Connect with us

Telescopio Universitario

UniTrento: Mario Diani confermato alla guida di Sociologia

Pubblicato

-

Il professor Mario Diani è stato confermato per un secondo mandato (non rinnovabile) alla guida del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale dell’Università di Trento. L’elezione, che è avvenuta oggi in mattinata a Sociologia, conferma Diani per il triennio 2018-2021 a partire dal prossimo primo ottobre. Diani, unico docente ad aver dato la propria disponibilità, è stato eletto oggi dal Consiglio di Dipartimento con 43 voti a favore, 4 schede bianche e 4 nulle. I votanti sono stati 51 su 66 aventi diritto. 

Mario Diani è nato nel 1957. Ha studiato presso l’Università di Milano dove si è laureato in Scienze politiche nel 1982 e presso l’Università di Torino, dove ha conseguito il Dottorato di ricerca in Sociologia nel 1987.

Professore ordinario di Sociologia generale a Trento dal 2001, è stato preside della Facoltà di Sociologia nel triennio 2005-2008. In precedenza ha insegnato presso l’Università Bocconi di Milano (1988-1993), l’Università di Pavia (1993-1996) e l’Università di Strathclyde a Glasgow, dove tra il 1996 e il 2001 è stato titolare della Chair of Sociology presso il Department of Government, uno dei più prestigiosi centri di ricerca politica in Europa, di cui è stato anche direttore. Nel periodo 2010-2012 è stato ICREA Research Professor presso l’Università Pompeu Fabra di Barcellona.
Mario Diani è tra gli scienziati sociali italiani con il maggiore impatto nella letteratura scientifica internazionale.

PubblicitàPubblicità

È conosciuto soprattutto per le sue applicazioni della network analysis allo studio dell’azione collettiva e della società civile (Green Networks, Edinburgh University Press 1995; Social Movements and Networks, Oxford University Press 2003 [con Doug McAdam]) e per i suoi studi sui movimenti sociali (Social Movements, Blackwell 1999 [con Donatella della Porta]). Ha condotto ricerche sull’ambientalismo (Isole nell’arcipelago, il Mulino 1988; Movimenti senza protesta?, il Mulino 2004 [con Donatella della Porta]), sull’etnonazionalismo (Nazioni senza stato, Feltrinelli 1992 [con Alberto Melucci]), sul rapporto tra associazionismo e capitale sociale (Beyond Tocqueville. The social capital debate in comparative perspective, University Press of New England 2001 [con Bob Edwards e Michael Foley).

Si è inoltre occupato di problemi metodologici nello studio dell’azione collettiva (Studying collective action, Sage 1992 [con Ron Eyerman]). Il suo studio della struttura della società civile in Gran Bretagna The Cement of Civil Society (Cambridge University Press 2015) ha ottenuto la honarable mention come best book in political networks 2015-2017 dall’American Political Science Association. Sempre nel 2015 è apparso l’Oxford Handbook of Social Movements, curato con Donatella della Porta per conto di Oxford University Press.

È inoltre autore di oltre cento saggi, spesso apparsi in prestigiose riviste internazionali tra cui American Sociological Review, American Journal of Sociology, Social Networks, Theory and Society, Sociological Review, European Journal of Social Theory. E’ stato co-direttore della rivista internazionale Mobilization, membro del board of directors di INSNA-International Network for Social Network Analysis, e membro dei comitati editoriali di Contemporary Sociology, International Journal of Comparative Sociology, Quaderni di Sociologia, Quaderni di Scienza Politica, Environmental Politics, South European Society and Politics.

Pubblicità
Pubblicità

Telescopio Universitario

Immatricolazioni all’Università di Trento: ultima chiamata

Pubblicato

-

Ultima chiamata per le immatricolazioni all’Università di Trento.

In un’unica giornata, giovedì prossimo, 23 agosto, si svolgeranno le prove di ammissione valide per la maggior parte dei corsi di studio.

Sono 2.828 le iscrizioni ai test registrate per questa tornata (circa 200 in più rispetto al 2017, dato che conferma un trend in costante crescita). Giovedì prossimo la prova di ammissione ai corsi di laurea in Economia e Management, Gestione aziendale full time e part time, Amministrazione aziendale e diritto inizia alle 10.30 nella sede del dipartimento in via Inama 5 a Trento.

PubblicitàPubblicità

Sono invece in programma a Palazzo Prodi (via Tommaso Gar 14) al mattino le prove per Beni culturali, Filosofia, Lingue moderne, Studi storici e filologico letterari, che prenderanno il via alle 10.30. Nella stessa sede, alle 15.30, sarà invece la volta di Scienze e tecniche di psicologia cognitiva, Interfacce e tecnologie della comunicazione, Studi internazionali, Sociologia, Servizio sociale, Giurisprudenza e Comparative European and International Legal Studies.

Come nelle precedenti edizioni, i test si svolgeranno in contemporanea a Trento (2225 iscrizioni ai test), Mantova (205 iscrizioni ai test), Roma (123 iscrizioni ai test), Bari (121 iscrizioni ai test) e Palermo (94 iscrizioni ai test).

Per i candidati interessati ai corsi del Dipartimento di Economia e management è possibile sostenere la prova anche nella sede di Padova (60 le iscrizioni).

Un’opportunità in più per accedere ai corsi dell’Università di Trento che si conferma sempre molto apprezzata dagli aspiranti iscritti all’ateneo trentino.

Circa un quinto delle iscrizioni totali, infatti, è associato a una di queste sedi decentrate.

Giovedì 30 e venerdì 31 agosto sono invece in programma le prove selettive “Tolc” valide per l’ammissione ai corsi di laurea in Fisica, Matematica, Viticoltura ed Enologia, Scienze e tecnologie biomolecolari, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria civile, Ingegneria industriale, Informatica, Ingegneria dell’Informazione e delle Comunicazioni e Ingegneria dell’Informazione e Organizzazione d’Impresa. A Trento il test Tolc si svolgerà al Polo scientifico e tecnologico “Fabio Ferrari” (via Sommarive 5, Povo).

È possibile sostenere il test Tolc anche in una delle altre sedi messe a disposizione da Cisia.

Il 6 settembre si terrà invece la prova selettiva nazionale per l’ammissione al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria edile-architettura.

I posti disponibili per la sede di Trento sono 85.

Infine, l’ultimo giorno di test, il 12 settembre, vedrà le prove di accesso ai corsi di Educazione professionale (corso interateneo con l’Università di Ferrara) e Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro (corso interateneo con l’Università di Verona).

Riconfermata anche quest’anno la possibilità di richiedere l’abbonamento “libera circolazione”: una tariffa agevolata per l’abbonamento annuale al trasporto pubblico su tutto il territorio della provincia di Trento riservata agli iscritti e alle iscritte ai corsi di studio (anche interateneo con sede amministrativa diversa da UniTrento ma frequentanti a Trento), di dottorato, master e agli studenti che arriveranno a Trento nell’ambito di accordi e/o programmi di mobilità internazionale.

Questo tipo di abbonamento, valido dal 1 settembre 2018 fino al 31 agosto 2019 a un costo di 50 euro, potrà essere attivato, dopo aver ultimato l’iscrizione all’anno accademico 2018/19, semplicemente completando la procedura online disponibile sul sito .

Al termine della procedura, entro qualche giorno gli studenti e le studentesse potranno viaggiare sui mezzi del trasporto pubblico urbano e extraurbano validando l’abbonamento tramite smart card o app Open move.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Hi Tech e Ricerca

Ricerca UniTrento: ferro e zolfo fondamentali per l’origine della vita sulla Terra

Pubblicato

-

Una nuova ricerca coordinata da Sheref Mansy dell’Università di Trento individua per la prima volta il meccanismo biochimico alla base del metabolismo cellulare, processo necessario per lo sviluppo di qualunque forma vivente.

Lo studio, pubblicato su Nature Catalysis, afferma che il ferro e lo zolfo presenti sulla giovane Terra circa 4 miliardi di anni fa sono stati gli ingredienti principali per l’attivazione dei processi chimici che hanno portato alla nascita della vita sul nostro pianeta. (altro…)

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Telescopio Universitario

UniTrento: Fulvio Cortese eletto preside di Giurisprudenza

Pubblicato

-

Nuova guida per la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento. Il Consiglio di Facoltà ha eletto preside Fulvio Cortese con 61 voti a favore e 3 schede bianche. I votanti sono stati 64 su 78 aventi diritto. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it