Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Ricorde”: musica e suoni ecologici a Boiara Bassa

Pubblicato

-

Sabato 5 maggio in località Boiara Bassa sul Monte Cles un evento unico nel suo genere: “Ricorde” di Casillo & De Tassis con Miscele d’aria Factory e Libera Coralità Clesiana .

La presentazione avviene in Sala Baronale al Palazzo Assessorile di Cles, venerdì 27 aprile, ed introduce l’Avv. Massimiliano Debiasi: “Questo esperimento nasce dieci anni fa creato da Carlo Casillo con lo spettacolo “Montagne migranti”, ed è un’iniziativa volta a far conoscere le nostre tradizioni.

Miscele d’aria ha già proposto uno spettacolo di questo genere lo scorso inverno a Forte Belvedere di Lavarone. “Ricorde” è una performance che oltre alla musica ed al canto usa anche la tecnologia, ed è pensata per le nostre montagne, per il pubblico clesiano, i valligiani ed anche i turisti che stanno soggiornando in zona”.

Pubblicità
Pubblicità

Carlo Casillo spiega lo spettacolo: “Ricorde… perchè questo nome? Perchè ci sono i ricordi della valle, dei nostri nonni, del lavoro in campagna e in montagna.

Ricorde riferito alle corde vocali; poi c’è il coro, la musica, ed un insieme di arrangiamenti tra strumenti a corde come la chitarra, da qui la fusione tra ricordi e corde, cioè Ricorde. Il pomeriggio di sabato faremo tre repliche: con inizio alle ore 13,00 le persone si sposteranno su di un percorso sensoriale raggiunto da un segnale wireless e saranno dotate di cuffie funzionanti con batterie al litio, ed udiranno la musica senza rumori esterni, non dando fastidio a nessuno, così il contesto è totalmente ecologico in un caleidoscopico di suoni del coro e dei musicisti che faranno da sottofondo alle voci narranti di due persone anziane che raccontano episodi di vita passata”.

Camminando nel bosco si ascolteranno questo mix di suoni e voci attraverso le cuffie che durerà circa 25 minuti. Alle ore 16,00 si terrà anche il concerto in maniera classica sempre in compagnia del gruppo Miscele d’aria Factory che conta otto componenti tra i quali spicca la voce sublime della cantante di origine clesiana Lisa Bergamo, e con le note del coro Libera Coralità Clesiana. Il repertorio è composto da vecchie canzoni popolari, che da sempre fanno parte del folklore e della cultura locali.

L’Amministrazione comunale di Cles apprezza l’originalità di questo progetto, ed in particolare l’appoggio dato dal gestore del bar-ristorante “Bersaglio” nell’organizzare questa manifestazione. Si sottolinea l’importanza di rilanciare la nostra montagna in modo sostenibile, e poco nota come attrattiva turistica, pur essendo botanicamente una delle più ricche in tutto il Trentino.

Manuel Lorenzoni, della Pro Loco di Cles, afferma che collaborare a questo tipo di iniziative è quasi obbligatorio, quando si tratta di sostenere e promuovere il Monte Cles, e in questo caso la Boiara Bassa.

Massimiliano Debiasi ricorda che in caso di maltempo l’evento si svolgerà comunque a Palazzo Assessorile.

Al termine della conferenza stampa, gli artisti danno un piccolo esempio di quello che accadrà sabato prossimo con un breve saggio ascoltando in cuffia voci, suoni, canzoni e musica particolarmente apprezzato dal pubblico presente.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Danneggia un veicolo in sosta a Coredo e fugge ma viene individuato attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Pubblicato

-

Questo in sintesi quanto accaduto in un’area di parcheggio pubblico nel Comune di Predaia nella serata di ieri, martedì 16 luglio, ed esattamente nel centro dell’abitato di Coredo.

Il conducente di un autocaravan si è infilato nel parcheggio antistante la Piazza Dei Cigni a Coredo, e non trovando spazio per la sosta, durante una maldestra manovra per uscire dall’area ha letteralmente staccato il paraurti di una Volkswagen Golf in sosta regolare, dandosi poi alla fuga.

Ma una coppia di persone che stavano facendo giocare il loro figlio nel vicino parco giochi, sentito l’urto, sono accorse per fermare il veicolo senza riuscire nell’intento.

Pubblicità
Pubblicità

Due sole lettere della targa però sono bastate al Comando di Polizia Locale Anaunia per risalire all’autore del danno che nel frattempo si era portato a Cles in Piazza Fiera per trascorrere la notte.

Il conducente si è sentito bussare alla porta del proprio autocaravan trovandosi di fronte gli agenti di Polizia Locale che gli hanno contestato la fuga, sanzionandolo anche per lo scarico di residui organici che aveva scaricato dal veicolo nell’area parcheggio di piazza Fiera a Cles.

E’ risultata fondamentale la testimonianza della coppia che ha subito segnalato il fatto e altrettanto fondamentali sono risultate le immagini raccolte dalle telecamere dislocate sul territorio della Valle di Non.

Commenta il Comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Anaunia, Vittorio Micheli“Un progetto, quello della videosorveglianza integrata dei comuni, nato solo qualche anno fa ma che si sta rilevando di fondamentale utilità non solo per il monitoraggio del traffico ma anche per la prevenzione e accertamento di reati, grazie soprattutto alla versatilità del sistema che elabora i dati in un unico software. Un sistema integrato di videosorveglianza unico nel suo genere in Trentino, sia per l’estensione del territorio sia per numero di amministrazioni coinvolte”.

Ricordiamo che il Corpo Intercomunale di Polizia Locale Anaunia opera una gestione associata tra i Comuni di Campodenno, Cles, Contà, Dambel, Denno, Predaia, Sanzeno, Sfruz, Sporminore e Ton.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Coredo, le autorità locali non sfuggono al risveglio muscolare: sveglia all’alba e di corsa intorno ai due laghi

Pubblicato

-

Il folto gruppo che questa mattina ha preso parte al risveglio muscolare ai due laghi

Sveglia presto presto, prima che sorga il sole, e via di corsa intorno ai due laghi di Coredo e Tavon. Da quattro anni, ormai, quello del risveglio muscolare è un appuntamento fisso dell’estate coredana. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Nel giorno del primo allunaggio, la biblioteca di Coredo si trasforma in una… rampa di lancio

Pubblicato

-

Il 20 luglio, data storica in cui ricorre il 50° anniversario del primo allunaggio, sarà una giornata da ricordare anche per un altro evento importante: il lancio (ore 18:28) dal cosmodromo di Baikonur diretto alla Stazione Spaziale Internazionale – ISS della missione dell’Esa “Beyond”, capitanata dal comandante e colonnello neopromosso dell’Aereonautica Militare, Luca Parmitano. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza