Connect with us
Pubblicità

Sport

Campionati regionali di atletica, Valsugana dietro alla Quercia. Ora serve l’impresa per andare alla Finale Oro

Pubblicato

-

Noa Ndimurwanko

Si sono svolti a Bolzano i campionati regionali di società di atletica. Le ragazze del GS Valsugana lottano fino alla fine, ma il responso finale dice secondo posto. Vince la Quercia Rovereto che con la squadra al completo ottiene 14.430 pt.

Per i valsuganotti pesanti si sono rivelate le assenze di Costanza Donato, Monica Lazzara e Sintayehu Vissa. Ringraziando il meteo che ha portato 2 giorni di sole, si sono viste alcune belle prestazioni.

Federica Giovanardi vince il salto in lungo con 5,90. Eva D’Anna corre un ottimo 100 metri e vince la gara con 12”36 siglando il PB, Noa Ndimurwanko vince la gara di martello ma con un 52,46m che andrà migliorato nella seconda fase, così come  il lancio da 45 metri nel giavellotto di Luisa Sinigaglia che si prende l’argento nella gara.

Pubblicità
Pubblicità

Apine Madara vince il salto triplo con 12,97, Adiam Negasi fa suo l’argento con il PB di 17’35” nei 5000m, Dace Steinerte vince il lancio del disco con 46 m, Eleonora Lot arriva seconda nei 3000 siepi col PB di 11’05”, Alice Zenari è argento negli 800m con 2’17”.

Le atlete del GS Valsugana fra il presidente e il direttore sportivo

“La squadra si è comportata abbastanza bene nel complesso – commenta il direttore sportivo Mattia Gasperini -, molte sono state le prestazioni buone, qualche controprestazione purtroppo e le assenze hanno condizionato pesantemente. Spiace per il secondo posto, ma potremo rifarci tra 3 settimane. Correremo ai ripari con qualche innesto e speriamo di recuperare la Donato, per provare ad agguantare il punteggio di qualificazione per la Finale Oro, fissato a 15.500 pt. Le gare saranno a Rovereto e le ragazze dovranno tutte dare il massimo e migliorarsi. La stagione entra nel vivo e quindi è lecito e doveroso aspettarsi miglioramenti. Resta il fatto che servirà un’impresa. Basta pensare che al termine della prima fase, a livello nazionale, solo 3 squadre delle 12 ammesse alla Finale Oro hanno conseguito il punteggio di partecipazione.”

Pubblicità
Pubblicità

Bene invece i ragazzi della squadra maschile. L’obbiettivo era iniziare anche questo percorso. Davide Zeni, Riccardo Bonaccorsi, Christian Pompermaier, Michele Beber, Davide Simionato, Francesco Rizzardi e Damiano Bergamo hanno fatto il loro, più l’ottimo Aldo Andrei nella marcia. Bravi tutti compresi i tecnici Giorgio e Vito.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza