Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Noemi a Pergine, ma arrivano le critiche del sindacato della Polizia di Stato.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La cantante era stata fermata da un’agente della Polizia di Stato addetto ai controlli al varco della “zona rossa” durante il festival di Sanremo.

La cantante romana Veronica Scopelliti, in arte Noemi, avrebbe tentato di passare sul lato sinistro dei varchi, quello dedicato a chi lascia la zona dell’Ariston. L’agente prontamente le avrebbe detto che sarebbe dovuta passare come tutti gli altri dall’altro lato per i dovuti controlli.

La cantante avrebbe risposto: “Ma guarda che c…one”.

Pubblicità
Pubblicità

In occasione della presenza della cantante Noemi a Pergine Valsugana, il Segretario Provinciale Generale del CO.I.S.P. Trentino, Sindacato indipendente dei  poliziotti Sergio Paoli ha voluto riservare un saluto all’artista inviando una nota alla nostra redazione che pubblichiamo interamente sotto.

IL COMUNICATO – “Registriamo senza particolare entusiasmo l’arrivo in Trentino della cantante Noemi, che firmerà a Pergine le copie del suo CD (ma non a tutti, solo a chi lo comprerà nei grandi magazzini in loco…). 

Forse Veronica Scopelliti non se ne accorgerà nemmeno, ma dietro a questo evento, al pari di tantissimi altri, ogni giorno, dietro i riflettori, con gli occhi aperti ed i sensi acuiti, si aggireranno delle curiose figure, uomini e donne delle forze dell’ordine, che garantiranno il tranquillo svolgimento dell’evento, per scongiurare quei pericoli che a volte si concretizzano proprio in occasione di affollati assembramenti.

Pubblicità
Pubblicità

Ci saranno i “coglioni”, come li ha apostrofati lei stessa all’esterno del Teatro Ariston, infastidita forse per non essere stata riconosciuta o perché, da VIP, non le è stato riservato un trattamento privilegiato.

Nessun rancore, ci mancherebbe, abbiamo spesso incassato epiteti ben più oltraggiosi, anche recentemente per bocca di una insegnante, spiace solo che provengano da un personaggio pubblico e quindi, volente o nolente, di esempio per altri, specialmente giovanissimi.

Stride il fatto che giungano da chi vorrebbe eleggersi a paladina di battaglie sociali, quali quella “contro la prevaricazione delle violenze di genere”, come lei stessa annuncia, per aver indossato un fiore e duettato con un’altra donna sul palco di Sanremo.

Solo un’amara sconsolazione per quell’offesa gratuita, alla quale non sono seguite scuse, ad un poliziotto e quindi, per non fare “prevaricazioni di genere” alle poliziotte e allo Stato Italiano che lo servono, anche nel suo interesse.”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 secondi fa

Sergio Mattarella apre all’autonomia, Fugatti: “Ora risolvere i conflitti sull’interpretazione delle norme”

Trento6 minuti fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Ambiente Abitare22 minuti fa

COP27, la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici: Tonina a confronto con la delegazione dei giovani trentini

Valsugana e Primiero47 minuti fa

Frontale tra due vetture, una abbatte un palo telefonico: feriti i due conducenti

Val di Non – Sole – Paganella60 minuti fa

La Fondazione Ivo de Carneri raccoglie fondi per due nuovi progetti con regali solidali

Riflessioni fra Cronaca e Storia1 ora fa

Un appello al papa, per una tregua di Natale, come fece De Gasperi

Trento2 ore fa

Firmato il protocollo di intesa con il comparto Sanità – area della categorie

Trento12 ore fa

100 anni di Itea: concluso il concorso “Scuole in copertina”

Trento12 ore fa

A22, finanza di progetto: via libera del Ministero per 7,5 miliardi di euro di investimenti

Trento13 ore fa

Gruppo italiano interparlamentare, Ambrosi: «Mia elezione a vicepresidente grande onore e responsabilità»

Ambiente Abitare14 ore fa

Gli studenti, grazie a un fumetto, insegnano agli adulti come difendersi dalle alluvioni

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Attraversamento dell’abitato di Romallo, aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Mobilità sicura e scorrevole sulla statale 42 del Tonale: una rotatoria per lo svincolo Ossana-Peio

Giudicarie e Rendena15 ore fa

Giudicarie: fermato 3 volte in pochi giorni sprovvisto di patente

Rovereto e Vallagarina16 ore fa

“Giotto e il Novecento”: a cavallo tra passato e futuro, una mostra sorprendente

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento7 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza