Connect with us
Pubblicità

Il punto da Roma

Trento come il Bronx. La Lega porta la questione a Roma

Pubblicato

-

Quando cala la luce del sole ormai Trento somiglia sempre più al Bronx. E la questione è arrivata fino ai banchi di Montecitorio, dove i deputati trentini della Lega, in un’interrogazione che ha come primo firmatario l’Onorevole Diego Binelli, denunciano al Ministro dell’Interno che: “La città di Trento versa attualmente in una gravissima condizione di degrado a causa della dilagante delinquenza e dello spaccio di droga e prostituzione, diffusi ormai in ogni zona del capoluogo”.

I deputati leghisti presentano uno scenario di allarmante degrado, dove spaccio di droga, delinquenza e prostituzione si consumano quasi indisturbate per le vie del centro. L’interrogazione degli Onorevoli Diego Binelli, Giulia Zanotelli, Maurizio Fugatti, Stefania Segnana e Vanessa Cattoi fa riferimento alle testimonianze di cittadini che “hanno ormai paura a passeggiare in piazza Santa Maria Maggiore e cercano di attraversarla il più velocemente possibile per evitare scippi, aggressioni o furti”. A dimostrazione di una situazione ormai fuori controllo, pare addirittura che la chiesa di Santa Maria Maggiore venga chiusa nel pomeriggio (nella foto, il cartello affisso lo scorso ottobre sulla porta della chiesa).

Per quanto riguarda lo spaccio di droga, ci sarebbero anche forti preoccupazioni per la cessione di dosi ai minorenni, in quanto, secondo altri testimoni, “le attività di spaccio si svolgerebbero in pieno giorno davanti ad alcune scuole, dove si vedrebbero gruppetti di spacciatori che presumibilmente attendono i loro clienti”.

Pubblicità
Pubblicità

A ciò si aggiunge la notizia, apparsa anche sul nostro quotidiano, secondo cui “Piazza Dante, La portela, via Pozzo, piazza santa Maria Maggiore, via Prepositura, via Torre Vanga, via Cavour sarebbero ormai territorio di spaccio in mano a bande di magrebini, alcuni di loro residenti nei centri di accoglienza del capoluogo in attesa della risposta per lo status di profugo, e quindi mantenuti dai cittadini”.

Infine, oltre allo spaccio di droga e alla delinquenza, a contribuire al degrado di Trento vi sarebbe anche l’attività di prostituzione svolta in pieno giorno in piazza Leonardo da Vinci che, nel tardo pomeriggio, si sposterebbe fino a via Zanella, davanti all’università, i cui bagni, alcuni mesi fa, sarebbero stati addirittura chiusi perché alcuni testimoni avrebbero visto le prostitute lavarsi nei bagni della facoltà di lettere e far girare della droga.

L’interrogazione dei deputati trentini della Lega cita anche l’attività l’Associazione Rinascita Torre Vanga, riunitasi pochi giorni fa in un’assemblea aperta alla cittadinanza, a cui vi sarebbe stata una grande partecipazione di cittadini, preoccupati e ormai esasperati dal costante peggioramento delle condizioni in cui versa la città.

Pubblicità
Pubblicità

Obiettivo dell’assemblea: non solo far fronte comune contro il degrado ma soprattutto sensibilizzare le diverse autorità preposte, affinché intervengano prontamente con azioni immediate ed efficaci per risolvere la gravissima situazione.

In tal senso, finora a nulla sarebbero servite le diciotto uscite serali svolte da abitanti ed esercenti della zona anche perché, in mancanza di continui e costanti controlli da parte delle istituzioni, secondo quanto dichiarato dal presidente dell’Associazione, Franco Dapor, “pare che le bande dedite allo spaccio di droga abbiano hanno avuto gioco facile nell’eludere i pattugliamenti e dato vita ad un vero e proprio “mercato istituzionalizzato”, che non può evidentemente ormai essere smantellato se non con interventi mirati da parte delle autorità.

Perciò i deputati leghisti chiedono al Ministro, “quali siano le misure finora attuate per quanto di propria competenza, al fine di garantire le condizioni di legalità e sicurezza a Trento” e – pur riconoscendo che sono stati compiuti importanti sforzi in tal senso dalle forze dell’ordine presenti in loco – “quali interventi immediati e mirati intenda realizzare al fine di garantire costanti controlli nelle zone interessate dai fenomeni delinquenziale, viste le condizioni di estremo e grave degrado in cui attualmente versano alcune zone della città”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza