Connect with us
Pubblicità

Politica

Si parte! L’italia ha un nuovo governo, domani il giuramento dei ministri

Pubblicato

-

Giovanni Tria, ordinario di Economia politica all’Università di Tor Vergata, alla guida del ministero dell’Economia e delle Finanze, il dicastero chiave mette d’accordo tutti e allora il governo dopo 88 giorni terribili può partire.

L’economista Paolo Savona, pomo della discordia fa un passo indietro e viene dirottato al ministero degli Affari europei, che al momento non è neanche un dicastero ma “solo” un Dipartimento di Palazzo Chigi.

Agli Esteri va un politico navigato come Enzo Moavero Milanesi, mentre Giuseppe Conte diventa di nuovo presidente del Consiglio,  per due volte in 8 giorni, un vero record.

Pubblicità
Pubblicità

Di Maio e Salvini sono vice-premier con deleghe “pesanti”e ministri, rispettivamente, allo Sviluppo economico accorpato con il Lavoro, e all’Interno. Per Salvini il primo obiettivo è stato raggiunto, in tal senso il lavoro è molto, vedremo se saprà mantenere le promesse e cominciare a fare «pulizia».

LA CRONACA – Alle 21 Giuseppe Conte è salito al Quirinale per incontrare il capo dello Stato ed ha ricevuto nuovamente l’incarico da presidente del Consiglio dei ministri a pochi giorni dal precedente, cui ha rinunciato domenica scorsa. Conte ha quindi presentato a Sergio Mattarella la lista di 18 ministri, di cui cinque donne, che comporranno la sua squadra.

«Lavoreremo intensamente per realizzare gli obiettivi politici che abbiamo anticipato nel contratto di Governo. Lavoreremo con determinazione per migliorare la qualità della vita di tutti gli italiani», ha garantito il premier incaricato dopo aver letto ai giornalisti la lista dei prescelti al termine del suo faccia a faccia con Mattarella.

Nel pomeriggio, a porte rigorosamente chiuse si era svolto l’incontro, dove alla fine i due leader avevano annunciato che «Ci sono tutte le condizioni per un Governo politico M5S-Lega con Giuseppe Conte presidente del Consiglio».

Mentre era in atto l’incontro Di Maio – Salvini il presidente del Consiglio incaricato, Carlo Cottarelli, era tornato al Quirinale per un nuovo colloquio informale con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine Cottarelli è rientrato a Montecitorio. Qui è stato raggiunto da una nuova convocazione ufficiale per le 19.30 al Colle, dove ha rimesso l’incarico di premier accettato con riserva il 28 maggio. «Negli ultimi giorni si è concretizzata la prospettiva di un Governo politico, quindi non è più necessario un Governo tecnico. È stato un grande onore lavorare per il Paese anche se solo per qualche giorno», ha spiegato l’economista.

I MINISTRI – Un governo snello, con 18 ministri, di cui 5 donne. E’ la squadra del professor Conte, che sarà affiancato dai due leader Luigi Di Maio e Matteo Salvini, entrambi vicepremer.

Eccola. – Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte; – Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Giancarlo Giorgetti – Ministro dell’Economia: Giovanni Tria – Ministro degli Esteri: Enzo Moavero Milanesi – Ministro degli Interni: Matteo Salvini (vicepremier) – Ministro dello Sviluppo Economico e Lavoro: Luigi Di Maio (vicepremier) – Ministro ai Rapporti con il Parlamento: Riccardo Fraccaro – Ministro degli Affari Europei: Paolo Savona – Ministro della Difesa: Elisabetta Trenta – Ministro della Giustizia: Alfonso Bonafede – Ministro della Pubblica Amministrazione: Giulia Bongiorno – Ministro della Salute: Giulia Grillo – Ministro degli Affari Regionali: Erika Stefani – Ministro del Sud: Barbara Lezzi – Ministro dell’Ambiente: Sergio Costa – Ministro ai Disabili e alla Famiglia: Lorenzo Fontana – Ministro dell’Agricoltura e del Turismo: Gian Marco Centinaio – Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture: Danilo Toninelli – Ministro dell’Istruzione: Marco Bussetti – Ministro dei Beni Culturali: Alberto Bonisoli.

Erano filtrate delle voci che parlavano di un appoggio al governo di Giorgia Meloni ma la resistenza del M5S ha datto tramontare questa possibilità già nel primo pomeriggio. La leader FdI, ha dichiarato superata la sua apertura politica: «Presumibilmente ci asterremo sul voto di fiducia per aiutarlo a nascere perchè abbiamo sempre detto che un governo politico è meglio di uno tecnico».

No secco invece da parte di Forza Italia. Mariastella Gelmini, capogruppo azzurro alla Camera, ha confermato l’opposizione del partito all’esecutivo giallo-verde «pericolosamente a trazione grillina». «Incalzeremo gli amici della Lega affinché al centro ci sia il programma presentato dalla nostra coalizione agli italiani lo scorso 4 marzo», ha promesso Gelmini annunciando «battaglie dalla parte dei cittadini: saremo le loro sentinelle nelle Aule di Camera e Senato».

All’attacco invece il segretario del PD Martina che ha sperato fino alla fine che il governo non prendesse la luce.

«Il governo populista e di destra che nasce ha un programma pericoloso per il Paese – ha detto Maurizio Martina annunciando la scelta scontata dell’opposizione – e le ultime giornate purtroppo confermano le nostre preoccupazioni di sempre. La loro azione sino a qui è stata un mix di estremismo, antieuropeismo e iniquità. Lavoreremo subito dall’opposizione per costruire con serietà e determinazione l’alternativa forte e popolare di cui il Paese ha bisogno. Lo faremo con tanti che non si rassegnano ai rischi che il governo Salvini-Di Maio porta con sé».

Secondo fonti parlamentari poi confermate dal Quirinale il giuramento del nuovo governo si svolgerà domani pomeriggio alle ore 16, mentre la fiducia alle Camera dovrebbe essere calendarizzata per lunedì e martedì prossimi. A dare per prima la fiducia dovrebbe essere il Senato.

Alle festa delle repubblica del 2 giugno quindi non ci saranno «caselle» vuote ma vicino a Mattarella siederanno Matteo Salvini e Luigi di Maio, oltre naturalmente a Giuseppe Conte.

Ora le aspettative sono molte, e fin da subito tutti si attendono novità e soprattutto cambiamenti, anche forti ed innovativi in determinati settori. Come spesso succede i primi 100 giorni saranno decisivi per capire bene come farà questo governo, che dalle intenzioni di tutti vuole rimanere in carica per tutto il mandato.

Sotto come vede la nascita del governo il vignettista Domenico La Cava

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]
  • Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
    L’attuale emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero e la magica atmosfera di una cena romantica sono unite da un filo sottilissimo che passa dall’obbligo del distanziamento sociale, previsto per evitare il rischio di contagio da Covid – 19. In questo caso la misura è stata perfettamente reinventata e sfruttata per dedicare alle coppie […]

Categorie

di tendenza