Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Altalena Arco: parlando di inclusività

Pubblicato

-

La questione dell’altalena per disabili, che occupa le pagine dei giornali da parecchi giorni, mi spinge a fare un paio di riflessioni, che ho condiviso con Claudio Chiarani e Tommaso Caceffo che concordano con me.

Intanto vorrei tanto sapere se tutti gli altri giochi presenti nel parco siano omologati.

Vorrei tanto sapere se, come è già successo, un bambino cade da un’altalena e si rompe una gamba perché la usava in maniera scorretta viene verificata l’omologazione di questa altalena oppure si dice la solita frase “son bambini son cose che succedono”.

Pubblicità
Pubblicità

Sabato è uscita una riflessione nella quale si riteneva che non fosse possibile che la verifica del fatto che un gioco sia omologato o no, spetti a chi compra e non a chi vende. Mah, da che mondo e mondo un ente pubblico dovrebbe essere certo di quanto fa installare negli spazi pubblici.

Perché tutti ricordano ed è stata postata anche giorni fa, la bella foto di tutti i rappresentanti del Comune in prima fila davanti all’altalena Inclusiva. Ma forse non ci si rende conto che si “gioca” con i sentimenti e le gioie di persone con difficoltà importanti.

Forse per fare la così detta “bella figura” ci dimentichiamo che per questi bimbi fare un giro in altalena vuol dire provare l’emozione che tutti i bimbi provano, tutti prendono il parco giochi come uno spazio dove parcheggiare momentaneamente i figli, fare due chiacchiere con gli amici.

Pubblicità
Pubblicità

Mai nessuno pensa che in realtà questi semplici gesti, questi semplici giochi. Andare sull’altalena, salire su un castello, girare su una giostra, contribuiscono alla crescita dei nostri bambini.

Gli aiutano a capire lo spazio, a condividere i giochi con gli altri, a socializzare. Ecco, quindi immaginatevi un bambino che fa 100 volte più fatica degli altri a fare tutto questo, che un giorno arriva al parco e trova questo “dono”, salvo poi tornarci e scoprire che non c’è più …alla faccia dell’inclusività.

Con rammarico devo notare invece, e purtroppo è solo l’ennesima conferma, che siamo nell’era in cui a tutti piace riempirsi la bocca con le parole “inclusivo”, “uguaglianza”.

Tutti sono sempre in prima fila quando qualcuno fa qualcosa di bello (in questo caso bellissimo) per i disabili. Salvo poi, lavarsene le mani, non cercare una soluzione o ancora peggio, togliere quanto installato perché? gli altri bambini si possono far male.

Ebbene signori, secondo la mia modesta opinione, in questo caso non si è nemmeno cercato di trovare una soluzione, perché io quell’altalena l’ho vista e non aveva niente che non andasse, se una cosa è pensata per una persona con difficoltà motorie, come è possibile che sia “pericolosa” per chi di difficoltà motorie non ha?

Quindi forse … la riflessione da fare è un’altra

Sara Bombardelli  – Claudio Chiarani – Tommaso Caceffo

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza