Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

ll centrodestra firma il patto elettorale.

Pubblicato

-

Silvio Berlusconi ieri sera a Quinta colonna lo aveva detto, «firmeremo il patto stasera o domani mattina»

Ieri sera al termine di un vertice tra tutte le forze di centrodestra a Palazzo Grazioli l’attesa firma da parte dei leader della coalizione Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni sul programma elettorale con cui correre alle prossime elezioni politiche indette per il 4 marzo.

“Ho appena firmato con Matteo Salvini e Giorgia Meloni il programma elettorale del #centrodestra. Uniti si vince“, ha twittato il leader di Forza Italia pubblicando le foto della firma. Tra i punti dell’accordo c’è anche l’abolizione totale della legge Fornero, tema caro alla Lega.

Pubblicità
Pubblicità

Il Cavaliere ieri da Del Debbio ha ammesso che in caso di riabilitazione da parte di Strasburgo potrebbe tornare al governo, ma che per il momento ha in mente “un autorevolissimo premier che saprà dirimere i contrasti che sorgeranno”. Per Matteo Salvini, invece, ci sarebbe in ballo la poltrona da ministro degli Interni. “Aspettiamo il voto il 4 marzo”, replica intanto il leader del Carroccio che non ha ancora rinunciato al ruolo di premier e rimanda la decisione alla conta dei voti, nonostante i sondaggi favoriscano Forza Italia.

Berlusconi punta al 45% per avere una larga maggioranza e governare in tranquillità, ma resta fuori dall’intesa – almeno per il momento – la cosiddetta “quarta gamba” di Raffaele Fitto e Lorenzo Cesa.

I centristi non vogliono essere considerati “alleati di serie B” e solleano la questione collegi. “In questo momento le cose non vanno bene”, ha detto Fitto lasciando Palazzo Grazioli, “Ci sono difficoltà abbastanza oggettive“. “Si sono incontrati sempre a tre e poi ci hanno presentato la pappa pronta, senza possibilità di discussione”, lamentano da Noi con l’Italia. Ma il dialogo resta aperto e non è escluso un accordo nelle prossime ore.

I punti più importanti del programma sottoscritto dai leader del centro destra riguardano le tasse (flat Tax fra il 15 e 20%), la riorganizzazione della macchina burocratica dello Stato, la cancellazione della legge Fornero, la lotta alla povertà, la revisione dei rapporti con l’Europa a riguardo delle politiche di austerità. Sulla sicurezza continuerà la lotta al terrorismo, verranno rivisti i parametri per la concessione dello status di profugo, sarà istituito il vigile di quartiere e l’esercito sarà adoperato per le strade. Le pensioni minime saranno alzate ad un minimo di 1.000 euro.

Via anche ai respingimenti assistiti e al controllo delle frontiere. Poi si comincerà la riforma della giustizia, gli asili saranno gratuiti, e al centro sarà messa la famiglia naturale. Sull’accoglienza accordo sul rimpatrio dei clandestini, «sono circa 600 mila in Italia – ha detto Berlusconi – e quasi tutti delinquono mettendo a rischio la vita dei cittadini italiani, poco alla volta saranno rimpatriati». Il leader di Forza Italia ha confermato che satà aiutata la crescita dei paesi africani con un grande piano Marshall. Molti gli aiuti per i giovani sul lavoro, ieri sera Berlusconi ha parlato anche di possibilità per le imprese che assumono di non pagare le tasse per 6 anni.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza