Connect with us
Pubblicità

Trento

Piero Angela a Trento: “La tecnologia non crei troppa disoccupazione. Io vittima di fake news”

Pubblicato

-

Ospite d’onore per la “Bruno Kessler Lecture” il notissimo divulgatore scientifico Piero Angela che ha parlato sul palco del Teatro Sociale di Trento dei temi che riguardano l’innovazione tecnologica

Quest’anno la Fondazione Bruno Kessler ha dedicato il 2018 all’intelligenza artificiale, ha spiegato il presidente Francesco Profumo, e nessuno era più adatto di Angela per tenere una lezione che per l’occasione si è spostata a teatro e non è stata ospitata nella sede di Trento.

Il rettore dell’università, Paolo Collini, ha ricordato in sede di dibattito quanto a Trento si sia creata una combinazione felice tra persone che hanno guardato al futuro, ricercatori, istituzioni che investono. Tutto ciò ha permesso all’Ateneo di avere un incredibile sviluppo.

Pubblicità
Pubblicità

E’ arrivato poi il momento del volto televisivo più noto nel mondo della scienza, 90enne titolare di 9 lauree honoris causa.

Paolo Collini, rettore dell’università

Angela ha intrattenuto la platea con la sua solita maestria di comunicatore e capacità di racconto condita da una notevole dose di ironia che forse non tutti conoscono.

Pubblicità
Pubblicità

La prima nota è stata subito una curiosità che ha attratto le simpatie dei presenti: “Quando guardiamo i dati tv, il Trentino è la regione che vede di più Quark – ha raccontato – quindi grazie. Siamo qui a parlare di quanto velocemente cambia il tempo. Mio padre era nato a fine ‘800, era contemporaneo di Garibaldi e ha fatto in tempo a vedere i primi satelliti nello spazio. Il 70% degli italiani si dedicava all’agricoltura. Oggi siamo al 4%. Il 70% della popolazione era analfabeta, oggi c’è la scuola di massa. Questo ha creato democrazia. Dal primario, l’agricoltura, siamo passati al secondario e al terziario. Oggi c’è la rivoluzione digitale”.

Ci sono molti punti oscuri legati a ogni cambiamento storico: “Dobbiamo stare molto attenti che questo sviluppo non crei troppo presto disoccupazione – ha avvertito Piero Angela -. Anche io e mia moglie che siamo anziani, ormai non andiamo più in banca, facciamo online anche i biglietti, si leggono i giornali, si fa tutto da casa, ma queste aziende stanno tutte chiudendo o sono in difficoltà”.

Pubblicità
Pubblicità

Il divulgatore ha poi parlato del rischio fake news con un aneddoto divertente. “Anch’io sono vittima di fake news. Un paio di volte è stata annunciata la mia morte. Mi chiamarono i giornali e le agenzie chiedendomi come stavo. La Rai aveva già pronto un programma. Ma chiedermi di mettere un mi piace a questa storia era troppo”. Risate della platea obbligatorie.

“La teconologia ha creato anche cultura – ha proseguito Angela -. Nella scuola, nella tv, nei giornali, non c’è sensibilità della scienza. Non si insegna il metodo, l’etica, la pervasività. Io non ho avuto la fortuna di avere insegnanti stimolanti e non andavo molto bene a scuola. Poi crescendo è nata in me la curiosità di sapere tutto, non si può non esserlo. C’è un grande pubblico che non ha le chiavi di accesso alla conoscenza. Tutti siamo ignoranti. Abbiamo tutti bisogno di questo lavoro divulgativo”.

Qualche consiglio anche agli studenti presenti in platea che hanno rivolto alcune domande al conduttore di Quark. “Tra poco compirò 90 anni, mi sono adattato sempre studiando tanto, non avrei mai potuto prevedere cosa sarebbe successo nell’arco di 10 anni. E’ l’impegno personale che conta – ha ricordato Piero Angela -. Oggi tutti esigono diritti, ma non vogliono dare nulla in cambio. A me nessuno aveva detto che avevo dei diritti. E’ necessario rispettare un equilibrio”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza