Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Una «sinfonia» di asparagi

Pubblicato

-

Già da qualche tempo è apparso sui banconi dei supermercati questo straordinario ortaggio, l’asparago.

Generalmente siamo abituati a vedere e consumare principalmente quello verde, ma esistono anche le varianti viola e bianche.

Lo sapete perché è bianco? Perché germoglia interamente sotto terra in assenza di luce.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre diventa viola quando la punta riesce a fuoriuscire dal terreno.

Prima di passare alla presentazione delle ricette, voglio riportarvi alcune particolarità sugli asparagi; sono composti al 90% di acqua, contengono sole 23 cal per 100 gr e possono essere  considerarli un integratore naturale molto efficace per contrastare l’invecchiamento cutaneo, per eliminare le tossine e per rinforzare le difese immunitarie.

Sono inoltre ricchi di vitamine e sono un vero e proprio detox; stimolano infatti la diuresi e hanno un effetto depurativo e drenante.

Pubblicità
Pubblicità

Crepes con crema di asparagi, crudo e mozzarella
Per le crepes (12 crepes)
500 ml di latte
250 gr di farina
3 uova
Per il ripieno
1 mazzetto di asparagi verdi
200 gr formaggio sfaldabile
200 gr prosciutto crudo
200 gr mozzarella per pizza (o formaggio a pasta filante)

In una ciotola versare il latte, la farina e le uova; sbattere con le fruste elettriche finché la pastella non sarà omogenea. Ungere una padella antiaderente con un filo d’olio, versare un mestolo e allargalo per tutta la larghezza della pentola; cuocere qualche minuto e girare.

Pubblicità
Pubblicità

Procedere in questo modo fino a che sarà terminato l’impasto, poi tenere le crepes da parte, coperte con un piatto.

Lavare gli asparagi, eliminare la parte terminale quindi tagliare a pezzi i gambi e cuocerli 5-10 minuti in acqua bollente; scolarli mantenendo un cucchiaio di acqua di cottura. Versare gli asparagi in un ciotola assieme al formaggio spalmabile e ridurre in crema con l’aiuto di un frullatore ad immersione.

Accendere il forno a 180 gradi, quindi riprendere le crepes e farcirle; sistemare un  cucchiaio di crema al centro della crepe e spalmarla, sistemare le fettine di prosciutto e il formaggio tagliato a fettine sottile; chiudere la crepe a ventaglio e passare in forno per 10 minuti circa. Servire accompagnata da un cucchiaio di crema e decorare con le  punte di asparago.

Risotto con asparagi bianchi, stracchino e noci
1 mazzetto di asparagi bianchi
350 gr di riso
brodo di asparagi
sale e pepe
6 noci
100 gr stracchino
Olio evo
Per il brodo lavare gli asparagi bianchi e pelarli, mettere il una casseruola gli scarti (le estremità dure e le bucce) coprire di acqua e far bollire per almeno 30 minuti a fuoco basso.

Mettere da parte le punte degli asparagi e tagliare a pezzetti le parti più dure; tritare uno scalogo e unire i gambi degli asparagi che avrete fatto a pezzi. Cuocere finché non saranno teneri, unendo se necessario un pò di brodo; frullare tutto e mettere da parte.

Tritare un secondo scalogno e farlo appassire a fuoco molto basso con un filo di olio, aggiungere il riso e tostare qualche minuto quindi aggiungere il brodo ottenuto in precedenza e cuocere fino a 3/4 di cottura. A questo punto aggiungere la crema di asparagi e terminare la cottura, prima di servire aggiungere le stracchino e mantecare.

Servire arricchendo il piatto con una decorazione a base di asparagi e delle noci tritate grossolanamente

Insalata di ceci, asparagi e quartirolo
1 barattolo di ceci precotti
100 gr asparagi bianchi
100 gr asparagi verdi
100 gr di quinoa bianca
1/2 porro
50 gr quartirolo

Per prima cosa pulire gli asparagi, eliminare la parte terminale del gambo; tagliare in piccoli pezzi e cuocere in acqua bollente pochi minuti (non devono diventare troppo molli).

Cuocere la quinoa in un pentolino di acqua e tenere da parte; scolare i ceci dal liquido di conservazione, tagliare il porro  a rondelle e passarla in padella con un filo d’olio.

A pochi minuti dalla fine aggiungere i ceci e gli asparagi, mescolare e aggiungere un pizzico di sale; quando è ancoa sul fuoco aggiungere la quinoa e mescolare qualche minuto.

Preparare nel piatto da portata un letto di rucola, sistemare l’insalata di asparagi e terminare la presentazione con il quartitorlo sbriciolato.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]

Categorie

di tendenza