Connect with us
Pubblicità

Video

Dal Giffoni Experience al Cinema parrocchiale di Dro, in sala dal 29 Marzo «Rabbit School – i guardiani dell’Uovo d’oro»

Pubblicato

-

Liberamente tratto dalla serie di libri per bambini dell’autore Albert Sixtus e dell’illustratore Fritz Koch – Gotha, il film, diretto dalla regista tedesca Ute von Münchow-Pohl e distribuito da Cloud Movie, è stato presentato nel 2017 durante la 47esima edizione del Giffoni Film Festival.

Max, un giovane coniglio di città, in seguito ad un incidente con un aeroplano, si ritrova nella foresta nella leggendaria scuola per conigli pasquali dove insegnano a decorare splendide uova da regalare agli umani.

La scuola però è in serio pericolo: una stramba famiglia di volpi vuole impossessarsi della Pasqua e del preziosissimo Uovo d’Oro che appartiene ai conigli da sempre.

Pubblicità
Pubblicità

Con l’aiuto della dolce coniglietta Emmy e delle lezioni della misteriosa Madame Hermine, Max non impara solo la magia segreta dei coniglietti pasquali, ma anche che “casa” è dove si trova il tuo cuore e dove non salterai mai da solo. Basteranno questi insegnamenti per salvare la Pasqua e i suoi nuovi amici?

Il film verrà proiettato a partire dal giorno 29 di marzo, e  rimarrà per presso il cinema parrocchiale di Dro per oltre una settimana

Pubblicità
Pubblicità

Lo sport in provincia

Su G.S.Valsugana Channel è online la quarta puntata di «Atletica Magazine»

Pubblicato

-

È online su G.S. Valsugana Channel la quarta puntata di «Atletica magazine» lo spazio riservato all’atletica leggera del Trentino.

Due gli appuntamenti più importanti ripresi dalle nostre telecamere in questa puntata: la grande festa del Gruppo Sportivo Valsugana e il meeting giovanile Valsugana svoltosi al campo Covi – Postal nel mese di aprile.

La presentazione dell’annuario  2018 della società è stata anche un’occasione di festeggiare i risultati sportivi ottenuti nel 2018, anno un pochino tormentato ma per fortuna finito molto bene per i colori della società sportiva di Pergine Valsugana.

PubblicitàPubblicità

I risultati di prestigio ci sono stati, e uno in particolare ha portato il G.S. Valsugana sul tetto d’Europa con il secondo posto di Aldo Andrei nella marcia ai campionati europei under 18 di Gyor

Successo per il meeting giovanile della Valsugana che ha visto oltre 400 atleti in gara domenica 28 aprile a Trento per la sua 22° edizione.

Un numero significativo di presenze che nel pomeriggio a partire dalle 14.00 hanno animato il Campo Scuola Covi Postal di Trento nelle categorie ragazzi, cadetti, allievi e Junior.

Tutti chiamati a mettersi a confronto con un appuntamento orchestrato dal Gs Valsugana Trentino e valido come seconda prova del Grand Prix Giovanile su pista Trentino.

Nella quarta puntata anche un’intervista alla dottoressa Brunella  Valenti relatore dell’incontro tenuto a Pergine  dal titolo «Dalla motivazione alla performance» ed infine l’immancabile momento di ironia con la vignetta in diretta di Domenico La Cava.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Valsugana e Primiero

Continuano i sorpassi pericolosi e vietati sulla Valsugana. Il video

Pubblicato

-

La strada è la solita, purtroppo teatro di molti morti negli ultimi anni.  Stiamo parlando della strada provinciale che da Pergine porta a Calceranica.

Come si nota dal Video c’è il primo sorpasso in coda della macchina che sta riprendendo con la dash cam in prossimità di due incroci.

Poi due autovetture sorpassano dove è assolutamente vietato ed in prossimità di una curva. La domanda è sempre la stessa: «La viabilità della Valsugana è sicuramente da rivedere perché pericolosa, ma in molti casi gli automobilisti non ci metteranno del proprio rischiando un pochino troppo?»

PubblicitàPubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Video

I video del drammatico incidente all’aeroporto di Mosca.

Pubblicato

-

In questo articolo le immagini drammatiche dell’incidente all’aeroporto Sheremetyevo di Mosca, dove un aereo in fiamme è atterrato in emergenza. Un volo sul quale hanno perso la vita 41 delle 78 che si trovavano a bordo.

L’aereo Sukhoi Superjet dell’Aeroflot era decollato da Sheremetyevo diretto a Murmansk ed è stato costretto a un atterraggio di emergenza poco dopo.

Si intravedono anche delle persone che corrono allontanandosi dal velivolo e che scendono dallo scivolo dell’areo portandosi miracolosamente in salvo mentre vari mezzi dei vigili del fuoco sono in arrivo.

PubblicitàPubblicità

L’aereo di linea, secondo quanto riferito da una fonte all’agenzia Interfax, ha tentato una prima volta l’atterraggio d’emergenza senza riuscire, poi al secondo tentativo ha colpito il suolo con il carrello e con la parte anteriore, quindi si è incendiato.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza