Connect with us
Pubblicità

Socialmente

Coniugi Deambrosis (genitori nonni): Ecco perché è difficile dare torto alla Cassazione

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La sentenza della Cassazione che ha tolto la figlia a Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis, divenuti genitori rispettivamente a 57 e 69 anni ha destato molto scalpore.

Decidere di togliere i figli a due genitori, infatti, è sempre una questione delicatissima, e purtroppo sappiamo che vi sono casi in cui ciò viene fatto con eccessiva “leggerezza” da parte di qualche magistrato. Con i drammi che ne derivano.

Ma in questo caso è piuttosto difficile dare torto alla Cassazione. Proviamo a vedere perchè, con delle domande retoriche.

Pubblicità
Pubblicità

Mettiamola così: è giusto che una coppia violi la legge 40/2004, che vieta le mamme-nonne e, all’epoca del fatto, la fecondazione eterologa, per prodursi una figlia attraverso il ricorso a pratiche clandestine o recandosi all’estero?

E’ giusto che per avere quella figlia si siano comperati ovuli di una donna terza che è stata iperstimolata per via ormonale e che ha corso seri rischi fisici (emorragia, sterilità, talora cancro…) e psicologici, o per ignoranza, o per bisogno?

E’ giusto che una figlia sia privata, a priori, della sua madre genetica?

E’ giusto che una figlia di un anno abbia per legge una “mamma adottiva-nonna” di 59 anni e un padre di 70?

E’ giusto che, così facendo, si neghi a quella bimba, sempre a priori, e non per una disgrazia o per sopravvenuta morte naturale, il rapporto con i suoi nonni?

E’ giusto che questa pratica, vietata in Italia, sia sdoganata, cosicchè da domani ognuno possa percorrere tranquillamente questa strada? Così che da domani qualcuno possa dire: “io non ho 57 anni, ma 60, però, cosa cambia?“. Oppure: “io, pur avendo non 58 anni ma 55, ma non potendo portare la gravidanza per motivi fisici, ho bisogno non solo di comperare un ovulo, ma anche di affitare un utero: perchè io no?”.

Se la risposta che diamo è: “Sì, è giusto”, allora hanno ragione a Renzi e Obama, quando, in nome del motto love is love, sostengono che tutto è lecito. Se invece rispondiamo: “è sbagliato; non è amore ma egoismo“, è perchè riteniamo che il diritto stia dalla parte del più debole, il bambino, e non del più forte, l’adulto; e che il primo diritto del bambino sia quello di avere un padre e una madre, in modo naturale.

A mio parere l’unica obiezione possibile è: “ma ormai, la bimba ha 7 anni, si doveva lasciarla dove è!”.

Può anche darsi, ma siamo sicuri che sia il bene di quella bimba vivere non solo con due nonni, al posto dei genitori, ma soprattutto con due persone che pur di avere una figlia “loro”, hanno deciso a priori di violare delle leggi, e di mettere a rischio la salute fisica e psicologica della figlia?

Ancora di più: se si lascia passare il principio che la coppia ha fatto bene, quante altre coppie “ordineranno” bambini in questo modo, o in modi ancora peggiori?

Infine un’ultima riflessisone: qualcuno ha notato che il “mammo” Nichi Vendola ha avuto un figlio a 58 anni, uno in più di Gabriella Carsano, e che nessuno gli ha tolto il figlio, nonostante Vendola abbia violato la legge italiana, e negato al figlio una madre, dopo averne pagate due (quella genetica e quella gestazionale).

L’ obiezione, credo, è del tutto corretta, ma non riguarda la recente decisione della Cassazione, chiamata a decidere non sul caso Vendola, ma sul caso Carsano.

Si aggiunga che mentre la legge italiana continua a vietare le mamme nonne, la legge Cirinnà, voluta da Matteo Renzi e dal Pd, di fatto sdogana l’azione compiuta da Vendola, rendendola di fatto legale (ma non morale, nè giusta).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Alto Garda e Ledro31 minuti fa

Varone: ecco le istruzioni sulla nuova viabilità

economia e finanza31 minuti fa

Assicurazioni on line moto: ricerche in aumento sui portali comparatori

Trento2 ore fa

S.P. 90 “Destra Adige” – II° tronco, chiusura temporanea in località Ravina

Italia ed estero10 ore fa

Auto si schianta contro il muro, si ribalta e prende fuoco: due morti e due feriti gravi

economia e finanza11 ore fa

Pensplan: oltre 280 mila posizioni presso i fondi pensione istituiti in Regione

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Studenti qualificati e diplomati all’UPT di Cles: ecco l’elenco

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Pellizzano vince il Bando borghi del Pnrr puntando sulla frazione di Termenago

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Carenza idrica, Andalo fa la sua parte

Giudicarie e Rendena12 ore fa

Ponte dei Servi: finisce a terra con la moto, 56 enne finisce in ospedale

Vita & Famiglia13 ore fa

Usa. Storica decisione contro sentenza sull’aborto. Pro Vita: «ora tocca all’Italia»

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Sorpasso suicida nella galleria di Taio – IL VIDEO

Telescopio Universitario14 ore fa

UniTrento – Pnrr, 50 milioni all’Università di Trento

Bolzano14 ore fa

Alto Adige, ritrovato il corpo senza vita dell’escursionista disperso a Racines: precipitato a Malga Calice a 1.500 m slm

Trento14 ore fa

Coronavirus: nessun decesso oggi in Trentino, 33 i pazienti ricoverati

Spettacolo15 ore fa

Con Jurassic World – Il dominio si chiude una saga durata quasi 30 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Frana il terreno vicino a Malga Andalo – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

I 12 giorni di Vasco Rossi all’Hotel Solea di Fai della Paganella: «Persona di livello umano altissimo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Telescopio Universitario4 settimane fa

In 440 oggi alla cerimonia di laurea, il rettore: «Scommetto su di voi»

Telescopio Universitario4 settimane fa

All’Università di Trento il fondo Feierabend sull’arte italiana del ‘900

Arte e Cultura4 settimane fa

Mario Giordano in Trentino con i «Tromboni. Tutte le bugie di chi ha sempre la verità in tasca»

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento2 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza