Connect with us
Pubblicità

Trento

A Trento sanzioni fino a 534 euro per chi contratta o s’intrattiene con le prostitute.

Pubblicato

-

Contrattare prestazioni sessuali a pagamento e intrattenersi con le prostitute a Trento è diventato reato che sarà sanzionato dalle forze dell’ordine con una multa da 89 a 534 euro.

È questo in concreto il contenuto della delibera sul contrasto allo sfruttamento della prostituzione passata mercoledì in Consiglio comunale a Trento.

Il dispositivo è stato promosso inizialmente dal consigliere Andrea Merler di Civica trentina e poi modificato in corso d’opera dai consiglieri di maggioranza della commissione per le politiche sociali.

Pubblicità
Pubblicità

Nella delibera non vengono punite le prostitute, perché ritenute soggetto debole e sfruttato, ma viene colpita la domanda.

Il fenomeno della prostituzione rappresenta una miscellanea di complessità sociali e problematiche di decoro ed ordine pubblico di primaria importanza.

Merler nella premessa della mozione ha evidenziato come la prostituzione, soprattutto quella “su strada”, che è interessata dalla presente proposta di deliberazione, non rappresenti peraltro, nella maggior parte dei casi, una libera scelta del soggetto che svolge l’attività prostituiva, bensì sia frutto di costrizione ed inganno, spesso vera e propria schiavitù.

Un aspetto significativo di questa triste medaglia è rappresentato dal degrado urbano, dalla lesione del decoro e dai problemi di sicurezza cui sono evidentemente sottoposti i luoghi delle città in cui tale attività si svolge, quantomeno nella sua fase di contrattazione ed adescamento della clientela lunga la pubblica via.

Trento non è la prima città che adotta questo tipo di sanzioni, infatti in Italia sono molte le città dove i clienti vengono puniti, fra queste le due più importanti sono Verona e Firenze.

I risultati, laddove è stato fatta questa modifica di ordine pubblico, sono stati molto positivi ed i comuni, ove vigono le normative di contrasto alla prostituzione, hanno registrato dei risultati estremamente positivi in una triplice direzione. In primis l’elevazione della sanzione non viene sostanzialmente mai impugnata dal cliente. In secondo luogo ne 98% dei casi – dato del Comune di Pavia – le sanzioni vengono pagate dai clienti immediatamente, al fine di evitare la “problematica” notificazione del verbale di contestazione nel luogo di residenza. Terzo, molte prostitute, identificate a seguito dell’elevazione della sanzione amministrative, sono state segnalate alla questura ed espulse dal Paese in quanto ivi presenti grazie ad un evidentemente fasullo permesso/visto per motivi di studio

Quindi viene attivato il nuovo articolo 86 ter che modifica il Regolamento di Polizia Urbana. 

Art. 86 ter – Contrasto al fenomeno della prostituzione

1. In tutto il territorio comunale è vietato a chiunque contrattare ovvero concordare prestazioni sessuali a pagamento, oppure intrattenersi, anche dichiaratamente solo per chiedere informazioni, con soggetti che esercitano l’attività di meretricio su strada o che per l’atteggiamento, ovvero per l’abbigliamento, ovvero per le modalità comportamentali manifestano comunque l’intenzione di esercitare l’attività consistente in prestazioni sessuali. Se l’interessato è a bordo di un veicolo la violazione si concretizza anche con la semplice fermata, al fine di contattare il soggetto dedito al meretricio; consentire la salita sul proprio veicolo di uno o più soggetti come sopra identificati costituisce conferma palese dell’avvenuta violazione del precetto di cui al presente articolo.

2. In tutto il territorio comunale è vietato assumere atteggiamenti, modalità, comportamenti che manifestano inequivocabilmente l’intenzione di adescare o esercitare l’attività di meretricio.

3. La violazione al precetto di cui al comma 1 comporta l’applicazione della sanzione amministrativa da € 200,00 ad € 500,00 (p.m.r. € 250,00).

4. La violazione al precetto di cui al comma 2 comporta l’applicazione della sanzione amministrativa da € 100,00 ad € 500,00 (p.m.r. € 150,00).

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ricette fresche con le fragole, le golosità dell’estate!
    Finalmente stanno arrivando l’estate, il caldo e le giornate di sole. Con loro, inizia anche la stagione della frutta fresca, dei frullati e dei dolci golosi e leggeri. Tra quelli più classici e gustosi spicca la Torta Sbriciolata alle fragole senza cottura. Facile, veloce e adatta a tutti palati, la torta sbriciolata alle fragole senza cottura […]
  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]

Categorie

di tendenza