Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Due titoli per la nazionale azzurra all’European Youth Cup a Rovereto

Pubblicato

-

Terza giornata all’European Archery Youth Cup in località Baldresca a Rovereto.

La mattinata di ieri 15 maggio è stata dedicata interamente alle squadre miste e ha regalato due titoli alla nostra nazionale.

Li hanno ottenuti Elisa Bazzichetto e Antonio Brunello nell’arco compound e Tanya Giaccheri e Simone Guerra nell’arco olimpico.

Pubblicità
Pubblicità

Due successi diversi, ma entrambi inaspettati per quanto visto ieri.

Il primo dei quattro titoli messi in palio ieri, in una mattina soleggiata ma con qualche folata di vento fastidiosa, proviene in apertura di gare dal compound cadetti dove la coppia Bazzichetto-Brunello prima supera la Croazia nella semifinale, poi ha la meglio nella gara di finale sulla favorita coppia estone (Meeri-Marita Pas e Robin Jaatma) col punteggio di 152 a 151.

Per loro una vittoria in rimonta dopo l’inizio di difficile e raddrizzato con una grande determinazione e consapevolezza nei propri mezzi: «Una gara in salita – rispondono in coro Elisa e Antonioma abbiamo rimontato immediatamente e superato l’Estonia di quanto bastava per vincere. Sebbene partissimo in svantaggio sapevamo dentro di noi che avremmo potuto recuperare, perché ci siamo preparati molto nelle ultime settimane tirando sempre assieme e affinando l’intesa. Solitamente le gare individuali danno maggior soddisfazione ma una vittoria di squadra ha un sapore particolare, molto diverso ma altrettanto esaltante».

Pubblicità
Pubblicità

Meno fortunata la formazione azzurra negli junior. 

Sara Ret e Jesse Sut, al comando dopo la giornata di ieri, non sono riusciti a ripetersi e si sono fermati in semifinale. La nuova sfida contro la coppia dell’Estonia si è risolta soltanto ai tiri di spareggio e la nazionale baltica si è dimostrata più fredda della nostra.

Pubblicità
Pubblicità

L’unica consolazione per il duo azzurro, sconfitto anche nella finalina per il terzo e quarto posto dalla Svizzera col risultato di 110 a 115, deriva dal fatto di aver perso contro la nazionale che ha conquistato il titolo. Superata l’Italia, l’Estonia ha battuto la Russia 153 a 151 nella finale sempre in bilico, ma con i baltici sempre avanti nel punteggio.

Il secondo titolo per la nostra nazionale lo portano a casa nell’arco olimpico gli junior Giaccheri e Guerra. Una vittoria sudata e cominciata dal primo turno in virtù del quarto posto dopo la giornata di ieri. Superate Austria negli ottavi e Polonia nei quarti, in semifinale Giaccheri e Guerra se la sono vista contro la Francia, la migliore nelle fasi di qualificazione e sulla carta il più forte team in gara.

La sfida si è risolta agli spareggi dove la miglior concentrazione degli azzurri ha avuto la meglio sui transalpini. Non ci sono voluti invece tiri supplementari per avere la meglio della rappresentativa russa in finale, una gara sempre comandata dai nostri fin dal primo centro. «Non ci aspettavamo di arrivare fin qua – affermano sorridenti i ragazzinon è un periodo d’oro e siamo ancora più contenti della vittoria. Inoltre eravamo al primo scontro con le telecamere addosso, eravamo tesi ed emozionati ma tutto è andato benissimo e siamo orgogliosi perché abbiamo incontrato avversari di tutto rispetto come la Russia e la Francia che aveva vinto la fase di qualifica. Proprio il secondo è stato lo scontro più duro perché i transalpini ci hanno portato agli spareggi. Inaspettatamente, invece, la finale è andata ben oltre le aspettative, soprattutto perché credevamo in una prestazione migliore da parte di Erdem Iryneev, che ieri ha vinto la qualifica classifica individuale maschile e lo avevamo visto tirare davvero bene al campo prova. Forse ha sentito la tensione. Meglio così, siamo stati bravi e fortunati».

Nei cadetti la Turchia la spunta sulla Francia al termine di una lotta freccia a freccia che ha visto inizialmente i transalpini avanti, ma alla fine ha premiato il duo turco per un solo punto negli “shoot out. Terzo posto per la Polonia che ha sconfitto la Russia nella finalina e settimo posto per gli azzurri Elisa Ester Coerezza e Niccolò Lovo eliminati nei quarti di finale.

Domani nuova tornata di gare individuali con tutti gli azzurri visti martedì in gara. La mattina saranno sulle piazzole di tiro i maschi di tutte le categorie impegnati negli scontri diretti fino alle seminfinali. Il pomeriggio, con lo stesso programma tireranno le femmine. Le gare di finale si svolgeranno sabato mattina.

Programma orario di giovedì 17 maggio:

Eliminatorie individuale maschile:

  • 9-9:30 riscaldamento
  • 9:30-10:05 1/48 cadetti olimpico
  • 10:05-10:45 1/24 olimpico (tutte le categorie)
  • 10:45-11:25 sedicesimi di finale olimpico (tutte le categorie)
  • 11:25-12 ottavi di finale olimpico e compound (tutte le categorie)
  • 12-12:35 quarti di finale olimpico e compound (tutte le categorie)
  • 12:35-13:10 semifinali olimpico e compound (tutte le categorie)

Eliminatorie individuale femminile:

  • 14-14:30 riscaldamento
  • 14:30-15:10 1/24 olimpico (tutte le categorie)
  • 15:10-15:50 sedicesimi di finale olimpico (tutte le categorie)
  • 15:50-16:30 ottavi di finale olimpico e compound (tutte le categorie)
  • 16:30-17:10 quarti di finale olimpico e compound (tutte le categorie)
  • 17:10-17:45 semifinali olimpico e compound (tutte le categorie)

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]

Categorie

di tendenza