Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

Eurocup: Trento interrompe la serie di 7 sconfitte, vittoria inutile a Zagabria

Pubblicato

-

Sfida tra squadre già eliminate nel Round 5 di Top 16 EuroCup. La Dolomiti Energia Trentino torna alla vittoria dopo 7 sconfitte consecutive espugnando il campo del Cedevita Zagabria 77-81 al termine di un match condotto con autorevolezza dai bianconeri per almeno 30’, fino al 45-66 costruito sugli assist record di Gutiérrez (11, massimo nella storia dell’Aquila) e sui canestri degli ispiratissimi Franke (21 alla sirena) e Silins (16). Negli ultimi 10’ i croati rientrano in partita, ma non riescono a ripetere, a parti invertite, quanto accaduto nel match di andata al PalaTrento.

La Dolomiti Energia dopo la trasferta di Montichiari in cui affronterà la capolista Germani Brescia (palla a due  domenica 4 febbraio alle ore 15.30, diretta Eurosport 2 ed Eurosport Player) tornerà a calcare il parquet del PalaTrento in occasione del Round 6 di EuroCup di mercoledì 7 in cui ospiterà i russi del Lokomotiv Kuban Krasnodar, unica squadra ancora imbattuta nella competizione continentale (ore 19.00).

Pubblicità
Pubblicità

 

La cronaca del match. Per aprire la sfida fra le squadre già eliminate nel girone G coach Buscaglia sceglie Gutiérrez, Franke, Silins, Gomes e Hogue nel suo starting five: i bianconeri partono bene (rubata di Guti e layup di Yannick), ma subiscono subito due triple a firma Cherry e Perkovic (6-2). Sono un ottimo Gomes (5 punti consecutivi) e una tripla di Franke a portare avanti gli ospiti e costringere coach Jure Zdovc al timeout dopo 5’ di gioco (7-12). Il numero 0 olandese in attacco non sbaglia un colpo (12 punti nel solo primo quarto), i padroni di casa restano in scia grazie ad altre due conclusioni dall’arco di Kruslin e Musa, poi è Sutton a chiude un frizzante primo quarto con la tripla del 23-28. Con le difese a salire di tono, nei secondi 10’ i padroni di casa dopo le stoccate di Sutton e Forray cominciano a mettere in difficoltà i bianconeri, ricucendo lo strappo fino al 30-34 su cui coach Buscaglia interrompe il gioco. Conti, appena entrato, sblocca l’attacco dell’Aquila con un bell’assist finalizzato da Hogue, l’ultimo canestro del primo tempo è un layup di Gutiérrez dopo un recupero dello stesso play messicano.

Otto punti di Silins in un attimo spingono Trento al massimo vantaggio di serata (36-50), un bottino reso ancora più cospicuo dai punti di Franke e dell’ala lettone, ben innescata dai passaggi vincenti di Guti (14 nel solo terzo quarto e 50-66 sul tabellone del Dom Sportova dopo 30’). I padroni di casa non mollano: Cherry e Johnson colpiscono arrivando al ferro, Perkovic e Markota lo fanno dal perimetro e la partita è completamente riaperta (65-71 a 6’ dalla fine). Kruslin segna due triple, Franke scollina quota 20 con il sottomano del 73-79: a scacciare i fantasmi della rimonta croata ci pensa Beto con una gran stoppata nei secondi finali.

Pubblicità
Pubblicità

 

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO)“Volevamo giocare questa gara andando profondi con le rotazioni e evitando di farci innervosire dagli errori come ci è successo nelle ultime gare. In alcuni momenti ci è capitato anche oggi, ma complessivamente contro Zagabriasiamo anche riusciti ad andare oltre all’errore, reagendo con più calma e muovendo meglio la palla in attacco creando dei buoni tiri. Questo deve darci fiducia per andare avanti nel nostro percorso di crescita”.

 

Cedevita Zagreb 77
Dolomiti Energia Trentino 81

(23-28, 34-42; 50-66)
Cedevita Zagreb: Kruslin 21 (2/4, 4/5), Perkovic 10 (0/3, 3/5), Johnson 4 (2/3, 0/2), Nichols 8 (1/3, 2/4), Slavica ne, Zganec 1 (0/1), Musa 13 (4/6, 1/5), Cherry 12 (2/9, 1/6), Markota 4 (1/5 da 3), Ramljak, Stipanovic 4 (2/4). Coach Zdovc.
Dolomiti Energia Trentino: Franke 21 (6/10, 2/4), Sutton 12 (3/4, 2/6), Silins 16 (2/3, 4/7), Forray 4 (2/3), Conti, Flaccadori (0/1, 0/4), Gutiérrez 12 (4/6), Gomes 10 (2/4, 1/3), Hogue 6 (3/4), Lechthaler, Shields (0/1). Coach Buscaglia.
Arbitri: Mantyla (Fin), Papapetrou (Gre), Peerandi (Est).
Note: Tiri da due: Zagreb 13/33, Trentino. 22/36 Tiri da tre: Zagreb 12/32, Trentino 9/24. Tiri liberi: Zagreb 15/22, Trentino 10/16. Rimbalzi: Zagreb 35 (Johnson 7), Trentino 28 (Sutton 6). Assist: Zagreb 14 (Cherry 6), Trentino 21 (Gutiérrez 11). Recuperi: Zagreb 5 (Nichols 2), Trentino 8 (4 giocatori con 2).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza