Connect with us
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Centenario della Grande Guerra: 13 iniziative per ricordare la fine del conflitto

Pubblicato

-

La Prima Guerra Mondiale è stato l’evento che ha provocato la maggiore trasformazione del territorio e della società nella storia del Trentino. Per questo la Provincia, nell’approssimarsi del Centenario della Grande Guerra, negli scorsi anni aveva ritenuto opportuno coinvolgere diversi soggetti (istituzioni locali, musei, scuole, associazioni varie), con le Comunità di Valle che facessero da punti di riferimento decisionali sul territorio, coordinando le varie iniziative, al fine di fare rete per recuperare la memoria di quei tragici eventi, soprattutto a beneficio delle giovani generazioni, con la realizzazione di progetti di sistema per lo sviluppo del territorio.

Anche in Giudicarie, dove le montagne  portano ancora le ferite provocate dal conflitto di un secolo fa e le Comunità le memorie di quelle tragedie, grazie al “Progetto Grande Guerra 2014-2018” coordinato dalla Comunità mediante la costituzione di un apposito gruppo di lavoro, si sono organizzate diverse iniziative da parte di numerose associazioni:  interventi strutturali sul territorio (ripristino manufatti, trincee, grotte, percorsi); attività di ricerca e documentazione (raccolta e ricerca delle fonti, raccolta di documenti privati e custoditi negli archivi comunali, parrocchiali e del Centro Studi Judicaria, realizzazione di mostre, pubblicazioni, supporti digitali); manifestazioni temporanee (presentazione di libri, spettacoli, convegni, rassegne cinematografiche).

Poiché quest’anno ricorre il 100° anniversario della fine della Grande Guerra, la Comunità ha ritenuto di commemorare il Centenario  con un percorso che coinvolga in primis i nostri cittadini e possa altresì rappresentare un elemento di interesse e coinvolgimento per i numerosi ospiti che frequentano le nostre valli, per riportare in modo forte l’attenzione sul valore e sull’essenza della Pace.

Pubblicità
Pubblicità

Il Presidente della Comunità Giorgio Butterini rimarca la straordinarietà di questa serie di eventi culturali: “E’ motivo di vero orgoglio per la Comunità delle Giudicarie continuare ad alimentare e stimolare la crescita culturale del territorio. Dopo il lancio della kermesse teatrale ‘Giudicarie a teatro’, le manifestazioni organizzate per ricordare  il Centenario dalla conclusione della Grande Guerra costituiranno un’eccezionale opportunità per conoscerne i risvolti e  soprattutto per  non dimenticare le sofferenze di un conflitto di proporzioni enormi, che tanto dolore provocò anche alla popolazione locale. Ancora una volta la retrospettiva coinvolgerà tutti gli ambiti della Comunità e questo non può che giovare alle dinamiche di coesione territoriale, che questa istituzione ambisce a promuovere e incentivare”.

Tra le molte iniziative ideate da enti ed associazioni che verranno attuate nei prossimi mesi sul territorio giudicariese per ricordare la fine del Primo conflitto mondiale, si sono distinte per la loro valenza sovra comunale e quali particolarmente meritevoli di sostegno, assicurando la massima visibilità grazie anche ad un’apposita convenzione stipulata con la Provincia, i seguenti 13 interventi per la realizzazione dei quali si ipotizza una spesa di circa 128mila euro, coperti per il 70% con l’intervento finanziario provinciale:

1.  “Altro Tempo” – evento per la valorizzazione del patrimonio, dei luoghi e delle tracce legati alla Prima guerra mondiale (Consorzio Turistico Valle del Chiese);
2.  “Come ginestre …crescono lente sulle Memorie dei Padri, le radici dei figli” (Comune di Borgo Chiese);
3.  “La Scuola e il Centenario della Grande Guerra” (Rete Scuole C8 con capofila Istituto Comprensivo del Chiese);
4.  Pubblicazione sulla Grande Guerra in Adamello (Parco Naturale Adamello Brenta);
5.  “La memoria della Grande Guerra e i Monumenti ai Caduti delle Giudicarie” (Centro Studi Judicaria);
6.  “La Guerra che verrà”  (Associazione Museo della Malga);
7.  “Il museo rinnovato. Cento anni di memorie per non dimenticare” (Museo della Guerra in Valle del Chiese);
8.  Pubblicazione “Ricordi… di Pace” (Comune di Sella Giudicarie);
9.  “La Grande Guerra in Valle del Chiese” (Aps Il Chiese);
10.  “Le serate della storia” (Comune di Pinzolo);
11.  Viaggio dell’emozione “Quando i profughi erano trentini” (Ecomuseo Judicaria “Dalle Dolomiti al Garda”);
12.  “I luoghi della Grande Guerra in Valle del Chiese” (Comune di Valdaone e BIM del Chiese);

Pubblicità
Pubblicità

 

13.  “Le Giudicarie unite per non dimenticare” pubblicazione riassuntiva interventi del Centenario in Giudicarie (Comunità delle Giudicarie).

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza