Connect with us
Pubblicità

Il punto da Roma

Stefania Segnana: “Al lavoro per la riapertura dei punti nascita”

Pubblicato

-

La questione dei punti nascita tiene banco anche a Roma. L’Italia non ha ancora un governo, ma i parlamentari trentini della Lega non hanno perso tempo e hanno presentato già nelle scorse settimane un’interrogazione relativa al punto nascita di Cavalese.

La difesa dei punti nascita nelle valli è stata uno dei cavalli di battaglia della Lega del Trentino durante la campagna elettorale appena conclusa.

Ora, secondo Stefania Segnana, deputata leghista di Borgo Valsugana intervistata da La Voce del Trentino, “la delegazione trentina della Lega a Roma si sta muovendo per valutare quali strade intraprendere rispetto alla questione della riapertura dei punti nascita. La nostra azione non si limita all’interrogazione di due settimane fa. Abbiamo chiesto informazioni per capire qual è la situazione a livello nazionale e stiamo intraprendendo una serie di iniziative che comunicheremo al momento opportuno”.

Pubblicità
Pubblicità

La Lega da sempre è vicina agli abitanti delle valli dove sono stati chiusi i punti nascita, a partire da quello di Borgo nel 2006 e a seguire quello di Arco, Tione e Cavalese. A livello provinciale, dove è giusto ricordare che la Lega è all’opposizione, ha presentato più volte interrogazioni, proposte di mozione e emendamenti, tutte proposte bocciate dal centro sinistra autonomista guidato dal Patt, per richiederne l’apertura con una certa urgenza – dichiara Segnana – È giusto anche ricordare che il centrosinistra autonomista trentino nella scorsa legislatura nazionale, terminata poco più che una settimana fa, aveva a Roma alcuni importanti e conosciutissimi rappresentanti sia al Senato che alla Camera”.

Ma com’è che la coalizione di centrosinistra non è riuscita a fare progressi su una questione fortemente sentita dalla popolazione come quella dei punti nascita? Per la deputata leghista, “forse è mancata la volontà politica. Emblematica è la vicenda del punto nascite di Borgo, che è stato chiuso prima di tutti gli altri, nel 2006. In questo caso, fu firmato un protocollo di intesa dall’allora assessore alla sanità e dal presidente della Provincia Lorenzo Dellai, il cui contenuto, però, non è stato rispettato. Venne promessa una chirurgia h24, ma, ancora oggi, l’ospedale di Borgo è aperto solo dalla mattina alla sera e dal lunedì al venerdì”.

Leggere oggi sui quotidiani che gli amministratori della val di Fiemme dichiarano a riguardo dell’interrogazione presentata dai deputati leghisti nei giorni scorsi: ‘le interrogazioni non bastano prendano subito in mano la questione’ lascia un po’ perplessi e fa riflettere – continua Segnana – Da un lato ci viene da pensare che ripongano una grande fiducia nella Lega e abbiano capito che solo la Lega possa, evidentemente, risolvere la situazione, ma dall’altro ci si chiede come mai non abbiano con tale solerzia sollecitato a suo tempo anche i loro rappresentanti istituzionali romani, a intervenire, come dicono loro, prendendo subito in mano la situazione. Andando infatti a guardare l’attività dei parlamentari di centrosinistra nei cinque anni della scorsa legislatura sul tema del punto nascite, non è che si ritrovino decine e decine di documenti presentati. Quindi è ben vero che noi ad oggi abbiamo presentato ‘solo’ un’interrogazione, ma sono passate solo due settimane, e poi non è nemmeno detto che abbiamo fatto solo quello…

La Lega trentina metterà al centro della sua azione politica a Roma la questione del punto nascite? La deputata Segnana sostiene che “il gruppo della Lega si impegnerà per la riapertura, soprattutto del punto nascite di Cavalese, visto che ci sono i presupposti, e, se questo si dimostrerà fattibile, porterà avanti anche la battaglia per la riapertura degli altri punti nascita”.

La Lega ha a cuore la sopravvivenza e il mantenimento degli ospedali periferici di valle e il mantenimento dei punti nascita, mantenendo un alto livello di sicurezza per le partorienti, e per questo porterà avanti a livello nazionale le richieste per la riapertura dei punti nascita di valle. I sindaci stiano pure tranquilli che i deputati della Lega del Trentino non abbandoneranno le proprie valli come invece hanno fatto i ‘colleghi’ del centrosinistra autonomista della passata legislatura”, conclude Segnana.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza