Connect with us
Pubblicità

Il punto da Roma

A22, la Lega contro l’aumento del pedaggio per i tir

Pubblicato

-

Oggi i deputati trentini della Lega hanno chiesto in un’interrogazione scritta al Ministro dei trasporti di convocare “un tavolo di concertazione che veda rappresentati tutti i soggetti coinvolti, sia gli amministratori nazionali e internazionali, sia gli operatori del settore al fine di addivenire a una soluzione condivisa che argini gli effetti causati dal traffico di transito attraverso il valico del Brennero, tutelando al contempo gli interessi del comparto dell’autotrasporto”.

Nell’interrogazione, che ha come prima firmataria l’Onorevole Giulia Zanotelli, si nota che gli effetti del traffico di transito (oltre due milioni di tir all’anno), concentrati sull’autostrada del Brennero e sulle direttrici, hanno portato il Tirolo a predisporre un provvedimento che limita il transito fino ad un massimo di 300 automezzi all’ora sull’autostrada dell’Inntal, per un totale di 25 giorni compresi fra il 22 marzo e il 2 luglio.

Tale decisione unilaterale del governo del Tirolo austriaco, oltre a essere gravemente negativa per l’economia del nostro Paese, appare lesiva del principio della libera circolazione, garantito dalle norme europee”, lamentano gli Onorevoli Giulia Zanotelli, Vanessa Cattoi, Diego Binelli, Maurizio Fugatti e Stefania Segnana.

Pubblicità
Pubblicità

I deputati leghisti non si sono limitati a segnalare al Ministro la misura adottata dal governo austriaco, ma hanno sottolineato che “ad aggravare ulteriormente le problematiche relative al settore dell’autotrasporto, si aggiunge il possibile aumento dei pedaggi per i tir al fine di scoraggiare il trasporto di merci su gomma a lunga distanza lungo l’autostrada del Brennero”.

I deputati trentini della Lega sostengono che un aumento del pedaggio per i tir sarebbe pressoché inutile per trasferire il trasporto merci da gomma a rotaia, anche alla luce di uno studio effettuato dal Politecnico di Torino in cui si evince che “introducendo un aumento del 40 per cento per i tir sull’A22, l’88 per cento di essi continuerebbero comunque a transitare sull’arteria. Solo il 2 per cento si sposterebbe sulla ferrovia, mentre il 10 per cento dei tir si riverserebbe sulla statale del Brennero”.

Queste politiche portate avanti dal governo austriaco e da quello italiano concorrono a creare un danno di ingenti proporzioni a tutto il settore dell’autotrasporto – denunciano i deputati leghisti – che è strategico per l’economia nazionale, provocando gravi conseguenze agli operatori di settore, dalle aziende di autotrasporto e logistica agli autisti, a vantaggio esclusivamente degli incassi che potrebbero arrivare per l’A22, di cui la Regione Trentino Alto Adige è azionista di maggioranza”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza