Connect with us
Pubblicità

Trento

Nel parco San Marco torna l’arte di Michelangelo Perghem Gelmi

Pubblicato

-

È stata collocata in questi giorni nel parco San Marco una fedele riproduzione fotografica del dipinto Piazza Duomo nel giorno di San Giuseppe di Michelangelo Perghem Gelmi.

L’originale olio su masonite era stato rimosso lo scorso giugno per essere avviato al restauro, che è attualmente in fase di completamento.

L’opera, commissionata nel 1988 dall’allora sindaco Adriano Goio, tornerà in centro città nei prossimi mesi, in un luogo più adatto alla sua conservazione ma ugualmente aperto alla visione pubblica.

Pubblicità
Pubblicità

L’Amministrazione ha comunque voluto ricordare la “storia” del dipinto, realizzando questa riproduzione per lo spazio originariamente destinato all’opera, abbellendo un angolo di città che oggi, dopo trent’anni, cerca un nuovo rilancio.

“Siamo grati al Comune di aver accolto la nostra richiesta di recuperare l’originale opera di mio padre” afferma Mario Perghem Gelmi, figlio dell’artista trentino, “ma anche di aver valorizzato la collocazione originaria con questa riproduzione. Una scelta che esprime riconoscimento nei confronti dell’artista, ma anche rispetto della storia della città.”

Una decisione che si armonizza perfettamente con la recente scelta della famiglia dell’artista di donare una serie di sue opere alla Fondazione Museo storico del Trentino, ponendo un piccolo ma prezioso tassello nella costruzione del progetto memoria, e che contribuisce alla riscoperta di un’opera strettamente legata alla storia di Trento.

L’assessore alla cultura, Andrea Robol, sottolinea che “La decisione riprende lo stesso obiettivo di trent’anni fa, quello di valorizzare la città, con la consapevolezza di quanto e come sia cambiata Trento ma anche la rinnovata fiducia nella capacità dell’arte, e di una testimonianza come quella di Perghem Gelmi, di raccontarla con immutata vitalità ai suoi abitanti e ai suoi ospiti.”

Piazza Duomo nel giorno di San Giuseppe si inserisce assieme ad altre opere nel periodo artistico in cui Michelangelo Perghem Gelmi puntava con la sua arte a dare voce alla città e ai suoi abitanti, i personaggi ritratti nel quadro erano all’epoca e ancora oggi molto noti nel capoluogo, dando vita a istantanee piene di colore e di vita. Una testimonianza preziosa dell’amore dell’artista per la sua città, raccontata con l’occhio consapevole di chi ha vissuto in altri mondi ma è tornato a vivere nei luoghi delle sue origini.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza