Connect with us
Pubblicità

Trento

Nursing up: il 23 febbraio sciopero degli infermieri a Trento.

Pubblicato

-

Le motivazioni che hanno portato a proclamare lo sciopero riguardano non solo la contrattazione nazionale, ma anche quella provinciale di Trento attualmente in essere, in quanto le piattaforme contrattuali nazionali e provinciali hanno gli stessi contenuti/obiettivi.

Al presidente della Giunta Ugo Rossi e all’assessore Luca Zeni il sindacato aveva posto tutta una serie di richieste per la chiusura del contratto provinciale del comparto sanità, senza purtroppo ricevere alcuna risposta.

Le richieste del sindacato Nursing Up non riguardano solo aspetti economici, ma comprendono tutta una serie di aspetti giuridici e di diritto, che in questo contratto vogliono drasticamente ridurre e limitare, come il riposo giornaliero di 11 ore tra un turno e l’altro, il part-time ed i permessi retribuiti.

Pubblicità
Pubblicità

Sembra che già adesso tra l’altro i dipendenti non riuscano a fruire delle ferie maturate nell’anno di riferimento, che si accumulano inevitabilmente di anno in anno.

«Siamo sempre più anziani, demotivati, a volte demansionati per la carenza di personale di supporto,  – si legge nel comunicato di Nursing Up – ma poi siamo chiamati a rispondere in sede legale e giudicati come professionisti di alto livello, vista la nostra formazione universitaria e le nostre sempre maggiori competenze/specializzazioni. Se fossero adeguatamente valorizzate, garantirebbero una migliore qualità assistenziale al cittadino, sempre più bisognoso di cure perché sempre più anziano e con pluri patologie. La nostra è soprattutto una battaglia di civiltà, di dignità, è in gioco la nostra sicurezza nell’agire quotidiano, è in gioco la qualità e la sicurezza delle cure che eroghiamo ai cittadini, è in gioco la nostra qualità di vita spesso compromessa dal mancato recupero psicofisico e da eccessivi carichi di lavoro, è in gioco il nostro riconoscimento sociale, spesso invisibile». 

Un’area di contrattazione distinta ed esclusiva per i professionisti sanitari del comparto, che valorizzi il nostro ruolo, una categoria in più per tutti i professionisti sanitari, in omogeneità con le analoghe categorie provinciali, il riconoscimento giuridico-economico delle competenze professionali (esperte, specialistiche, coordinamento) e l’incremento delle indennità legate alla turnistica, ferme da 10 anni. Queste in concreto le prioritarie richieste avanzate in sede provinciale ed oggetto pertanto dello sciopero del 23 di febbraio.

Pubblicità
Pubblicità

«Una nuova consapevolezza sta nascendo nella nostra categoria, che ci dovrà portare a ricollocare nella giusta posizione economica e sociale le nostre professioni. Una delegazione trentina parteciperà alla manifestazione di Roma del 23 febbraio, organizzata da Nursing up, in piazza S.Apostoli. Se non avremo risposte, – termina la nota del sindacato – continueremo la nostra azione di lotta nei modi e nei tempi che riterremo più opportuni, valutando nel contempo con attenzione le risposte che ci darà la politica trentina, visti gli importanti appuntamenti elettorali del 2018».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza