Connect with us
Pubblicità

Trento

Trento: il bilancio del comune sull’Adunata record. Andreatta: “Se ne parlerà ancora a lungo”

Pubblicato

-

Si è tenuta poco fa presso la sala stampa del comune di Trento, la conferenza stampa per tracciare un bilancio dell’Adunata degli Alpini che ha fatto registrare numeri da record.

Il sindaco Andreatta ha tracciato il suo ricordo in 5 parole: intergenerazionalità, all’unisono, cappello, sfilata, grande attesa.

“Dico intergenerazionalità perché ho visto accomunarsi grandi e piccoli – ha detto Andreatta -, vecchi e giovani, all’interno di una città che si costruisce. All’unisono significa pieno accordo. Il comune sentire, le bandiere, il tricolore. Il cappello non può mancare, siamo tutti un po’ alpini. Particolarmente commovente l’incontro con le sezioni Ana all’estero. Mio padre di 97 anni e mio nipote di 2 sono stati portati alla manifestazione. La sfilata, il marciare assieme, ha fatto comunità. Ricordo il grazie a Trento da parte delle persone che ci salutavano. La grande attesa: ringrazio la comunicazione, l’eco di questa adunata sarà lunga, se ne parlerà ancora a lungo a differenza delle altre manifestazioni che finiscono il giorno dopo”.

PubblicitàPubblicità

Anche il presidente dell’Ana di Trento, Maurizio Pinamonti, ha rinnovato il suo grazie per un evento storico. “Abbiamo collaborato bene con tutti e devo ringraziare tutti – ha dichiarato -. E’ stato uno dei migliori eventi vissuti. Abbiamo ricevuto tanti elogi. Non ci aspettavamo una partecipazione così da parte dei trentini. Si sono tenute manifestazioni in ogni paese. Particolarmente commovente è stata la cerimonia alla campana dei caduti di Rovereto. Un grazie va alla comunità trentina, possiamo chiudere con un bilancio positivo”.

Ed ecco quindi un riassunto dei numeri più significativi esposti oggi presso Palazzo Geremia.

Polizia locale. 177 addetti impiegati per un totale di 6.166 ore di lavoro con la collaborazione della Forestale e della polizia locale di Tione, Storo, Riva del Garda e Verona oltre che dei vigili del fuoco permanenti e volontari. Distribuiti 1.991 permessi per l’accesso nelle zone rossa e arancio e assegnati 753 parcheggi ai residenti del centro storico. Nei giorni dell’Adunata sono stati rimossi 101 veicoli di cui 96 legati all’evento. 168 le infrazioni registrate, la maggior parte per sosta irregolare. Sei le denunce per guisa in stato d’ebbrezza.

Ufficio Parchi e giardini. Impegno straordinario dell’ufficio Parchi e giardini per dare una migliore immagine delle aree verdi della città. Interventi mirati sono stati eseguiti nei parchi di piazza Dante, parco Solzenicyn (ex S. Chiara) e San Marco e sul Doss Trento. La città è stata inoltre abbellita con numerose installazioni floreali ispirate all’Adunata.

Ufficio Strade. 30 persone coinvolte, che dal 9 al 14 maggio hanno operato su turni comprendo le 24 ore per un totale di di 2000 ore lavorate. 200 pali di sostegno segnaletica mobile costruite (in aggiunta ai 300 già a disposizione). 600 segnali di divieto di sosta approntati e movimentati. 300 tra frecce direzionali, divieti di transito e segnali di indirizzamento. 1000 transenne movimentate. 75 new jersey posizionati e rimossi (plastica e cemento). 1800 sacchi per stabilizzazione segnaletica mobile. 400 coni delineatori movimentati. 60 nuovi segnali indicanti le varie zone colorate. Allestimento 12 nuove fermate bus.

Trasporto pubblico. Nelle tre giornale dell’Adunata sono stati occupati 570 autisti e 15 tra controllori e coordinatori. 378 gli autobus che hanno percorso le strade cittadine, per un totale di 57.352 chilometri. 4.900 il totale delle ore di lavoro, 72 ore di presidio alla centrale operativa. Sul circuito “Nassiriya-Spini-Interporto” hanno operato a regime 30 bus navetta inclusi snodati, con una media per autobus di circa 15 corse; raccolti e trasportati dalle navette circa 42 mila – 45 mila passeggeri con una percorrenza stimata di circa 5.500 km.

Protezione civile. E’ stato istituito il centro operativo comunale (Cuc) presso il comando del corpo di polizia locale presidiato 24 ore su 24 con diverse funzioni di supporto (pianificazione, sanità e assistenza sociale, volontariato, materiale e mezzi, viabilità e pubblica sicurezza).

Sito. Dal 1° maggio più della metà degli accessi al sito istituzionale sono stati mirati alla sezione del sito dedicata all’evento, e sono andati in crescendo nelle giornate dal 7 al 13 maggio. Le pagine più visitate sono state quelle relative alla divisione della città nelle varie zone, alla viabilità e al servizio di trasporto pubblico.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza