Connect with us

Le Dirette

Volley, semifinale scudetto. Trento resta viva col 3-0 in gara 4. Si deciderà tutto a Perugia

Pubblicato

-

Tre a zero Diatec Trentino sulla Sir Safety Perugia ma partita lottatissima in tutti i set. 25-22 26-24 25-23 per la squadra di Lorenzetti che ottiene il 2-2 nella serie di semifinale scudetto. Mvp Simone Giannelli.

Sarà gara 5 al PalaEvangelisti di Perugia a decidere chi andrà in finale a giocarsi il titolo. La partita è prevista per  giovedi 19 aprile.

La gara 4 è perennemente in equilibrio con parziali e contro parziali minimi, ma ogni set si decide sempre con scarti ridotti. Nella prima partita fa la differenza la zampata di Kovacevic e un errore perugino.

PubblicitàPubblicità

Nel secondo set Trento conduce di 3 punti ma si mangia tutto il vantaggio fino al 24 pari. Il break che porta alla vittoria è tutto di Vettori che ha giocato su ottimi livelli.

Terzo set leggermente più “tranquillo” se si può dire. Parziali da una parte e dall’altra, la Diatec riesce a mantenere il risicato margine ancora con Vettori.

Cronaca in diretta

PRIMO SET – Trento parte alla grande coi muri di Eder e Giannelli. Perugia va 4 – 2 con Zaytsev, poi c’è il break di Kovacevic per la Diatec. Il match si mette sui binari del testa a testa. 6-6. Un paio di errori della Sir che insegue. 10-8. Ace di Lanza e si allunga Trento. 12-9. Timeout sul 13-10, i padroni di casa sembrano più in palla. La squadra di Lorenzetti mantiene il +3 fino all’ace di Podrascanin. 18-16. Atanasijevic restituisce il punto con un attacco fuori. 20-17. Tmeout. Perugia mette un break e si avvicina con Zaytsev e il muro di Podrascanin. 21-20, timeout di Lorenzetti. Il finale è ancora drammatico. Perugia va avanti con Russell e un errore di Zingel. 22-21. Poi però c’è lo sprint finale di Kovacevic che mette anche l’ace del set point. Gli ospiti non si giocano bene l’ultimo punto. Russell valuta male un pallone e lo serve perfetto per la chiusura al volo di Kozamernik. 25-22 Trento.

SECONDO SET – Avanti Trento 5-2 nei primi scambi, Perugia recupera e si mette in scia. Con un muro di Giannelli parte un mini break ed è ancora 13-10 Diatec. Timeout. Vettori e un muro di Kozamernik danno nuovo gas. 16-12. Podrascanin e un errore di Lanza, 17-15. Qualche errore battuta di Perugia consente a Trento di issarsi fino al 20-17. La Diatec gestisce bene il vantaggio fino al 23-20. Perugia ottiene un paio di punti molto combattuti con De Cecco e Berger che firma il pareggio. 24-24. Ancora un finale thrilling nella serie. Dopo il timeout arrivano subito i punti decisivi di Vettori col cambio palla e un attacco vincente che premia la buona difesa di squadra. 26-24 e due set a zero.

TERZO SET – Parte avanti la Diatec, recupero e sorpasso di Perugia fino al 10-7, contro recupero di Trento ed è 12-12. La gara è perennemente sull’equilibrio. Berger fa l’ace del 14-12 ospite. Il nuovo contro break è di Vettori che mura Zaytsev e attacca per il 17-16 dopo che lo zar si era infortunato su attacco di Lanza. Contestazione su invasione di Berger che il replay concede a Trento. 19-17. Lanza e Hoag tengono avanti i trentini, timeout sul 21-19. Vettori chiude ancora attacchi importanti. Ace di Giannelli che dà il match point. La chiude Hoag.

Pubblicità
Pubblicità

Le Dirette

Basket: Milano espugna Trento in gara 6 ed è campione d’Italia

Pubblicato

-

Per due anni di fila l’Aquila Basket deve veder festeggiare uno scudetto dagli avversari sul proprio campo. Milano espugna la Blm Arena 71-96 ed è campione d’Italia 2018.  (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Le Dirette

Il pianto di Milano funziona. Trento perde gara 5 91-90 nonostante 27 di Shields (in lacrime)

Pubblicato

-

Shields, 31 punti in gara 1 e gara 4

Shavon Shields finisce in panchina gli ultimi secondi piangendo poiché aveva portato avanti l’Aquila Trento nel quarto periodo con 27 punti mostruosi.

Nell’ultima azione gli arbitri danno il quinto fallo alla guardia bianconera e i liberi della vittoria a Jerrells. (altro…)

PubblicitàPubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Le Dirette

Basket, fantastica Aquila contro tutti e tutto. Pareggio 2-2 in Finale Scudetto. Shields straccia Milano con 31 punti

Pubblicato

-

Shavon Shields, 31 stratosferici punti in gara 4

Una partita difficile che avrebbe distrutto un toro ma non l’Aquila Trento che pareggia 2-2 vincendo 77-74 una pazzesca gara 4 alla Blm Arena. (altro…)

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it