Connect with us
Pubblicità

Trento

Maxi operazione antidroga «Tavoletta», per i 46 imputati 177 anni di reclusione

Pubblicato

-

L’operazione era scaturita da indagini serrate iniziate e mai interrotte dal maggio 2016. ( qui l’articolo)

Erano state eseguite le ordinanze di custodia cautelare, spiccate a seguito della richiesta della Procura della Repubblica di Trento, che condussero in carcere 35 indagati nel giugno 2017.

Oggi l’operazione “Tavoletta” ha visto chiudere la fase processuale innanzi al Giudice dell’Udienza Preliminare in Trento, dott. Cuccaro, che ha condannato tutti i complessivi 46 imputati.

Pubblicità
Pubblicità

Di essi, 22 hanno optato per il rito abbreviato, mentre i restanti hanno preferito patteggiare le proprie pene: per un ammontare finale e totale di 177 anni di reclusione.

Tre i nuclei associativi individuati dagli investigatori. Tre nuclei ben distinti ma assolutamente comunicanti tra loro nella loro illecita attività tutta orientata alla piazza di Trento.

Un nucleo tutto italiano, un nucleo romeno-albanese-italiano ed un nucleo magrebino-italiano.

Pubblicità
Pubblicità

Tali macro-divisioni in seno all’indagine vennero pienamente recepite nella corposissima ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP dott. La Ganga richiesta dal PM responsabile della impegnativa indagine, dott. Ognibene, della Procura della Repubblica di Trento.

Un’attività certosina che ha impegnato per più di un anno i militari del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Borgo Valsugana a smantellare il sodalizio criminale che gestiva lo smercio di hashish, marijuana e cocaina, preferibilmente nell’area di Trento nord (nei pressi di diversi locali pubblici di quella zona della città).

Cinque imputati sono stati condannati inoltre per sequestro di persona, essendo emerso che gli stessi avevano privato della libertà personale, lo scorso 23 settembre 2016, a Levico, uno degli odierni imputati, facendosi consegnare 7.000 euro per la liberazione, quale controvalore d’una partita di droga che alla vittima sarebbero stati sottratti da ignoti.

Lo stupefacente sequestrato nell’arco dell’attività è ammontato a 7 kg di hashish, 5 kg di marijuana e a circa 2 kg di cocaina, oggi completamente confiscato e distrutto.

Confisca che ha colpito, con la odierna sentenza, anche altri oggetti di rilievo sequestrati dall’Arma nell’arco dell’operazione: un veicolo utilizzato da un imputato per il trasporto della droga da e per Trento, ora assegnato ai carabinieri; quasi 10.500 euro provento dei traffici illeciti; tre pistole con relativi munizionamenti.

Tra quelli che hanno patteggiato: Giulia Mayregger, 24 anni, residente a Trento: 2 mesi e 1.000 euro di multa in continuazione con altra condanna. Andrea Zedda, 22 anni, residente a Pergine: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro di multa. Nicolae Cebotar, 20 anni, moldavo, residente a Pergine: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Antonio De Maria, 61 anni, domiciliato a Pergine: 2 anni e 6 mesi, 7.704 euro. Federico Idotta, 25 anni, residente a Levico: 1 anno e 8 mesi, 16.000 euro. Abduljatif Sinani, 39 anni, macedone: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Zamir Koni, 40 anni, albanese, residente a Pergine: 2 anni e 7 mesi, 8.935 euro. Mariglen Koni, 2 anni e 6 mesi, 8.000 euro. Filippo Marchel, 24 anni, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Fahmi Hannachi, 29 anni, tunisino, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 6.000 euro. Meritan Greca, 22 anni, albanese, senza fissa dimora: 3 anni e 8 mesi, 12.500 euro. Besin Elezi, 34 anni, macedone, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Afrim Mema, 38 anni, albanese, irreperibile: 2 anni e 6 mesi, 8.000 euro; Leonard Mema, 34 anni, albanese, domiciliato a Bergamo: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Genny Pasqualini, 39 anni, residente a Novaledo: 2 anni e 6.000 euro. Diana Petronela Puntel, 24 anni, romena: 2 anni, 6.000 euro. Gianluca Sgroi, 26 anni, residente a Predore (Bg): 10 mesi e 20 giorni, 2.000 euro. Ashley Del Prete, 23 anni, domiciliato a Trento: 2 anni e 7 mesi, 8.935 euro. Vincenzo Dipalma, 44 anni, domiciliato a Lavis: 2 anni e 7 mesi, 8.927 euro. Youssef Taourghi, 33 anni, marocchino, domiciliato a Cadine: 2 anni e 6 mesi, 8.200 euro. Aziza Bougamazi, 41 anni, Marocco, domiciliata a Milano: 2 anni, 4.667 euro. Adriano Bertini, 60 anni, residente a Trento: 3 anni e 8 mesi, 12.500 euro. Alfonso Granato; 55 anni, residente a Trento: 2 anni e 6 mesi, 7.700 euro. Fernanda Troccoli, 36 anni, residente a Trento: 3 anni e 8 mesi, 12.500 euro.

I condannati. Vincenzo Longobardi, 29 anni, domiciliato a Pergine: 4 anni. Kreshnik Dedej, 27 anni, albanese domiciliato a Pergine: 5 anni. Enea Vrapi, 20 anni, albanese domiciliato a Pergine: 5 anni. Saimir Osma, 35 anni, albanese, domiciliato a Paratico (Bs): 7 anni. Bled Osma, 45 anni, albanese, residente a Pergine: 6 anni. Luca Casagrande, 23 anni, residente a Pergine: 6 anni. Dardan Hasani, 28 anni, albanese, domiciliato a Cembra: 6 anni. Armando Miraj, 29 anni, albanese: 12 anni. Enrik Fetahu, 33 anni, albanese, residente a Pergine: 7 anni e 6 mesi. Lorenzo D’Agostino, 22 anni, residente a Levico: 4 anni. Maurizio Agostini, 52 anni, residente a Trento: 4 anni e 6 mesi. Mattia Broseghini, 29 anni, residente a Pergine: 4 anni. Oana Maria Ciobotaru, 30 anni, romena, domiciliata a Trento: 5 anni e 4 mesi. Stefan Dushku, 39 anni, albanese, domiciliato in Vittuone: 4 anni e 6 mesi. Aurel Baiar Pohribeanu, 36 anni, romeno, residente a Bussolengo: 5 anni e 4 mesi. Roberto Taiocchi, 49 anni, residente a Stezzano (Bg): 6 anni. Alfredo Bassetti, 48 anni, residente a Trento: 4 anni. Lahkim Mouklis, 39 anni, marocchino, domiciliato a Lavis: 3 annni e 6 mesi. Faizol Chebbi, 33 anni, tunisino, domiciliato a Levico: 4 anni e 4 mesi. Said el Jaadi, 30 anni, marocchino, senza fissa dimora: 6 anni e 18.000 euro di multa. Driss Khayal, 48 anni, marocchino, irreperibile: 6 anni e 4 mesi. Abdessamad Moukhliss 33 anni, marocchino, residente a Voghera: 3 anni e 6 mesi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza