Connect with us
Pubblicità

Trento

Lindsey Vonn entusiasta degli allenamenti sull’ Alpe Cimbra dove potrebbe tornare a marzo

Pubblicato

-

Si è conclusa con una lunga sessione d’allenamento, terminata ieri poco dopo mezzogiorno, la due giorni di Lindsey Vonn sulle nevi dell’Alpe Cimbra, in Trentino, dove la campionessa americana ha potuto testare i materiali in vista dell’appuntamento olimpico di Pyeongchang, seguita a fondo pista da un folto numero di tifosi e appassionati.

La forte sciatrice statunitense, affiancata dai compagni di nazionale Ted Ligetye Tommy Ford, ha approfittato delle ottime condizioni della pista Salizzona, barrata e preparata ad hoc dai tecnici dello Ski Team Altipiani e di Folgaria Ski.

Terminato l’allenamento, l’americana si è prestata a penne e taccuini dei giornalisti in occasione della conferenza stampa tenutasi al Muu Village di Folgaria e introdotta dal presidente dell’Apt Alpe Cimbra, Michael Rech.

PubblicitàPubblicità

«Abbiamo cercato di far trovare a Lindsey una pista in condizioni ottimali e, se lei stessa si è detta soddisfatta del nostro lavoro, il merito, oltre che della località, va condiviso con i tecnici dello Ski Team Altipiani e di Folgaria Ski – ha commentato in apertura della conferenza stampa il presidente dell’Apt Alpe Cimbra Michael Rech – Per noi si è trattato di un’opportunità incredibile, la più grande soddisfazione professionale ed umana che ho provato da quando ricopro questo ruolo».

Alla soddisfazione di Rech ha fatto eco quella di Lindsey Vonn. «Ho svolto delle sessioni d’allenamento ottimali – ha spiegato la campionessa della nazionale a stelle strisce – Ultimamente avevo riscontrato qualche problema sul fondo ghiacciato e qui a Folgaria ho potuto lavorare bene su questo aspetto. Ho cercato di trovare la giusta combinazione tra scarponi e sci: la pista era perfetta e ho provato buone sensazioni».

Per la campionessa americana si è trattato di un felice ritorno in Trentino, dove nel 1999 conquistò la prima vittoria importante della sua carriera. «In quell’anno vinsi lo slalom speciale al Trofeo Topolino (che da 7 anni a questa parte si svolge proprio a Folgaria, dal 2017 con la nuova denominazione di AlpeCimbra Fis Children Cup, ndr) – ha aggiunto la Vonn – Ricordo che mio padre mi disse che tutti i grandi campioni dello sci, prima di affermarsi in Coppa del Mondo, avevano vinto il Topolino. Devo dire che, anche nel mio caso, aveva ragione. Quel giorno ero molto nervosa, a bordo pista c’erano sia mio nonno che mio padre. Fu la prima vittoria importante della mia carriera».

Pubblicità
Pubblicità

Negli anni a seguire ne sono arrivate molte altre, fissate in una bacheca in cui trovano posto quattro Coppe del Mondo assolute, sedici di specialità, due titoli iridati e uno olimpico, quest’ultimo conquistato a Vancouver nel 2010. Ora il sogno è quello di conquistare un’altra medaglia a cinque cerchi ai Giochi Olimpici di Pyeongchang.

«Nella mia lunga carriera ho vinto molto – ha spiegato Lindsey -, ma ho ancora due grandi obiettivi che vorrei raggiungere prima di smettere con l’attività agonistica: vincere un’altra medaglia olimpica, possibilmente d’oro ma non importa il colore, e battere il record di vittorie in Coppa del Mondo di Ingemar Stenmark».

Lindsey ha salutato così l’Alpe Cimbra, dove potrebbe tornare in occasione dell’edizione 2018 dell’evento che la lanciò nell’Olimpo dello sci. Il presidente dell’Apt Michael Rech, infatti, le ha formalizzato l’invito a partecipare all’Alpe Cimbra Fis Children Cup del prossimo mese di marzo, quando nella località trentina saranno protagoniste le migliori giovani promesse dello sci provenienti da oltre 40 nazioni. «Il mio desiderio è quello di esserci – ha replicato la Vonn – Se il calendario degli impegni me lo consentirà, ci sarò sicuramente».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza