Connect with us
Pubblicità

Sport

Basket, Aquila sfavillante a Cremona: 96-89 con 6 giocatori in doppia cifra. Quinto posto solitario consolidato

Pubblicato

-

La Dolomiti Energia Trentino espugna il PalaRadi con una convincente prestazione collettiva in attacco e in difesa: la Vanoli Cremona cede 89-96 sotto i colpi degli scatenati bianconeri che rafforzano il quinto posto solitario in classifica (al momento l’accoppiamento playoff sarebbe con la quarta Avellino).

Aquila trascinata dai propri principali protagonisti in attacco (Gutiérrez e Silins a quota 15) e dalla straripante fisicità di Gomes (12 e 2 stoppate) e Sutton (14 punti, 12 rimbalzi e 10 falli subiti). Doppia cifra anche di Flaccadori e Shields.

Ottava vittoria nelle ultime nove di campionato per i trentini, che hanno dato continuità alle tre vittorie consecutive delle scorse settimane mostrando ulteriori passi avanti in un contesto già di atmosfera playoff.

Pubblicità
Pubblicità

I bianconeri la prossima settimana saranno di scena alla BLM Group Arena di Trento, dove alle 20.45 affronteranno la The Flexx Pistoia nel posticipo del 27° turno di Serie A (biglietti disponibili online a questo link).

La cronaca del match. Il primo quarto è subito intenso ed equilibrato: Silins lo apre con un gioco da 4 punti, ma la Vanoli c’è e con le triple di Ruzzier e Fontecchio si mette in scia. Ojars e l’ala ex Milano si scambiano canestri da lontano e punti pesanti, la tripla di Portannese sulla sirena chiude i primi 10’ sul 22-22. L’Aquila comincia a spiegare le ali nel secondo parziale: trascinata dalle giocate a tutto campo di un immenso Beto Gomes, la squadra bianconera allunga fino al 25-41. Il portoghese si mette in ritmo con un paio di prodigiose stoppate ed è fra i finalizzatori trentini che con qualità colpiscono la difesa della Vanoli. Cremona però ancora una volta risponde presente: Ruzzier rimette in temperatura il PalaRadi con una tripla e un canestro in penetrazione, i liberi di Sutton e il dominio a rimbalzo sono gli ingredienti che permettono agli ospiti di restare avanti in doppia cifra di vantaggio all’intervallo lungo (39-49).

Pubblicità
Pubblicità

L’attacco dei bianconeri continua a produrre a pieno ritmo: Gomes, Gutiérrez e Flaccadori segnano dal perimetro, la Vanoli tenta di rispondere con la stessa moneta ma dopo un paio di canestri di Fontecchio e Johnson-Odom torna a soffrire la difesa aggressiva degli ospiti. A prendere in mano la situazione poi è Guti, che sale in cattedra con i punti che spingono di nuovo avanti Trento fino al +17 di fine terzo quarto anche sfruttando le invenzioni di un ispirato Flaccadori. I padroni di casa tentano il tutto per tutto alzando i ritmi: Johnson-Odom e Fontecchio, assieme a un ottimo Sims, ridanno un po’ di speranza ai 3500 del PalaRadi, ma ancora una volta Gutiérrez, Shields e Forray sono chirurgici nel colpire la difesa dei gialloblù e regalare all’Aquila la quindicesima vittoria stagionale in Serie A.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Una vittoria importante, perché arrivata su un campo difficile dove hanno vinto in poche, anzi pochissime: Cremona è una squadra capace di grandi fiammate, ma noi siamo riusciti a indirizzare il match sui nostri binari con un ottimo primo tempo. Abbiamo improntato la partita, siamo riusciti a contenere il loro attacco e la loro voglia di rivincita dopo la sconfitta ad Avellino. Poi abbiamo dato il colpo alla partita nei due quarti centrali, lo abbiamo fatto nonostante qualche piccolo momento in cui abbiamo peccato di precisione. La nostra bravura è stata quella di saper ricacciare indietro i nostri avversari ogni volta che si avvicinavano. Ci tengo a dedicare questo successo alla memoria del nostro tifoso “Dodo” Citroni, a cui è stato anche dedicato un bellissimo pensiero ad inizio partita”.

Vanoli Cremona  89
Dolomiti Energia Trentino 96
(22-22, 39-49, 59-76, 89-96)
Vanoli Cremona: Johnson-Odom 17 (6/7, 1/6), Martin 6 (0/4, 2/4), Gazzotti, Diener T. 3 (0/1, 1/2), Ricci (0/1, 0/1), Ruzzier 15 (3/5, 2/3), Portannese 6 (0/2, 2/3), Fontecchio 18 (4/7 da tre), Sims 20 (7/10), Diener D. 4 (0/1, 0/2), Milbourne ne. Coach Sacchetti.
Dolomiti Energia Trentino: Franke ne, Sutton 14 (3/8, 0/1), Silins 15 (1/1, 4/6), Conti ne, Forray 9 (3/5, 0/2), Flaccadori 11 (1/2, 2/4), Gutiérrez 15 (4/10, 2/4), Gomes 12 (3/4, 1/5), Czumbel E. ne, Hogue 7 (3/5, 0/1), Lechthaler ne, Shields 13 (4/7, 1/1). Coach Buscaglia.
Arbitri: Biggi, Weidmann, Perciavalle.
Note: Tiri da due: Cremona 16/31, Trentino 22/42. Tiri da tre: Cremona 12/28, Trentino 10/24. Tiri liberi: Cremona 21/26, Trentino 22/35. Rimbalzi: Cremona 33 (Sims 13), Trentino 39 (Sutton 12). Assist: Cremona 11 (Diener T. 4), Trentino 12 (Gutierrez 3). Recuperi: Cremona 7 (Martin e Ruzzier 2), Trentino 13 (Gutierrez 5).

Immagini: Aquila Basket

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza