Connect with us
Pubblicità

Vetrina Immobiliare

Immobiliare: cresce il mercato in Trentino Alto Adige. + 2% a Trento.

Pubblicato

-

Il Trentino Alto Adige rientra nella top ten delle regioni italiane per crescita del numero di compravendite immobiliari nel 2018, con il 10,1 per cento in più previsto quest’anno rispetto al 2017.

Attualmente la regione costituisce circa l’1,2 per cento del mercato italiano, con circa 7.600 transazioni, contro le 6.900 totalizzate lo scorso anno.

Questi sono alcuni dei dati del Rapporto 2018 sul mercato immobiliare residenziale del Trentino Alto Adige, realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Casa.it.

PubblicitàPubblicità

Anche i prezzi medi nominali stanno iniziando un trend positivo.

A partire dal 2016 è costante il rialzo delle quotazioni, specie a Trento, e andrà avanti così fino al 2020.

I prezzi, ancora in lieve calo nel 2016, hanno mostrato un inizio di ripresa nel 2017 con lo 0,1 per ceno in più rispetto all’anno precedente, mentre in Italia sono rimasti in calo dello 0,2 per cento.

Il 2018 prosegue sulla stessa scia con la previsione dello 0,5 per cento in più in Trentino Alto Adige e lo 0,3 per cento in più In Italia.

Aumenti più consistenti delle quotazioni si avranno a Trento, dove nel 2017 la crescita è stata pari all’1,4 per cento nella zona semicentrale, mentre a Bolzano è stato registrato ancora un calo dell’1,1 per cento.

Le previsioni per il 2018 sono di una crescita del 2 per cento a Trento e dell’1,2 per cento nel capoluogo alto-atesino, sempre nelle zone intermedie.

Nel capoluogo durante il 2017 c’è stata una ripartenza del mercato con un incremento dei metri quadri residenziali compravenduti dell’8,9 per centro rispetto al 2016, per 305 mila metri quadri.

L’offerta è in aumento del 3,4 per cento e si è attestata di 396 mila metri quadri nel 2017.

Il fatturato è aumentato del 5,6 per cento rispetto al 2016, per un valore di 660 milioni di euro.

In aumento anche i prezzi medi nominali del settore residenziale nel 2017, pari all’1,1 per cento nelle zone centrali, con Melta e Cristo Re che riportano i risultati migliori per una variazione del 6 e del 4,3 per cento in più sul 2016.

Per il 2018 le previsioni sono di aumenti di oltre il due per cento nelle zone centrali e semicentrali, e dello 0,8 per cento in periferia.

Il mercato residenziale di Bolzano è in fase di miglioramento, con un incremento dei metri quadrati scambiati nel 2017 di circa il dieci per cento rispetto al 2016, per 105 mila metri quadrati in totale. L’offerta si si attesta in 134 mila metri quadri, in aumento del 2,3 per cento mentre il fatturato è arrivato a 313,9 milioni di euro, facendo segnalare un incremento dell’8,5 per cento rispetto all’anno precedente. In crescita i valori al metro quadro, saliti nella zona centrale dello 0,8 per cento nel 2017 e previsti in aumento dell’1,4 per cento nel 2018.

“Il Trentino Alto Adige dichiara Mario Breglia, Presidente di Scenari Immobiliari ha avuto un andamento parallelo a quello nazionale, ma con risultati migliori nel decennio. Rispetto al 2007, infatti, nella regione le unità residenziali transate sono calate in media del 23,3 per cento, mentre l’Italia il dato arriva al 28,2 per cento. Lentamente i volumi dovrebbero tornare ai livelli pre-crisi, con un totale delle compravendite a quota 8.900 unità nel 2020, molto vicino alle 9.000 censite nel 2007”.

 “Il trend di crescita dei prezzi medi indicato da Scenari Immobiliari per il Trentino Alto Adige – commenta Luca Rossetto, Amministratore Delegato del Gruppo Casa.it – è confermato dai dati rilevati sul portale di Casa.it.Nel capoluogo trentino gli aumenti più considerevoli dei prezzi medi al metro quadro si misurano nelle zone limitrofe del centro: a Marzo 2018 la zona San Donà e Cognola e la zona di Cristo Re registrano un aumento anno su anno rispettivamente  del +9%  e +7% .Anche le ricerche di immobili sono in crescita e confermano la fase positiva del mercato immobiliare del Trentino in particolare nel primo trimestre del 2018 si registra un aumento delle richieste generate dal portale verso gli agenti immobiliari del + 35% a Trento e del + 39% a Bolzano.Questa crescita è frutto di una sempre maggiore propensione all’uso del portale e della app mobile da parte del pubblico, del maggiore interesse verso l’acquisto della casa e delle migliorate capacità tecnologiche di Casa.it nel catturare utenti interessati.”

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]

Categorie

di tendenza