Connect with us
Pubblicità

Le Dirette

Basket, l’Aquila è di nuovo in finale scudetto! Forray guida Trento che butta fuori Venezia. Ora c’è Milano per il tricolore

Pubblicato

-

Pazzesca vittoria in rimonta. 3-1 Aquila Basket. E’ finale scudetto per il secondo anno consecutivo grazie all’84-76 su Venezia in gara 4 alla Blm Group Arena.

Trento vendica la finale persa l’anno scorso buttando fuori la squadra di De Raffaele e ora se la vedrà per lo scudetto contro l’Armani Milano.

Primo tempo a inseguire, seconda parte di partita tutta fatta di nervi e emozioni per i bianconeri che nel terzo periodo rifilano un 26-16 agli ospiti.

Pubblicità
Pubblicità

Il quarto quarto è la solita grande difesa, il solito Sutton, fino a quel momento negativo e infine il super canestro di Gutierrez e la schiacciata di Beto a sigillare la vittoria.

Un’impresa che ha dell’incredibile dopo soli 4 anni di serie A con 4 playoff e due finali nelle ultime due stagioni.

Mvp della partita, ovviamente, il cuore di capitan Forray che ha messo 16 punti e 6 assist. 17 per Shields e Hogue, 12 Silins, 10 Sutton.

Qui il video della festa

Gepostet von Alfonso Norelli am Donnerstag, 31. Mai 2018

Cronaca in diretta

PRIMO QUARTO

6-5 Venezia con 4 di Watt. Gara ad alto punteggio e senza interruzione. Bombe di Daye ed Haynes per la Reyer che prova a scappare ma viene ripresa da Hogue e Shields. 10-12. A segno Tonut, Forray perde un pallone ma poi realizza il meno due. 5 minuti 12-14. Forray recupera palla, Silins sbaglia, Daye mette il semigancio. Hogue risponde, Watt ancora letale spalle a canestro. Forray alza ancora i giri con la tripla pesante dall’angolo, errore Venezia e ancora assist dell’argentino per la bomba del sorpasso di Silins. 20-18. Timeout De Raffaele dopo 8′. Forray ha 8 punti e 3 assist e va a riposarsi in panchina. Watt 6 e 4 rimbalzi. Shields mette 4 punti di fila, il secondo quintetto di Venezia rende poco con De Nicolao e Johnson. Trento chiude meglio. 25-20.

Forray 8, Shields e Hogue 7

Watt 6, Daye 5, Tonut 4

SECONDO QUARTO

Primi due minuti tutti di Venezia che trova le triple di Johnson e Sosa per il sorpasso. Trento si smarrisce, esce Shields ed entra Franke. Timeout Buscaglia. 25-26. Due perse dell’Aquila Basket che va sotto di 3 con Peric. Serie lunghissima di palle perse ed errori di entrambe le squadre con Trento che non muove il punteggio. Un libero di Peric e Daye danno il 31-25 agli ospiti, ma Gutierrez sblocca dopo 4 minuti e mezzo. Johnson tiene il +6 Reyer e Beto finalmente dà una spallata con la tripla del meno 3. Il pareggio arriva con Hogue e un libero di Gutierrez. 33-33. Ancora Daye, pareggio in corsa di Forray e Watt per il 35-37. Persa di Franke che si siede. La gara si innervosisce. 2 liberi di Watt. +4 Venezia. Fallo in attacco di Sutton che cerca di non protestare. Passi di Daye, super pressato dalla difesa. Anche il lungo degli ospiti guarda male gli arbitri. Timeout per calmare gli spiriti. 1:25 da giocare. 35-39, parziale 19-10 per Venezia. Ancora passi per il frustrato Sutton che è a 0 punti.  Watt continua a punire spalle a canestro. Bel gancio, 12 punti e +6 Reyer. Un libero Hogue. Timeout Buscaglia. Shields fa scadere il tempo senza tirare. 36-41 al 20′.

Percentuali: 53%-50% Venezia. Palle perse 11-7 Trento.

Watt 12 punti + 5 rimbalzi, Hogue 10 + 5r, Forray 10 + 5 assist

TERZO QUARTO

Orrendo inizio di Sutton che sbaglia due liberi e poi un tiro, quindi commette il terzo fallo. Trento scivola sul 36-44 con la bomba di Daye, ma l’ingresso di Silins per Sutton cambia tutto. Il lettone è protagonista della rimonta con 3 bombe consecutive che infiammano la Blm Arena. Shields pareggia a 44 in schiacciata. Haynes risponde con la tripla, pareggiata subito da Silins e Forray si inventa uno dei suoi canestri in corsa. Incredibile sorpasso. 49-47. Timeout. Liberi di Forray, ma bomba pesante di Johnson. Errori di Shields e Haynes. Shields due volte in lunetta, 4 punti. Errore di Haynes, rimbalzone Hogue, contropiede Shields. Altri 2 punti per stoppata irregolare di Biligha. Trento vola 57-50. Tripla della speranza di Sosa, 4 errori di fila al tiro da entrambe le parti. Sutton mette un libero, il suo primo punto in 29 minuti. Canestro di Biligha su interferenza. Beto va dentro a mettere in elegante sottomano il 60-55. Ancora errore Venezia e contropiede furioso di Sutton. 62-55 con i liberi a segno. Biligha segna da solo su errore di Sosa. 62-57 al 30′.

26-16 parziale Trento

14 Forray, 15 Shields, 12 Silins, 10 Hogue

Watt 12, Daye 12

QUARTO QUARTO

Il campo è solo di Trento come spesso succede nell’ultimo quarto. Hogue realizza, Daye sbaglia su grande difesa di Sutton. Un libero Hogue, persa di Haynes su difesa asfissiante. Sutton va in penetrazione e segna il +10 in faccia a Daye. Ci sarebbe l’opportunità di un contropiede ma l’americano non sa se schiacciare e sbaglia. Johnson punisce subito con la tripla. Hogue prende un rimbalzone e mette il 69-60. Venezia non si arrende, Daye e tripla di Haynes costringono Buscaglia al timeout. 69-65 a oltre 6′ dalla fine. Persa Trento, passi Daye. Forray con un arresto, finta e tiro realizza un mezzo miracolo contro Peric. Dominique Johnson è caldissimo tripla del 71-68. Sutton va a schiacciare su assist di Gutierrez. +5 Aquila Basket. Timeout Venezia. 3:46 da giocare. Si riprende con Sutton che batte l’uomo e schiaccia col fallo di Watt! Arena in visibilio. 75-68. Johnson spara l’ennesima tripla, 17 punti. Hogue prende il fallo e fa 2 liberi pesanti. 77-71. Incredibile fallo fischiato a Hogue su un rimbalzo. Costa tre punti, un libero di Peric e due punti di Daye. Meno tre Venezia. Beto non prende il ferro, Daye fallisce un contropiede clamoroso. Tutti col fiato sospeso. Forray sbaglia di un nulla il gancio. 41 secondi, tensione a mille. Gutierezz va dentro contro due avversari, gli arbitri non fischiano il contatto ma il messicano segna lo stesso di tabella. Super canestro del 79-74. Venezia chiama timeout, 29 secondi da giocare. La bomba di Haynes entra ed esce dal ferro. Fallo su Sutton, tiri liberi. Ne mette uno. Beto ruba palla e schiaccia!! E’ fatta!

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]
  • Cascata “rosso sangue” in Antartide, uno spettacolo della natura
    Sono passato 109 anni dal primo avvistamento di questo macabro fenomeno situato nei pressi del lago (ovviamente ghiacciato) di Bonney, in Antartide. Nonostante questa cascata dal colore ramato fosse stata avvistata per la prima volta nel 1911 dal geologo Griffith Taylor durante una spedizione, soltanto qualche anno fa alcuni studiosi sono riusciti a risalire all’origine […]
  • Cenare sotto il mare: “Under” il primo ristorante sott’acqua d’Europa
    Attraversando i quattro angoli del mondo, sono molte sono le eccentricità dal punto di vista architettonico che si incontrano, ma pochi hanno lo stile e l’originalità del primo ristorante subacqueo di Baly, lungo le coste della Norvegia, candidato a diventare uno dei più spettacolari progetti architettonici mai concepiti in fondo al mare. “Under”si presenta come […]
  • Viaggiare rimanendo a casa: dall’arte ai paesaggi, vedere il mondo con i tour virtuali
    La veloce diffusione del Coronavirus in Italia e in Europa ha costretto milioni di persone a casa, obbligandoli ad annullare progetti e piani precedentemente programmati o a posticipare prenotazioni di viaggi a data da destinarsi. Ad oggi, la fine della quarantena sembra un giorno troppo lontano e la voglia di lasciare i confini della propria […]
  • Coronavirus: sanificare le mascherine per riutilizzarle in mancanza di nuove
    Da molti giorni l’Italia sta vivendo l’ormai nota emergenza Coronavirus che, oltre al periodo di quarantena forzata richiede l’utilizzo in caso di spostamenti, di particolari presidi di protezione individuale come il disinfettante per le mani o le tipiche mascherine. Mascherine che, dall’inizio dell’allarme hanno subito un aumento vertiginoso della domanda rendendole non solo introvabili, ma […]
  • Italia: Paese “green” e leader delle rinnovabili
    Troppo spesso, l’Italia è abituata ad occupare gli ultimi posti nelle classifiche europee, alimentando i pregiudizi sul Bel Paese che in alcuni settori, quando vuole, sembra essere incredibilmente ed indubbiamente qualificato. Infatti, secondo il rapporto condotto dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale ( ISPRA) seguito poi da un’analisi dell’Agenzia Nazionale per l’Energia, […]

Categorie

di tendenza