Connect with us
Pubblicità

Trento

Assalto al gazebo, processo sospeso. Attivisti del centro sociale messi alla prova

Pubblicato

-

Procedimento sospeso per la valutazione della messa alla prova per i due giovani del centro sociale Bruno coinvolti nell’attacco al gazebo di Forza Nuova lo scorso ottobre a Trento.

Il processo era già stato rinviato in precedenza. Gli imputati sono i due attivisti del Centro Sociale BrunoStefano Segalla e Federico Maddaloni, accusati di aver assalito il 21 ottobre a Trento un gazebo di Forza Nuova che raccoglieva firme contro lo ius soli.

Si era trattato di un doppio assalto per il quale sono stati già condannati due anarchici. Stefano Diani e Matteo Nascimbeni, hanno scelto il rito abbreviato e sono stati condannati a 4 mesi di carcere ciascuno, uno ai domiciliari e l’altro con l’obbligo di firma. Per Nascimbeni anche l’obbligo di non entrare più in città.

Pubblicità
Pubblicità

Erano le 15 del pomeriggio del 21 ottobre 2017, in via Manci a Trento. Forza Nuova Trentino stava raccogliendo le firme per la petizione «No Ius Soli» e illustrando i motivi del no ai cittadini a passeggio per il centro storico quando da Vicolo Galasso sono sbucati improvvisamente una decina di giovani anarchici e frequentatori dei centri sociali incappucciati che hanno cominciato a buttare sui militanti vernice fresca, uova, sassi.

La sospensione del processo con messa alla prova, introdotta con la depenalizzazione dei reati, entrata in vigore il 17/05/2014, è una modalità alternativa di definizione del processo, attivabile sin dalla fase delle indagini preliminari, mediante la quale è possibile pervenire ad una pronuncia di proscioglimento per estinzione del reato, laddove il periodo di prova cui acceda l’indagato / imputato, ammesso dal giudice in presenza di determinati presupposti normativi, si concluda con esito positivo.

Si tratta di un istituto che ha natura consensuale e funzione di riparazione sociale e individuale del torto connesso alla consumazione del reato: con tale connotazione, giustificandosi le tensioni con il principio di presunzione di non colpevolezza, palesate dall’anticipazione alla fase processuale, e addirittura procedimentale, delle conseguenze di un riconoscimento di responsabilità.

Pubblicità
Pubblicità

Conosciuto già dall’ordinamento processuale italiano, in ambito minorile e in fase di esecuzione nel procedimento per adulti, l’istituto in questione è stato esteso al rito nei confronti delle persone maggiori di età per ovviare alle criticità del sistema penale, riconducibili sostanzialmente all’inflazione procedimentale e al sovraffolamento carcerario.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza