Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

«Nati per camminare» a Cles riparte il pedibus

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

CLES – Questa sera, lunedì 23 aprile alle ore 18, la Sala Borghesi Bertolla ospiterà un incontro informativo rivolto alle associazioni e ai cittadini che vogliano approfondire un servizio fondamentale per le famiglie e i bambini in età scolastica: il pedibus.

Durante l’incontro saranno raccolte eventuali adesioni di persone disponibili come volontari.

Il pedibus è un servizio che viene offerto agli alunni della scuola primaria di Cles da volontari formati e assicurati per il percorso casa-scuola.

Pubblicità
Pubblicità

I quattro tracciati prevedono un capolinea e fermate intermedie, opportunamente indicate da cartelli che riportano gli orari di arrivo e di partenza.

I punti di partenza dei percorsi casa-scuola sono stati individuati considerando una distanza dalla scuola inferiore al km circa, in quanto per i bambini che abitano a una distanza superiore è garantito il trasporto.

Il servizio di pedibus sarà attivo nei giorni di frequenza scolastica obbligatoria: lunedì, mercoledì e giovedì all’entrata al mattino e all’uscita da scuola alle 16, martedì e venerdì solamente all’entrata a scuola al mattino.

Pubblicità
Pubblicità

Qualora vi fossero richieste e i numeri lo consentissero, il servizio potrebbe essere attivato anche nei rientri di frequenza scolastica facoltativa.

La durata del pedibus sarà fino a giugno per poi riprendere a settembre.

La continuità del servizio potrà essere garantita grazie alla disponibilità dei volontari: se ciascun adulto coinvolto si renderà disponibile a effettuare anche solo un accompagnamento a settimana si potrà fornire il servizio pedibus per tutto l’anno, garantendo delle sane e piacevoli camminate ai bambini.

Si potranno inoltre diffondere esperienze di educazione alla cittadinanza che li aiuteranno a maturare autonomia e libertà.

L’AMMINISTRAZIONE DI CLES DÀ VALORE AL TUO IMPEGNO – L’amministrazione comunale di Cles ritiene importante dare valore al volontario riconoscendone l’impegno sociale.

Per questo sono stati individuati dei “benefit”, sconti e buoni acquisto, che verranno corrisposti ai volontari in base al numero di accompagnamenti per cui si renderanno disponibili: ingressi alla piscina di Malé, ingressi al Cinema Teatro di Cles, compartecipazione al costo di iscrizione a corsi di inglese, partecipazione gratuita ai laboratori creativi organizzati dalla Biblioteca, compartecipazione al costo dell’attività estiva, buoni acquisto da spendere all’interno dei negozi consorziati.

PERCHÉ PEDIBUS – Perché scegliere pedibus? Perché riduce il traffico e migliora la qualità dell’ambiente, permette ai partecipanti di fare regolare esercizio fisico stimolando lo sviluppo fisico/mentale, i bambini fanno parte di un gruppo numeroso e visibile sorvegliato da adulti, imparando a stare correttamente sulla strada e scoprendo il territorio.

Perché nel tragitto casa-scuola i bambini possono stare insieme, socializzare camminando prima e dopo l’attività scolastica e stimolando in loro comportamenti di autonomia in sicurezza.

Il progetto coinvolge tantissimi soggetti: bambini, genitori, insegnanti, amministrazione comunale, associazioni e abitanti del paese.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.comune.cles.tn.it.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Meteo10 minuti fa

In arrivo in Trentino la settimana più fredda dell’inverno

Trento12 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero13 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi»

Bolzano14 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano14 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano14 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento15 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento19 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento21 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella21 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento23 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento23 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano23 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella24 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza