Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Don «Torta» Guido Avi oggi ha festeggiato i 100 anni.

Pubblicato

-

Alle 16.00 di oggi la comunità di Madrano si è riunita per festeggiare i 100 anni di Don Guido Avi, conosciuto come «Don Torta».

Nella palestra della scuola alla presenza di una numerosissima folla e del sindaco di Pergine Oss Emer, don Guido ha concelebrato con il parroco di Madrano la messa, dove alla fine, ha voluto raccontare le sue epiche gesta che hanno aiutato migliaia di persone subito dopo la guerra, con al centro i suoi oltre 20 anni passati nella parrocchia di Cristo Re. (1947 – 1968)

Don Guido Avi è stato il primo parroco del rione di Cristo Re, e a lui si deve la costruzione della chiesa e il consolidarsi di una comunità uscita dalla seconda guerra mondiale frastornata, povera e affamata.

Pubblicità
Pubblicità

La sua arguzia, l’intraprendenza e la tenacia l’hanno portato a non essere mai stato dimenticato da chi, il rione l’ha costruito, vissuto e amato. Per raccontare la sua storia, quella della chiesa di Cristo Re e del rione, hanno scritto anche un libro, ma per mettere per iscritto le peripezie e tutto quanto fatto per quel rione da Don Guido Avi credo non basterebbe in’intera enciclopedia.

Fra don Guido Avi e la comunità di Cristo Re era stato subito amore a prima vista, fin da quando il 6 gennaio 1948, all’età di 30 anni da Rovereto arrivò con la sua bicicletta e tanto entusiasmo.

Fu soprannominato don Torta quando per recuperare dei soldi per terminare i lavori della chiesa di Cristo re al parroco venne l’idea, destinata ad entrare nella storia, e non solo del rione. «Un giorno dissi ai parrocchiani – racconta Don Guido – siamo tutti poveri, ma abbiamo un cuore, cos’è una torta, un pugno d’amore, tutti possiamo dare un pugno d’amore… datemi una torta e vi farò una chiesa»

Pubblicità
Pubblicità

E cominciarono ad arrivare decine e decine di torte che venivano portate in Duomo o alle feste e vinte al «Vaso della Fortuna», mentre erano centinaia i giovani che si occupavano di vendere i biglietti della lotteria.

I primo anno grazie alle torte l’incasso fu di circa 3 milioni e mezzo di lire. Il secondo anno l’appello fu esteso a tutta Trento e il risultato fu sorprendente, l’incasso infatti fu raddoppiato. 

Ma siccome non c’è limite alla provvidenza il terzo anno Don Guido varcò anche i confini del capoluogo e chiamò a se tutta la provincia. «Arrivavano torte in continuazione e da tutta la provincia, ricordo che i pullman di linea trasportavano i pacchi con le torte fino alla stazione di Trento gratuitamente, e poi i facchini con i loro tricicli li portavano fino a Piazza Duomo dove venivano impacchettati elegantemente e messi sulle mensole del vaso della fortuna».

Si racconta che le torte fossero migliaia, e che si scommettesse anche sul numero raggiunto, e in denaro, che chi perdeva guarda caso dava in beneficenza. «La stampa, e questo va detto – ricorda don Guido – mi diede una grande mano e dette sempre voce ai miei pensieri e alle mie preoccupazioni».

Don Guido sarà poi ribattezzato «il parroco inviato dal Signore», nome totalmente meritato per la sua intraprendenza, tenacia, bontà e spirito di sacrificio per il prossimo.

Un esempio di altri tempi, ormai quasi sconosciuto ai più, ma che ha contribuito alla costruzione della nostra città di Trento. 

Qui è possibile leggere la lunga e commovente intervista rilasciata da don Guido Avi al nostro editore Roberto Conci il 16 maggio 2015. 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza