Connect with us
Pubblicità

Trento

Agenzie di viaggi del Trentino, settore in ripresa dopo anni difficili

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un settore lentamente in ripresa, dopo anni di difficoltà. Le agenzie di viaggio del Trentino si sono riunite a Maso Franch per la consueta assemblea annuale, occasione anche per tracciare un bilancio sull’andamento della categoria.

Si è tenuta a Maso Franch l’assemblea annuale di FIAVET Trentino – Alto Adige, l’associazione, aderente a Confcommercio Trentino, che raggruppa le agenzie di viaggio della regione. All’ordine del giorno, oltre alle incombenze associative, anche la relazione dell’attività svolta nel 2017 e un’analisi sull’andamento del settore. «Coerentemente col trend nazionale – spiega il presidente Sebastiano Sontacchi – anche in Trentino nel 2017 si è assistito ad una crescita delle prenotazioni negli uffici delle agenzie di viaggio. I viaggiatori sono tornati anche ad appoggiarsi alle agenzie di viaggio “fisiche”, riconoscendo il valore e l’affidabilità di un soggetto in grado di offrire garanzie e tutele per la propria vacanza».

Tra le molte attività dell’associazione vi è anche quella di lotta all’abusivismo, un fenomeno piuttosto diffuso. Nel 2017 vi è stata una sensibile riduzione delle segnalazioni, anche si suppone a seguito dell’invio nel 2016 della nota informativa ufficiale da parte del Servizio Turismo della Provincia Autonoma di Trento in ordine all’attività di organizzazione e vendita di viaggi, soggiorni e pacchetti turistici. Fiavet Trentino Alto Adige continua comunque a perseguire l’attività di monitoraggio delle proposte di viaggio sia sul web che sulla stampa, al fine di limitare l’abusivismo che danneggia l’attività delle agenzie. Importante rimane la collaborazione di tutte le agenzie di viaggio, che possono segnalare casi di attività abusiva per il tramite di Fiavet in maniera anonima e neutrale.  Le segnalazioni di ipotetico abusivismo vengono sempre inoltrate immediatamente ai competenti uffici provinciali del Servizio Turismo e all’Agenzia delle Entrate di Trento per le opportune verifiche.

Al termine dell’assemblea si è tenuto il seminario, davvero molto partecipato, sull’attualissimo recepimento della direttiva UE sui pacchetti turistici e sue implicazioni fiscali, con graditi ospiti l’avv. Federico Lucarelli e dal dott. Giulio Benedetti.
Nel consiglio dei Ministri del 16 maggio 2018, dopo un lungo iter di recepimento, è stata data attuazione definitiva della direttiva (UE) 2015/2302 relativa ai pacchetti turistici e ai servizi turistici collegati, accolta con moderata soddisfazione dalle rappresentanze dei rispettivi sistemi confederali Fiavet Confcommercio e Assoviaggi Confesercenti, che hanno lottato insieme con Federturismo Travel per tutelare il comparto agenziale. Il decreto di recepimento offre dal 1° luglio 2018 maggiori diritti per i viaggiatori e più responsabilità per gli organizzatori.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento31 minuti fa

Safer Internet Day 2023: l’impegno per rafforzare l’alleanza scuola, famiglia, esperti e comunità

Trento46 minuti fa

Materne aperte a luglio, polemica sui dati. Maestri (PD): «Sono apparentemente gonfiati»

Politica12 ore fa

Fedriga presenta la sua lista personale: Salvini e la Lega spariscono dai simboli

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Nuovi orari per il Crm di Fai della Paganella

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

“Per chi splende questo lume”: a Fondo la storia di Virginia Gattegno

Vita & Famiglia13 ore fa

Sanremo. Pro Vita & Famiglia: «Amadeus e Rai lascino in pace i bambini»

Piana Rotaliana13 ore fa

Mezzolombardo, da giovedì via ai lavori agli uffici postali (che potrebbero durare meno del previsto)

Alto Garda e Ledro14 ore fa

Rolex finisce negli oggetti smarriti del comune, la polizia Locale però scopre che è un falso

Trento15 ore fa

Vigili del fuoco volontari, la nuova sede a Ravina nei pressi dell’uscita A22

Trento15 ore fa

Corte dei Conti, nominato l’ex Commissario del Governo, Gianfranco Bernabei

Italia ed estero15 ore fa

Piccolo miracolo in Siria, neonata trovata viva tra le macerie

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Alla Csen Arena di Cavareno arrivano i campi da padel

Le ultime dal Web16 ore fa

Il web si scatena: chi è e perché nelle ultime ore viene nominato Frank Hoogerbeets?

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

“Predaia Arte & Natura”: aperte le iscrizioni alla quinta edizione del simposio di scultura

Rovereto e Vallagarina16 ore fa

L’eresia della giovinezza: una serata dedicata a Sylvano Bussotti nelle sale della mostra “Eretici. Arte e vita”

Trento2 settimane fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento3 giorni fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento20 ore fa

Occupazione abusiva Cognola: dopo il danno arriva anche la beffa

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento3 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena7 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza