Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Predaia, l’orchestra Haydn in concerto per i bambini del Kenya

Pubblicato

-

TAIO – Musica e solidarietà. Saranno queste le parole d’ordine sabato 9 marzo 2018 a partire dalle 20.45, quando sul palco della sala convegni della Cocea, a Taio, salirà l’orchestra Haydn per un concerto dal sapore particolare.

“Sinfonie per il Kenya” è il titolo dell’evento dedicato ai 356 bambini dell’orfanotrofio Shalom Home di Mitunguu, che avrà un duplice obiettivo: offrire uno spettacolo unico e sostenere un’iniziativa solidale dal grande valore umano e sociale come quella portata avanti da MelaMango onlus.

Metà del ricavato del concerto sarà infatti devoluto all’associazione che si occupa di costruire un futuro migliore ai bambini dell’orfanotrofio gestito da padre Francis Gaciata in Kenya.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di un’iniziativa caratterizzata da due elementi fondamentali che contraddistinguono Predaia – ha dichiarato il sindaco Paolo Forno aprendo la conferenza stampa di presentazione – uno è l’alto livello delle proposte, e questo credo sia uno degli eventi più prestigiosi dell’anno, l’altro la solidarietà. Il nostro è un territorio da sempre attento a questo settore”.

Come dimostrano ad esempio il nuovo centro per l’autismo “Casa Sebastiano” e la serie davvero infinita di proposte e associazioni che si impegnano quotidianamente per fare del bene.

Con in prima fila MelaMango, che si sta dando un gran daffare per i bambini del Kenya ma anche nel “coinvolgimento dei giovani – ha detto ancora Forno – per trasmettere loro valori importanti. Un’affluenza consistente al concerto sarebbe un’ulteriore conferma della grande sensibilità nei confronti di questi temi”.

Pubblicità
Pubblicità

Come ricordato anche dal sindaco, il prestigio e l’alto valore delle iniziative dipendono anche e soprattutto dalle associazioni e dai volontari e in questo l’associazione di promozione sociale “Monsignor Celestino Eccher” è la “punta di diamante” in un paese piccolo come Smarano.

Tra le varie proposte abbiamo pensato di sostenere un’iniziativa con un contenuto di carattere sociale – ha rivelato Giacomo Corrà, presidente dell’associazione e membro del consiglio d’amministrazione della Haydn per dieci anni –. L’orchestra ha accolto volentieri la proposta di spartire l’incasso al 50% con MelaMango”.

La famosa orchestra Haydn, affiancata dal contralto Delphine Galou e diretta dal maestro Ottavio Dantone, rappresentante tra i più qualificati di musica antica, proporrà musiche del ‘600-700.

Lo spettacolo durerà circa 70-75 minuti in un ambiente, quello della sala convegni della Cocea, acusticamente gradevole e adatto all’esibizione. Saranno interpretate musiche di Vivaldi, Händel, Gluck e Haydn.

Questa mattina alla conferenza stampa di presentazione dell’evento erano presenti anche l’assessore alla cultura Elisa Chini, Mauro Erlicher in rappresentanza del Consiglio di Predaia – di cui è presidente – e della Cocea e la presidente di MelaMango, Giuliana Cova, che ha voluto ringraziare l’amministrazione comunale di Predaia e l’associazione C. Eccher per la collaborazione, oltre alla Cocea per aver concesso gratuitamente la sala.

MelaMango si occupa di dare una speranza di vita migliore ai bambini del Kenya – ha spiegato Covae di offrire l’opportunità di vedere la vita come una bella esperienza”.

I bambini di Shalom Home, Kenya

Il riferimento e il tramite dell’associazione è padre Francis, che ha studiato in Italia e conosce bene la realtà italiana e nello specifico quella trentina.

Riesce a prendere il meglio della nostra società e di quella keniota – ha proseguito la presidente – fondendole insieme nell’orfanotrofio Shalom Home. Qui l’elemento in grado di fare la differenza è la formazione, ci sono degli insegnanti capaci di essere anche genitori, guide ed esempi per la crescita dei bambini”.

Non è un caso, infatti, che per il secondo anno di fila la classe 8a (la nostra 3a media) abbia ricevuto dei riconoscimenti a livello nazionale per i risultati ottenuti.

I ragazzi sono molto grati a chi li aiuta e li sostiene – ha detto Cova – per questo si impegnano al massimo. MelaMango si occupa sì di beneficenza, ma anche di investimenti perché questi ragazzi possano un giorno camminare con le loro gambe”.

In questo senso sono importanti gli investimenti in attrezzature (un trattore), terreni (ben 4 ettari) e strutture (un magazzino) per la coltivazione della terra.

Di particolare rilevanza è anche il progetto di MelaMango, realizzato in collaborazione con i Giovani Soci d’Anaunia e la Comunità della Val di Non, che consente ai ragazzi trentini – una sessantina finora – di vivere un’esperienza unica: dieci giorni a Shalom Home, a stretto contatto con i ragazzini kenioti e con una realtà capace di dare prima ancora di prendere.

Molti di loro, al ritorno, ritengono di essere diversi” – ha concluso Giuliana Cova.

Sarà dunque una serata dal duplice sapore, quella di sabato 9 marzo: si potrà assistere a un grande spettacolo facendo del bene.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza