Connect with us
Pubblicità

Trento

Gestioni associate: ormai è caos assoluto, e tutti i nodi vengono al pettine.

Pubblicato

-

Ieri, in conferenza stampa, i sindaci di Segonzano Pierangelo Villaci , di Sover Carlo Battisti e di Albiano, Erna Pisetta, con il presidente della Comunità di Valle di Cembra, Simone Santuari, hanno raccontato la nota situazione che ormai si trascina da mesi e che pare senza via d’uscita.

Ai 3 comuni si aggiunge anche Lona Lases che in questo momento è commissariato.

La vicenda ormai è nota a tutti.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la fusione e la partenza delle gestioni associate dei servizi comunali Sinistra Avisio  l’economa del comune di Sover è rimasta vittima di una vicenda giudiziaria che di fatto ha paralizzato anche gli altri paesi della fusione.

Il dissesto amministrativo pesantissimo lasciato dall’economa ora sta rischiando di cadere sulle spalle degli altri comuni che sono costretti a ricostruire dieci anni spese, documenti, pagamenti, incassi, delibere ecc ecc.

Un’operazione che ha paralizzato i comuni interessati bloccando qualsiasi tipologia di ordinaria ma anche straordinaria amministrazione.

Pubblicità
Pubblicità

Da qui la minaccia di rassegnare le proprie dimissioni in blocco con le rispettive giunte comunali come forma di protesta verso la Provincia per le difficoltà amministrative dovute alle gestioni associate.  

Villaci, sindaco di Segonzano, ha chiesto più volte aiuto all’assessore Carlo Daldoss,  ma la risposta è stata negativa.

In parallelo ieri, sullo stesso argomento anche le opposizioni hanno detto la loro. In conferenza stampa Bezzi, Roberto Paccher, Claudio Cia e Manuela Bottamedi hanno denunciato quanto sta succedendo denunciando il fallimento di un progetto che fin dall’inizio è stato ostacolato da molti comuni.

«Ad ottobre aboliremo l’obbligo di gestione associata per i piccoli Comuni trentini – ha spiegato Giacomo Bezzi  – perché ormai è chiaro che è un altro fallimento del centro sinistra, la nostra autonomia dovrebbe salvaguardare i territori, invece usata così li penalizza».

Paccher vice presidente della Lega Nord ha ricordato anche la situazione in Valsugana dopo è in arrivo il commissariamento per sei comuni della Valsugana, Carzano, Castelnuovo, Samone, Scurelle, Telve e Telve di Sopra, in ritardo il processo di gestione associata dei servizi. Ma a loro si aggiungono anche i comuni dell’ambito della Val di Non che riunisce Bresimo, Cis, Rumo e Livo, e della Val di Fiemme, che comprende Ziano, Panchià, Tesero e Predazzo che sono stati diffidati dalla Provincia.

Secondo il consigliere provinciale di Agire Claudio Cia , «In questi anni il centro sinistra non ha mai dialogato con i territori, e ormai l’assessore tecnico, ma non troppo, si era proposto come un nuovo Mosè, ma le sue politiche certificano la fine di questo mito». «Le gestioni associate rappresentano l’ennesimo fallimento della giunta di centrosinistra pseudo-autonomista che, pur di risparmiare qualche soldo, stanno bloccando il lavoro di numerosi comuni in tutto il Trentino

Rodolfo Borga invece parla di «nodi che vengono al pettine», e di aver letto quanto succede con largo anticipo «La pasticciata riforma che il centrosinistra ha per anni sbandierato con orgoglio come uno dei fiori all’occhiello della legislatura che si sta per chiudere, mostra una volta di più tutti i propri limiti, che sono quelli del centrosinistra in materia di enti locali».

Secondo la provincia autonoma di Trento, i problemi gestionali dovuti alla carenza di personale lamentati oggi sulla stampa dai sindaci dei comuni della sinistra Avisio della Val di Cembra (Sover, Segonzano, Albiano) non derivano dall’obbligo della gestione associata, previsto dalla legge provinciale, ma da alcune gravi situazioni presenti nelle amministrazioni dei comuni, in particolare in quelle di Sover e di Lona Lases.

In realtà, al contrario, la gestione associata ha consentito di fronteggiare una situazione di emergenza importante, senza sostituire il personale sospeso o inviato in altri comuni. Con una lettera spedita ai sindaci, nel febbraio 2018, erano state date indicazioni puntuali sulle modalità di copertura dei posti mancanti e disponibilità di risorse finanziarie.

«Ad ogni modo – ha sbottato l’assessore agli enti locali Carlo Daldoss – la Provincia è pronta, anche con la collaborazione del Consorzio dei comuni, ad incontrare i sindaci e a valutare le soluzioni più opportune per sbloccare la situazione, nell’interesse dei cittadini».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza