Connect with us
Pubblicità

Sport

Cesare Maestri detta legge nel prologo. Sempre Laura Ricci nella Tourlaghi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

E’ una costante degli ultimi anni quella dell’iscritto dell’ultima ora che lascia il segno alla Tourlaghi, classico appuntamento di corsa a tappe organizzato dal Gs Fraveggio.

E nel prologo di 5 km con 150 metri di dislivello la ribalta è stata tutta per il forte Cesare Maestri, specialista della corsa in montagna, che ha deciso di cimentarsi con questa originale competizione nello scenario della Valle dei Laghi. Al femminile, pronostico ampiamente rispettato, con la perentoria affermazione della modenese di Sassuolo Laura Ricci, che vanta ben cinque affermazioni nelle tredici edizioni finora disputate.

Un prologo insolito per questa frazione serale, partita da località Lon e arrivo a Fraveggio, transitando per Sant’Antonio Abate, e per le località Calchera e Lavini. Il talentuoso runner di Bolbeno, tesserato per l’Atletica Valli Bergamasche, ha dimostrato sin dalla prima ascesa di avere una marcia in più degli avversari, incrementando chilometro dopo chilometro il vantaggio sugli avversari e concludendo la prova con lo straordinario tempo di 17’48”, staccando di 59 secondi l’atleta di casa Luca Miori del Gs Fraveggio, che è riuscito a superare in discesa il compagno di squadra Enrico Cozzini, precedendolo di soli 2 secondi sul traguardo. In quarta piazza, ad 1 minuto e 29 secondi dal vincitore è giunto Francesco Trenti dell’Atletica Clarina, quindi seguono in classifica il fassano Massimo Leonardi, il noneso di Tuenno Adriano Pinamonti e il bergamasco Michele Dall’Ara del Gruppo Alpinistico Vertovese.

Un’altra prestazione da protagonista poi per l’affezionatissima alla Valle dei Laghi Laura Ricci, che ha concluso la sua prova con il tempo di 23’30”, un tempo che è poi risultato il 34° assoluto sui 200 partenti. La portacolori del Calcestruzzi Corradini non ha voluto strafare, con l’obiettivo di risparmiarsi le energie in vista delle prossime due tappe. Fra la ladies in seconda posizione è terminata la piemontese Elisa Almondo dell’Asd Brancaleone Asti, con un ritardo di 22 secondi dalla vincitrice, mentre a 28 secondi ha ottenuto il terzo gradino del podio Sara Baroni dell’Us Quercia Trentingrana.

Nelle classifiche di categoria affermazioni per Cesare Maestri fra i senior, Luca Miori Sm35, Michele Dall’Ara nella Sm40, Massimo Leonardi nella Sm45, Adriano Pinamonti nella Sm50, Luca Franceschini nella Sm55, Fedele Badolato nella Sm60, Carlo Begnini nella Sm65, Primo Stedile nella Sm70, Luigi Lucin nella Sm75, Bruno Baggia nella Sm80, quindi fra gli junior Samuele Marchesini.

Per quanto riguarda le graduatorie femminile Laura Ricci ha trionfato nella Sf35, Elisa Almondo nella Sf40, Sara Baroni nella Sf45, Giulia Nardelli fra le junior, Marilena Marini nella Sf50, Lucia Predanz nella Sf55, Katia Alfini nella senior, Loretta Franchi nella Sf65, Giuseppini Pecchenini nella Sf60.

Pubblicità
Pubblicità

Sabato mattina la seconda tappa, con partenza alle ore 10 da Fraveggio e arrivo nello stesso borgo dopo aver affrontato 11 km e 320 metri di dislivello, passando per località Naran, Gaidoss e Dossi di Ciago.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero10 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento12 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Trento12 ore fa

La decorazione natalizia della polizia di Stato sul grande abete in piazza Duomo

Trento13 ore fa

Weekend dell’Immacolata, neve in esaurimento. Domenica traffico da bollino nero

Musica14 ore fa

Isera, Palazzo de’ Probizer: Agorart Ensemble in concerto

Fiemme, Fassa e Cembra14 ore fa

Nuovo ospedale di Cavalese: una grande proposta per i bisogni della comunità

Trento14 ore fa

Superato il limite della decenza: ora rubano i vasi di rame dai cimiteri

Trento14 ore fa

Neve in Trentino, la situazione della viabilità alle ore 10.30

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

A Spormaggiore arriva il “Consiglio comunale dei ragazzi”

Trento15 ore fa

5 centimetri di neve a Trento, in azione la macchina comunale. Nel pomeriggio in arrivo la pioggia

L'Editoriale16 ore fa

In Trentino centrodestra ancora favorito. La leadership cambia a favore di Fratelli d’Italia

Trento16 ore fa

Arrivano i turisti: la stagione invernale si apre con successo

Italia ed estero16 ore fa

Dal 12 al 16 dicembre mobilitazioni nazionali contro la manovra di bilancio: le motivazioni

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo2 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza