Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Pedana disabili Lavis: la giunta decide di togliere tutto.

Pubblicato

-

Torna alla ribalta delle cronache la pedana dei disabili di Lavis. (qui l’articolo precedente)

La struttura non è praticamente mai entrata in funzione, oltre al servo scala che non si attiva, e rende quindi inutilizzabile il servizio, c’è anche il tabellone che riporta l’uso del servo scala  che è talmente usurato da non rendere possibile la letture delle indicazioni per l’uso.

Non è nemmeno presente un numero di emergenza da poter chiamare in caso di guasto o incidente.

PubblicitàPubblicità

Tali difformità erano state fatte presenti al Sindaco dai consiglieri della lega anche attraverso una mozione dove il Sindaco si era impegnato a risolvere a breve i problemi.

L’immobilità della Giunta Lavisana era stata nuovamente denunciata in un video (visto da 6.000 persone) oltre 2 mesi fa.

Ora qualcosa si è mosso, ma non nel senso voluto.

Pubblicità
Pubblicità

Infatti l’amministrazione di Lavis ha deciso di togliere del tutto la pedana e pare pensi di progettare un marciapiede al suo posto. I tempi di realizzazione per il momento sono sconosciuti.

Molto conosciuto è invece il costo della pedana che alla fine si è rivelato uno spreco di denaro pubblico visto che non è mai entrata in funzione.

Nel frattempo le alternative per i disabili restano quelle di fare il giro del paese. «Ricordiamo che esistono delle norme che obbligano anche gli enti pubblici a garantire servizi primari come questi . Una amministrazione che non lo rispetta non da il buon esempio alle attività e ai privati» questo il commento della consigliera della lega Monica Ceccato.

PubblicitàPubblicità

Piana Rotaliana

Chevrolet si ribalta sulla A22: due uomini feriti

Pubblicato

-

Due uomini che viaggiavano su una Chevrolet nera si sono ribaltati in Autostrada del Brennero tra le province di Trento e Bolzano. (altro…)

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Piana Rotaliana

Faedo, boschi abbandonati al degrado

Pubblicato

-

La segnalazione arriva da alcuni residenti di Faedo che scrivono di aver già messo al corrente questa primavera l’amministrazione.

Purtroppo però pare che ad oggi la situazione sia la medesima.

Il luogo è la statale che unisce il paese di San Michele all’Adige con Salorno all’altezza della concessionaria Nissan Rotalnord

Pubblicità
Pubblicità

Dopo un parco pulito la vegetazione diventa un piccolo boschetto dove si può trovare di tutto, sporcizia ovunque.

Pneumatici, bidoni di plastica, cartacce, bottiglie ecc ecc, sono visibili sia dalla Statale che dalla Ciclabile.

Il degrado costeggia anche per una parte il fiume Adige e la bellissima pista ciclabile frequentata da centinaia di turisti ogni giorno, che è il fiore all’occhiello della provincia di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Piana Rotaliana

Lo spettacolo “Milite ignoto – Quindicidiciotto” apre la stagione teatrale a Lavis

Pubblicato

-

Sarà lo spettacolo “Milite ignoto – Quindicidiciotto”, in programma il 12 ottobre prossimo alle 21 all’auditorium comunale, ad aprire la stagione teatrale di Lavis. (altro…)

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • PubblicitàPubblicità

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it