Connect with us
Pubblicità

Trento

Adunata Alpini, il bilancio in numeri: 500 mila persone, 120 milioni di euro, 52 mila tricolori

Pubblicato

-

La sfilata, iniziata alle 9, è stata aperta da uno striscione con il motto della 91ª Adunata Alpini: “Per gli alpini non esiste l’impossibile”, seguito da quello con la frase “Adunata del ricordo per la pace”, a richiamare il messaggio che l’Ana, nel Centenario della fine della Grande Guerra, ha voluto caratterizzasse tutta la manifestazione e che è stato raffigurato anche dal logo dell’Adunata: una colomba simbolo di fratellanza tra i popoli.

Hanno quindi sfilato i reduci sui fuoristrada, gli alpini all’estero e, via via, quelli delle 80 Sezioni italiane, un fiume 80 mila penne nere che è durato per 13 ore, fino a sera. A raccontare gli alpini in sfilata si sono alternati gli speaker Guido Carlo Alleva, Manuel Principi, Nicola Stefani e Francesco Brighenti.

Per ultima in corteo ha sfilato, con il buio, la Sezione Ana di casa con il vessillo scortato dal Presidente di Trento Maurizio Pinamonti, visibilmente orgoglioso per aver portato l’Adunata nella sua città, è la quinta volta. Quindi i responsabili del Comitato Organizzatore Adunata guidati dal Presidente Renato Genovese.

Pubblicità
Pubblicità

Il passaggio della stecca – che evoca la trasmissione degli onori e oneri della complessa organizzazione di un’Adunata – tra i Presidenti Pinamonti e Luigi Boffi di Milano, presenti i sindaci di Trento Alessandro Andreatta e l’assessore di Milano Mario Granelli, ha suggellato il passaggio di consegne che porterà il 10, 11 e 12 maggio 2019 l’Adunata degli Alpini nel capoluogo lombardo. Sarà la quarta Adunata sotto la Madonnina.

La visita ufficiale a Trento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è iniziata ieri mattina al Doss Trento dove ha deposto una corona al Mausoleo di Cesare Battisti. Ha quindi raggiunto la sfilata degli alpini e ha ricevuto gli onori di un picchetto armato del 2° reggimento Genio Guastatori, soffermandosi davanti al Labaro dell’Ana, sul quale sono appuntate 216 medaglie d’Oro al Valor Militare. Al contempo sono sfrecciate nel cielo di Trento le Frecce Tricolori.

E’ stato quindi accolto dal presidente dell’Ana Sebastiano Favero e ha seguito la prima parte della sfilata dal palco delle autorità. Accanto a lui c’erano il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, il ministro della Difesa Roberta Pinotti, il Capo di Stato Maggiore della Difesa gen. Claudio Graziano, quello dell’Esercito Salvatore Farina e le autorità del territorio: il Presidente della Provincia Autonoma Ugo Rossi e il sindaco Alessandro Andreatta.

Il passaggio della stecca a Milano

Pubblicità
Pubblicità

I NUMERI DELL’ADUNATA (forniti dall’Ana)

500.000 persone presenti a Trento

80.000 alpini in sfilata per 12 ore

7.200 posti negli alloggi collettivi allestiti in 68 palestre della città

52.000 Tricolori venduti

120 milioni di ricadute economiche (di cui l’80% sul territorio interessato dall’Adunata)

800 volontari della Protezione Civile Ana impegnati nei giorni dell’Adunata

90.000 visitatori alla Cittadella della Protezione Civile

75.000 visitatori alla Cittadella degli Alpini

440 persone visitate e dimesse nei Posti medici avanzati allestiti in città

50.000 visualizzazioni della diretta streaming su ana.it, per 8.400 ore viste in 20 Paesi.

13.000 magliette Adunata vendute ai soli alpini della Sezione di Trento

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza