Connect with us
Pubblicità

Il punto da Roma

Stefania Segnana: “Al lavoro per la riapertura dei punti nascita”

Pubblicato

-

La questione dei punti nascita tiene banco anche a Roma. L’Italia non ha ancora un governo, ma i parlamentari trentini della Lega non hanno perso tempo e hanno presentato già nelle scorse settimane un’interrogazione relativa al punto nascita di Cavalese.

La difesa dei punti nascita nelle valli è stata uno dei cavalli di battaglia della Lega del Trentino durante la campagna elettorale appena conclusa.

Ora, secondo Stefania Segnana, deputata leghista di Borgo Valsugana intervistata da La Voce del Trentino, “la delegazione trentina della Lega a Roma si sta muovendo per valutare quali strade intraprendere rispetto alla questione della riapertura dei punti nascita. La nostra azione non si limita all’interrogazione di due settimane fa. Abbiamo chiesto informazioni per capire qual è la situazione a livello nazionale e stiamo intraprendendo una serie di iniziative che comunicheremo al momento opportuno”.

Pubblicità
Pubblicità

La Lega da sempre è vicina agli abitanti delle valli dove sono stati chiusi i punti nascita, a partire da quello di Borgo nel 2006 e a seguire quello di Arco, Tione e Cavalese. A livello provinciale, dove è giusto ricordare che la Lega è all’opposizione, ha presentato più volte interrogazioni, proposte di mozione e emendamenti, tutte proposte bocciate dal centro sinistra autonomista guidato dal Patt, per richiederne l’apertura con una certa urgenza – dichiara Segnana – È giusto anche ricordare che il centrosinistra autonomista trentino nella scorsa legislatura nazionale, terminata poco più che una settimana fa, aveva a Roma alcuni importanti e conosciutissimi rappresentanti sia al Senato che alla Camera”.

Ma com’è che la coalizione di centrosinistra non è riuscita a fare progressi su una questione fortemente sentita dalla popolazione come quella dei punti nascita? Per la deputata leghista, “forse è mancata la volontà politica. Emblematica è la vicenda del punto nascite di Borgo, che è stato chiuso prima di tutti gli altri, nel 2006. In questo caso, fu firmato un protocollo di intesa dall’allora assessore alla sanità e dal presidente della Provincia Lorenzo Dellai, il cui contenuto, però, non è stato rispettato. Venne promessa una chirurgia h24, ma, ancora oggi, l’ospedale di Borgo è aperto solo dalla mattina alla sera e dal lunedì al venerdì”.

Leggere oggi sui quotidiani che gli amministratori della val di Fiemme dichiarano a riguardo dell’interrogazione presentata dai deputati leghisti nei giorni scorsi: ‘le interrogazioni non bastano prendano subito in mano la questione’ lascia un po’ perplessi e fa riflettere – continua Segnana – Da un lato ci viene da pensare che ripongano una grande fiducia nella Lega e abbiano capito che solo la Lega possa, evidentemente, risolvere la situazione, ma dall’altro ci si chiede come mai non abbiano con tale solerzia sollecitato a suo tempo anche i loro rappresentanti istituzionali romani, a intervenire, come dicono loro, prendendo subito in mano la situazione. Andando infatti a guardare l’attività dei parlamentari di centrosinistra nei cinque anni della scorsa legislatura sul tema del punto nascite, non è che si ritrovino decine e decine di documenti presentati. Quindi è ben vero che noi ad oggi abbiamo presentato ‘solo’ un’interrogazione, ma sono passate solo due settimane, e poi non è nemmeno detto che abbiamo fatto solo quello…

Pubblicità
Pubblicità

La Lega trentina metterà al centro della sua azione politica a Roma la questione del punto nascite? La deputata Segnana sostiene che “il gruppo della Lega si impegnerà per la riapertura, soprattutto del punto nascite di Cavalese, visto che ci sono i presupposti, e, se questo si dimostrerà fattibile, porterà avanti anche la battaglia per la riapertura degli altri punti nascita”.

La Lega ha a cuore la sopravvivenza e il mantenimento degli ospedali periferici di valle e il mantenimento dei punti nascita, mantenendo un alto livello di sicurezza per le partorienti, e per questo porterà avanti a livello nazionale le richieste per la riapertura dei punti nascita di valle. I sindaci stiano pure tranquilli che i deputati della Lega del Trentino non abbandoneranno le proprie valli come invece hanno fatto i ‘colleghi’ del centrosinistra autonomista della passata legislatura”, conclude Segnana.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza