Connect with us
Pubblicità

Trento

Lucio Gardin in aiuto alle vittime del terremoto con «Formazione alla amatriciana»

Pubblicato

-

Venerdì 13 aprile all’Università Mercatorum di Roma ci sarà la presentazione del libro “Manteniamoci Forte”.

È un ulteriore progetto i cui proventi andranno ad aiutare le popolazioni terremotate del centro Italia e per la costruzione di una biblioteca nel paese di Amatrice, uno dei più colpiti dal sisma.

Il libro nasce attraverso 3 distinti forum tenuti a Milano, ad Amatrice e infine a Roma ed ha un unico filo conduttore; la resilienza.

Pubblicità
Pubblicità

È così che Amatrice diventa una sorta di simbolo della volontà di rinascita dopo il terremoto del 24 Agosto 2016.

Il Forum “Formazione all’Amatriciana” è alla sua terza edizione.

La prima come detto si è svolta a Milano, l’8 Ottobre 2016, con l’intento di coniugare formazione e solidarietà, mettendo in campo spunti di riflessione per una auspicabile mobilitazione di tutte le risorse utili allo sviluppo del territorio e della comunità locale.

Pubblicità
Pubblicità

Per la seconda edizione, a Luglio scorso, il Forum ha fatto tappa ad Amatrice, per ascoltare tante testimonianze dirette, accanto a quelle di scrittori, formatori e manager convenuti da varie regioni.

Il terzo Forum, nella capitale, è il momento del confronto tra molteplici professionalità che, secondo il proprio punto di vista, discutono di competenze, scenari e opportunità per Amatrice, per creare engagement e progettualità.

Il libro contiene 58 brevi racconti selezionati per il progetto “Formazione alla Amatriciana” e tra questi scritti c’è quello dell’autore roveretano Lucio Gardin che gentilmente ha risposto ad alcune nostre domande.

Da dove nasce questo progetto?

«Il volume nasce dal progetto “Formazione alla Amatriciana”, l’8 ottobre 2016 a Milano si è tenuto il primo Forum, poi il secondo ad Amatrice e il terzo due mesi fa a Roma. Il libro contiene 58 brevi racconti di automotivazione per aiutare a “mantenersi forte” e rimettersi in piedi dopo un evento catastrofico come il terremoto. L’intero ricavato dalla vendita di questo libro sarà destinato alla ricostruzione della Biblioteca di Amatrice».

Sei stato ad Amatrice?

«Sì, per il primo incontro lo scorso ottobre… e lì ho visto cose che in televisione non fanno vedere.. Lì ho conosciuto delle persone fantastiche, tra cui voglio citare Sergio Gaglianese che è l’ideatore di questo progetto e Paola Aronne una professionista che insegna la resilienza nelle aziende. Loro mi hanno aiutato ad entrare in questo gruppo straordinario. Quando partecipi alla realizzazione di un libro il cui ricavato servirà per ricostruire una biblioteca, non una a caso, ma quella di Amatrice, ti rendi conto che nella vita ognuno può metterci un po’ del suo per migliorare le cose».

E’ una bella iniziativa, i Trentini sono sempre al vertice quando si tratta di volontariato…

«Sì, so che è poco, so che questo libro potrà sembrare una goccia in un mare di speranze e di sogni infranti, ma i libri, le biblioteche sono il modo più bello per continuare a sognare e a sperare»

58 racconti, di cosa trattano?

«Ogni autore ha scritto il proprio pezzo in piena autonomia, ma il filo comune che lega ogni racconto è quello della resilienza. Della capacità di rimettersi in piedi dopo un evento catastrofico come il terremoto».

La tua storia di cosa parla?

«Del fanciullo che è dentro di noi. Che è quell’anima candida che recupera tutto ciò che di magico e meraviglioso c’è nella vita, e rende la felicità e l’infelicità più sopportabili. Perché in qualsiasi momento e a chiunque può mancare la terra sotto i piedi, ma a nessuno dovrebbe mai venire meno la fede. I crateri lasciati da una terra quando si apre sono poca cosa rispetto a quelli lasciati da un’anima quando si rompe.

Il Kintsugi è l’arte giapponese di aggiustare i vasi rotti usando dei filamenti di leghe d’oro. Così facendo le fratture del vaso anziché essere nascoste vengono evidenziate e grazie a quella riparazione il vaso ha più valore da rotto che da nuovo.

Quest’arte è un’ottima metafora sulla resilienza, sulle ferite, e sulle sconfitte che fanno crescere. Così come i vasi diventano più preziosi con le crepe, così le persone diventano più forti con le vicissitudini della vita. L’importante è non smettere mai di alimentare il fanciullo che abbiamo dentro.

Quel fanciullo che non si vergogna a sognare ad occhi aperti perché riesce a vedere sempre il bello nelle cose. E quando sta male o per qualche motivo si sente sopraffatto, dobbiamo riparare la sua anima con le leghe d’oro. E lui tornerà a sorridere. E il suo sorriso è un collante miracoloso in grado di riparare qualsiasi cratere».

Il libro è acquistabile presso www.giacovellieditore.com

L’ideatore del progetto è Sergio Gaglianese, che animato da interessi culturali multidisciplinari, è impegnato professionalmente nello sviluppo di reti tra imprese, professionisti e Istituzioni.

La sua vocazione nei confronti del Network Development è alla base dell’idea del Forum “Formazione alla Amatriciana”, di cui ha curato l’organizzazione, nella prima edizione, a Milano e nelle successive, ad Amatrice e nella Capitale

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento27 minuti fa

Anche in Bondone il post vacanze è dramma .Il gestore del noleggio sci Degasperi:”E’ il deserto in settimana”

Arte e Cultura1 ora fa

Green Film Lab, come produrre un film in modo sostenibile

Trento2 ore fa

Da giovedì 20 nuovi orari in Ztl per le consegne postali

Bolzano2 ore fa

Gruppo di giovani disarma un vigile a Milano. Nei guai anche alcuni altoatesini

Arte e Cultura2 ore fa

L’orrore in prima persona, testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto

Piana Rotaliana3 ore fa

Sorni di Lavis, un milione di euro per rendere definitiva la rotatoria

Trento3 ore fa

Covid 19: troppi rallentamenti dell’attività operatoria oncologica in Trentino

Trento3 ore fa

CNA Trentino incontra il sindaco Ianeselli

Trento4 ore fa

Controlli Covid: blitz della Polizia di Stato nelle palestre di Trento

Arte e Cultura4 ore fa

Arco: torna «Corde resonanti», rassegna di conferenze-concerto

Valsugana e Primiero7 ore fa

Cominciati i lavori per il polo sportivo a Centrale.Il sindaco di Bedollo: “Traguardo per i giovani”

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Lago di Garda, Guardia Costiera: 498 sanzoni e 29 sequestri nel 2021

Italia ed estero7 ore fa

In arrivo nuove regole Covid, dalle quarantene al sistema a colori: ecco cosa potrebbe cambiare

Arte e Cultura8 ore fa

“Living Memory”: ieri l’apertura, molti gli appuntamenti in programma fino al 27 gennaio

Trento8 ore fa

Paoli (Lega): «Süd-Tiroler Freiheit non partecipano all’elezione del Presidente di uno “Stato straniero”? Per coerenza si dimettano»

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza