una “scatola vuota”, bensì è piena di vita, quella delle centinaia di ragazzi che affollano il centro, soprattutto durante l’estate, grazie al progetto Virtuosamente Insieme che ormai da anni offre un’importante opportunità di interazione e di sport per tantissimi giovani.

Questa struttura è nata dall’interesse e dalla tenacia di alcuni uomini della Busa, ha detto il presidente della Virtus Giudicariese Emilio Fedrizzi. Nel 1965 infatti, è stata fondata la società US Virtus Giudicariese, come da statuto, “a favore di un’elevatura morale e fisica della gioventù”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Via al Progetto EUVECA, una Piattaforma europea per la formazione di eccellenza delle professioni sanitarie

Trento15 ore fa

Coronavirus in Trentino: 126 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Crossodromo Ciclamino, centauro 17 enne trasportato al Santa Chiara

Rovereto e Vallagarina15 ore fa

Miss Italia: a Folgaria vince il sorriso di Eleonora Lepore

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Il Comune di Campodenno compie 70 anni

Giudicarie e Rendena15 ore fa

Di ritorno dalla festa travolge con la moto un adolescente. 15 enne e 17 enne finiscono al santa Chiara

Giudicarie e Rendena15 ore fa

Frena per evitare un animale e viene tamponato. 2 persone finiscono in ospedale

Alto Garda e Ledro16 ore fa

Sbaglia atterraggio col parapendio e finisce sugli scogli del Garda

Le Vignette di Fabuffa16 ore fa

Claudio Garella, simbolo di un calcio giocato con umiltà

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

Un nuovo automezzo logistico per i Vigili del Fuoco di Malé

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

Si rompe una tubazione a Molveno: immediato l’intervento degli operai comunali

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

A Sfruz la proiezione del film “La creazione del mondo”

Trento1 giorno fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Ortles – Cevedale: all’alba una montagna di voci inCantate

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Precipita lungo il pendio per 8 metri, biker di 24 anni elitrasportato al santa Chiara

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento5 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento1 giorno fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Trento6 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza