Connect with us
Pubblicità

Trento

Maxi operazione antidroga «Tavoletta», per i 46 imputati 177 anni di reclusione

Pubblicato

-


L’operazione era scaturita da indagini serrate iniziate e mai interrotte dal maggio 2016. ( qui l’articolo)

Erano state eseguite le ordinanze di custodia cautelare, spiccate a seguito della richiesta della Procura della Repubblica di Trento, che condussero in carcere 35 indagati nel giugno 2017.

Oggi l’operazione “Tavoletta” ha visto chiudere la fase processuale innanzi al Giudice dell’Udienza Preliminare in Trento, dott. Cuccaro, che ha condannato tutti i complessivi 46 imputati.

PubblicitàPubblicità

Di essi, 22 hanno optato per il rito abbreviato, mentre i restanti hanno preferito patteggiare le proprie pene: per un ammontare finale e totale di 177 anni di reclusione.

Tre i nuclei associativi individuati dagli investigatori. Tre nuclei ben distinti ma assolutamente comunicanti tra loro nella loro illecita attività tutta orientata alla piazza di Trento.

Un nucleo tutto italiano, un nucleo romeno-albanese-italiano ed un nucleo magrebino-italiano.

Tali macro-divisioni in seno all’indagine vennero pienamente recepite nella corposissima ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP dott. La Ganga richiesta dal PM responsabile della impegnativa indagine, dott. Ognibene, della Procura della Repubblica di Trento.

Un’attività certosina che ha impegnato per più di un anno i militari del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Borgo Valsugana a smantellare il sodalizio criminale che gestiva lo smercio di hashish, marijuana e cocaina, preferibilmente nell’area di Trento nord (nei pressi di diversi locali pubblici di quella zona della città).

Cinque imputati sono stati condannati inoltre per sequestro di persona, essendo emerso che gli stessi avevano privato della libertà personale, lo scorso 23 settembre 2016, a Levico, uno degli odierni imputati, facendosi consegnare 7.000 euro per la liberazione, quale controvalore d’una partita di droga che alla vittima sarebbero stati sottratti da ignoti.

Lo stupefacente sequestrato nell’arco dell’attività è ammontato a 7 kg di hashish, 5 kg di marijuana e a circa 2 kg di cocaina, oggi completamente confiscato e distrutto.

Confisca che ha colpito, con la odierna sentenza, anche altri oggetti di rilievo sequestrati dall’Arma nell’arco dell’operazione: un veicolo utilizzato da un imputato per il trasporto della droga da e per Trento, ora assegnato ai carabinieri; quasi 10.500 euro provento dei traffici illeciti; tre pistole con relativi munizionamenti.

Tra quelli che hanno patteggiato: Giulia Mayregger, 24 anni, residente a Trento: 2 mesi e 1.000 euro di multa in continuazione con altra condanna. Andrea Zedda, 22 anni, residente a Pergine: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro di multa. Nicolae Cebotar, 20 anni, moldavo, residente a Pergine: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Antonio De Maria, 61 anni, domiciliato a Pergine: 2 anni e 6 mesi, 7.704 euro. Federico Idotta, 25 anni, residente a Levico: 1 anno e 8 mesi, 16.000 euro. Abduljatif Sinani, 39 anni, macedone: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Zamir Koni, 40 anni, albanese, residente a Pergine: 2 anni e 7 mesi, 8.935 euro. Mariglen Koni, 2 anni e 6 mesi, 8.000 euro. Filippo Marchel, 24 anni, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Fahmi Hannachi, 29 anni, tunisino, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 6.000 euro. Meritan Greca, 22 anni, albanese, senza fissa dimora: 3 anni e 8 mesi, 12.500 euro. Besin Elezi, 34 anni, macedone, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Afrim Mema, 38 anni, albanese, irreperibile: 2 anni e 6 mesi, 8.000 euro; Leonard Mema, 34 anni, albanese, domiciliato a Bergamo: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Genny Pasqualini, 39 anni, residente a Novaledo: 2 anni e 6.000 euro. Diana Petronela Puntel, 24 anni, romena: 2 anni, 6.000 euro. Gianluca Sgroi, 26 anni, residente a Predore (Bg): 10 mesi e 20 giorni, 2.000 euro. Ashley Del Prete, 23 anni, domiciliato a Trento: 2 anni e 7 mesi, 8.935 euro. Vincenzo Dipalma, 44 anni, domiciliato a Lavis: 2 anni e 7 mesi, 8.927 euro. Youssef Taourghi, 33 anni, marocchino, domiciliato a Cadine: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Aziza Bougamazi, 41 anni, Marocco, domiciliata a Milano: 2 anni, 4.667 euro. Adriano Bertini, 60 anni, residente a Trento: 3 anni e 8 mesi, 12.500 euro. Alfonso Granato; 55 anni, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 7.700 euro. Fernanda Troccoli, 36 anni, residente a Trento: 3 anni e 8 mesi, 12.500 euro.

I condannati. Vincenzo Longobardi, 29 anni, domiciliato a Pergine: 4 anni. Kreshnik Dedej, 27 anni, albanese domiciliato a Pergine: 5 anni. Enea Vrapi, 20 anni, albanese domiciliato a Pergine: 5 anni. Saimir Osma, 35 anni, albanese, domiciliato a Paratico (Bs): 7 anni. Bled Osma, 45 anni, albanese, residente a Pergine: 6 anni. Luca Casagrande, 23 anni, residente a Pergine: 6 anni. Dardan Hasani, 28 anni, albanese, domiciliato a Cembra: 6 anni. Armando Miraj, 29 anni, albanese: 12 anni. Enrik Fetahu, 33 anni, albanese, residente a Pergine: 7 anni e 6 mesi. Lorenzo D’Agostino, 22 anni, residente a Levico: 4 anni. Maurizio Agostini, 52 anni, residente a Trento: 4 anni e 6 mesi. Mattia Broseghini, 29 anni, residente a Pergine: 4 anni. Oana Maria Ciobotaru, 30 anni, romena, domiciliata a Trento: 5 anni e 4 mesi. Stefan Dushku, 39 anni, albanese, domiciliato in Vittuone: 4 anni e 6 mesi. Aurel Baiar Pohribeanu, 36 anni, romeno, residente a Bussolengo: 5 anni e 4 mesi. Roberto Taiocchi, 49 anni, residente a Stezzano (Bg): 6 anni. Alfredo Bassetti, 48 anni, residente a Trento: 4 anni. Lahkim Mouklis, 39 anni, marocchino, domiciliato a Lavis: 3 annni e 6 mesi. Faizol Chebbi, 33 anni, tunisino, domiciliato a Levico: 4 anni e 4 mesi. Said el Jaadi, 30 anni, marocchino, senza fissa dimora: 6 anni e 18.000 euro di multa. Driss Khayal, 48 anni, marocchino, irreperibile: 6 anni e 4 mesi. Abdessamad Moukhliss 33 anni, marocchino, residente a Voghera: 3 anni e 6 mesi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza