Connect with us
Pubblicità

Trento

Francesco Moser: «Vi dico perché Ignazio non poteva diventare come me»

Pubblicato

-

Su Vanity Fair, il periodico di moda, costume e cultura il 19 di aprile 2018 ha ospitato la leggenda azzurra della bici Francesco Moser.

L’occasione è stata la presentazione del film «Moser – scacco al tempo» che documenta la sua vita, tra salite, vigne e le prime simulazioni al computer grazie all’Equipe Enervit. «Che fatica raggiungere il successo, non come col Grande Fratello» – spiega ironicamente il campione di Palù di Giovo.

«Per fare il ciclista devi fare un certo tipo di vita: quando mi sono accorto che mio figlio non la faceva, – confida al giornalista Nicola Bambini di Vanity Fair Moser – sono stato il primo a dirgli “o corri o smetti”».

Pubblicità
Pubblicità

Francesco Moser prova a restare impassibile, proprio come quando dominava in bicicletta, ma dallo sguardo è palese che gli sarebbe piaciuto avere un erede in famiglia, sportivamente parlando.

Non ne ha mai fatto mistero, ma il talentuoso Ignazio nel 2014 ha deciso di smettere e lo scorso anno, «per una serie di coincidenze», si è ritrovato addirittura al Grande Fratello.

«Ogni tanto lo guardavo per capire cosa succedeva», ha rivelato a Vanity Fair all’anteprima del film sulla sua vita,  «Ma non è una situazione che mi interessa, ho altro da fare».

Pubblicità
Pubblicità

Sulla partecipazione del figlio al reality dice, «mi pare abbia fatto bella figura, sono contento per lui se è riuscito a trovare questo successo, chiamiamolo così»

Sul possibile successo sportivo di Ignazio, Francesco Moser è piuttosto categorico, «non poteva diventare come me perché ha un fisico diverso, crescendo si è appesantito di costituzione e in bici, sopratutto in salita, il peso conta. Però per certe gare sarebbe potuto senza dubbio essere competitivo».

Moser, da buon padre si era subito accorto che non faceva la vita da corridore, «gli ho detto di scegliere, non poteva portare avanti situazioni a metà strada. La bicicletta è uno sport a cui devi dedicarti al 100%, non al 50. Ma non è il solo: tanti ciclisti fanno una stagione super e poi scompaiono».

Ma il grande Francesco Moser a Vanity Fair svela anche dei piccoli segreti sui mesi che precedettero il record dell’ora a Città del Messico, «Quelli dell’enervit mi colsero un po’ di sorpresa, non me l’aspettavo. Sapevo che non era una cosa semplice: dovevamo decidere dove, con cosa. A due mesi dalla prova, nel novembre 1983, non avevamo ancora in mano niente, né bici né abbigliamento. Non è stato semplice».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Autonomi, in arrivo “ anno bianco” fiscale: come funziona
    Con l’arrivo della Legge di Bilancio 2021 una delle novità più attese da autonomi e professionisti è il cosiddetto “ anno bianco” dei versamenti. “Anno bianco”, cos’è Con la pubblicazione sul sito del Ministero del... The post Autonomi, in arrivo “ anno bianco” fiscale: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza